Torna indietro

Miglior Orologio Salvavita per Anziani con GPS: Guida e Top 7 del 2023

Miglior Orologio Salvavita per Anziani con GPS: Guida e Top 7 del 2023
Indice dell'articolo
Indice dell'articolo

Il tempo è tiranno“, si suol dire. Mai frase fu più azzeccata di questa, chiunque la coniò, eppure si tratta di una verità molto importante nella vita delle persone, poiché nessuno sfugge veramente al costante incedere del tempo. Le persone sono effimere, tanto quanto la loro esistenza su questa terra, dove “essere anziani” diventa ogni giorno sempre più difficile, per via delle costanti richieste della vita.

Diventare anziani può significare sviluppare delle difficoltà, soprattutto nelle attività quotidiane, che possono portare dunque a manifestare problemi, incertezze e dubbi dovuti proprio ai primi segni del passaggio del tempo, lento ed inesorabile.

Anche tu hai un anziano in casa e non sai come aiutarlo nella gestione del proprio tempo e delle proprie attività?

Prodotti come gli orologi salvavita per anziani con GPS possono essere una buona soluzione quando si cerca un modo pratico, intuitivo e semplice da usare per “tenere sotto controllo” l’attività di genitori avanti con l’età, nonni e zii, soprattutto quando questi manifestano certe problematiche che rendono la quotidianità sempre più difficile.

Gli orologi salvavita permettono infatti di conoscere la posizione in tempo reale, permettendo così di intervenire in maniera tempestiva, rapida ed efficiente qualora ce ne fosse bisogno.

Si tratta di un mercato che, seppur ancora in continua evoluzione, ad oggi propone già centinaia di modelli, mettendo possibilmente in crisi un possibile acquirente: quale scegliere?

Captando questa esigenza, noi di Comprissimo abbiamo analizzato e testato alcuni orologi di questo genere, individuando per voi i 7 migliori orologi salvavita per anziano con GPS di questo 2023.

Pronti a scoprirli insieme a noi?

Migliori orologi per anziani salvavita per tipologia del 2023
  • Beghelli Beghelli - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS per la protezione
  • Neki Senior 4 Neki Senior 4 - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS per problemi cognitivi
  • SaveFamily Senior SaveFamily Senior - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS con monitoraggio della salute
  • Braccialetto One Button Braccialetto One Button - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS con funzione telefono
  • Weyot Weyot - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS e allarme caduta
  • Seremy Seremy - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS
  • Spotter Spotter - Miglior orologio salvavita per anziani con GPS e batteria elevata

Top 7 orologi salvavita per anziani con GPS selezionati da Comprissimo.it

Mostra altro

Uno sguardo più da vicino ai nostri 7 migliori orologi per anziani con GPS e salvavita

1
Beghelli

Beghelli

Beghelli

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS per la protezione


  • Connettività - Cellular, WiFi, GPS;
  • Peso - 300 g
  • Schermo - 1,4 pollici

Il primo orologio salvavita per anziani con GPS che presentiamo all’interno della nostra classifica dedicata è l’orologio proposto da Beghelli, uno dei brand più conosciuti per quanto riguarda i prodotti dedicati alle persone più avanti con l’età. Questo specifico orologio salvavita per anziani è un prodotto realizzato per agevolare la vita di chi presenta particolari difficoltà, proponendo un prodotto principalmente incentrato sulla protezione.

Protezione e sicurezza: questo orologio ingloba nel suo meccanismo principale le chiamate di emergenza rapide, che possono essere provvidenziali in caso di emergenza. Grazie alla memoria compatibile di questo orologio, infatti, è possibile preimpostare fino a 9 numeri di emergenza, da chiamare e notificare (anche contemporaneamente) in caso di bisogno. Contemporaneamente, l’orologio fornisce anche un’indicazione chiara e precisa della posizione in tempo reale, grazie al GPS integrato.

Questa precisione nell’indicazione della posizione è possibile grazie all’impianto wifi o GSM, che migliora la connessione alla rete.

L’orologio di Beghelli rappresenta dunque una scelta intelligente per tutti quegli anziani che necessitano una protezione aggiuntiva: pensiamo a tutti gli utenti fragili, con particolari condizioni mediche o con problemi di memoria, che nonostante le loro difficoltà desiderino comunque svolgere le proprie attività indipendentemente, senza essere sempre accompagnati.

Questo orologio permette loro di fare tutto ciò con tranquillità, avendo subito a portata uno strumento per chiedere aiuto in caso di bisogno.

Semplice ed intuitivo nell’interfaccia, comodo e pratico da portare ogni giorno in giro.

  • Pro
  • proRealizzato da Beghelli
  • proConnettività anche in GSM
  • proFino a 9 numeri di emergenza
  • Contro
  • controNon esattamente economico

2
Neki Senior 4

Neki Senior 4

Neki Senior 4

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS per problemi cognitivi


  • Connettività - WiFi, GPS;
  • Peso - 230 g
  • Schermo - 1,6 pollici

In seconda posizione troviamo dunque il Neki Senior 4, uno speciale orologio salvavita per anziani che focalizza i propri obiettivi concentrandosi sul controllo degli anziani con problemi cognitivi, come ad esempio coloro i quali che soffrono di alzheimer o di sindromi di questo genere. Il funzionamento di questo apparecchio è dunque molto semplice, ed incentrato specialmente sulla localizzazione.

Dotato di una buona tecnologia GPS a connessione WiFi, infatti, questo bracciale di controllo permette di localizzare in tempo reale le persone che lo portano, divenendo dunque uno strumento utile quando l’anziano non capisce più dove si trova o come è arrivato in uno specifico luogo. L’indicazione della posizione avviene dunque in maniera piuttosto precisa, anche grazie alle tecnologie GPS+LBS+WIFI+BDS che sono integrate nella scheda di navigazione, riportando dunque tutti i dettagli dei movimenti sull’applicazione proprietaria associata, che di solito controlla qualcun altro.

Chi indossa il bracciale può inoltre anche inviare sms o chiamate dirette verso dei numeri pre-configurati, opzione possibile grazie all’integrazione di un modulo SIM nel comparto dedicato. Presente anche un tasto SOS, che è configurabile con un numero specifico da contattare in caso di emergenza immediata. Basta premerlo per far partire subito la chiamata di emergenza e notificare chi di dovere.

Dotato di ricarica magnetica e certificato IP67 (impermeabile all’acqua), questo è un dispositivo sicuro e resistente, anche se richiede un piano dati EU per funzionare correttamente anche in Italia.

Al di là di ciò, si tratta di una delle migliori scelte per il controllo preciso della posizione e per il contatto in tempo reale.

  • Pro
  • proNavigazione precisa con GPS+LBS+WIFI+BDS
  • proTasto SOS
  • proApplicazione di controllo associata
  • Contro
  • controIn Italia funziona solo con un piano dati EU
  • controIl servizio di localizzazione si paga mensilmente

3
SaveFamily Senior

SaveFamily Senior

SaveFamily Senior

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS con monitoraggio della salute


  • Connettività - GPS;
  • Peso - 4 g
  • Schermo - 3 pollici

In terza posizione troviamo dunque un modello altrettanto semplice quanto utile, che ingloba – rispetto ai modelli analizzati finora – una semplice quanto utile funzione aggiuntiva. Il modello di orologio salvavita SaveFamily Senior è un classico orologio monitor da polso per persone anziane, il quale integra la classica funzione GPS dei modelli tradizionali ed un’interfaccia minimal, focalizzata dunque sulla proposta di un progetto intuitivo, semplice e facile da utilizzare per qualsiasi genere di utente.

Il punto forte di questo prodotto, dunque, è la sua abilità nel monitoraggio delle condizioni di salute costanti dell’utente, grazie al sensore posto al di sotto della cassa principale dell’orologio. Grazie a questo sensore, questo modello è in grado di misurare valori come la frequenza cardiaca, l’ossigenazione del sangue e la pressione sanguigna, fornendo poi un report completo e dettagliato della giornata per controllare lo status di salute complessivo.

Tutti i dati vengono inoltrati all’app proprietaria dedicata, la quale permette sia di controllare questi dati che di mettersi in contatto con l’anziano che indossa la band. Attraverso l’app si possiede dunque un vero e proprio centro di controllo, con il quale monitorare costantemente l’attività dell’anziano.

Come abbiamo anticipato, dunque, si tratta di un prodotto molto semplice, alla mano e facile da utilizzare, il quale permette alle persone di restare in sicurezza sapendo dove, come e perché un anziano sta compiendo una determinata azione.

  • Pro
  • proApplicazione completa di tutte le funzioni
  • proSensore di monitoraggio dell'attività dell'organismo
  • proContatti possibili direttamente dall'app
  • Contro
  • controBisogna smanettare un po' durante la configurazione

4
Braccialetto One Button

Braccialetto One Button

Braccialetto One Button

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS con funzione telefono


  • Connettività - Cellular, USB, GPS
  • Peso - 2 g
  • Schermo - 2,5 pollici

La nostra classifica prosegue spedita con l’analisi di un altro prodotto molto interessante all’interno di questa categoria, un prodotto che – similmente agli altri – permette di adattare una delle funzioni più interessanti nell’ambito della sicurezza familiare, ossia il contatto diretto. Il Braccialetto One Button, infatti, è un orologio salvavita per anziani con GPS che integra anche una comodissima funzione telefono, utile per parlare direttamente con i propri cari nel momento del bisogno o quando se ne ha più voglia.

Un orologio che garantisce maggiore libertà e sicurezza, sfruttando una tecnologia semplice ed immediata che migliora l’usabilità costante del bracciale. La funzione più interessante è sicuramente data dalla chiamata SOS con funzione di localizzazione, le quali permettono un contatto immediato ed una conoscenza approfondita degli spostamenti dell’utente, entrambe accentuate dalla semplicità nella modalità telefono.

Quando si riceve una chiamata su questo orologio, infatti, per rispondere basterà premere semplicemente l’unico tasto preposto a schermo, in maniera tale da ottimizzare i processi di risposta e renderli molto più snelli anche per chi è meno pratico o avvezzo a questo genere di tecnologia.

La funzione di GPS garantisce dunque una misurazione costante della posizione (riportata, anche in questo caso, sull’app dedicata) e può essere attivata o disattivata anche direttamente dall’app, snellendo ulteriormente le operazioni per l’anziano e ponendo tutto nelle mani di chi sta controllando effettivamente l’applicazione associata.

Altra chicca interessante è poi la funzione di misurazione delle funzioni vitali: anche qui, sarà possibile conoscere i dettagli in merito a frequenza cardiaca e pressione sanguigna, controllabili – nuovamente – dall’applicazione.

  • Pro
  • proUn unico tasto che svolge tutto
  • proFunzione telefono funzionale e semplice
  • proControllo interamente dall'app
  • Contro
  • controCosto eccessivo

5
Weyot

Weyot

Weyot

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS e allarme caduta


  • Connettività - Cellular, GPS
  • Peso - 48 g
  • Schermo - 1,28 pollici

Se invece, quello che state cercando, corrisponde più ad un orologio salvavita, in grado di porre al centro dell’esperienza quella che è la salute costante dell’individuo che lo indossa, probabilmente il bracciale di Weyot potrebbe rappresentare una soluzione sensata per il vostro acquisto finale, proprio poiché si tratta di uno specifico bracciale salvavita con sensore anticaduta.

Partiamo dalle basi: si tratta di un tradizionale orologio per anziani, il quale permette di mettersi in contatto con i propri cari in caso di emergenza o di necessità immediata. Questo è possibile grazie al comodo tasto SOS integrato sulla scocca, che favorisce una chiamata immediata nei confronti di un numero preimpostato in anticipo per i casi di necessità.

Il bracciale include dunque un modulo 4G con SIM (da acquistare a parte), cosa che permette una connessione costante dell’utente ovunque si trovi.

Oltre ad essere funzionale, dunque, nei contesti delle chiamate di emergenza, questo bracciale salvavita permette di monitorare e controllare costantemente le condizioni dell’utente in oggetto, andando a misurare parametri come la frequenza cardiaca, l’ossigenazione nel sangue e simili. Tutti questi dati vengono perciò inviati direttamente all’applicazione di controllo associabile allo strumento, come avviene negli altri prodotti di questa classifica.

Il punto forte di questo prodotto è, tuttavia, la sua funzione di allarme.

Grazie ai sensori integrati, infatti, il bracciale invia un segnale di allarme (contemporaneamente ad uno acustico) in caso di caduta o di valori non coerenti misurati. Questo aggiunge un fattore di protezione in più, anche all’interno delle mura domestiche.

  • Pro
  • proMisurazione efficace
  • proModulo 4G
  • proAllarme di sicurezza
  • Contro
  • controTestato ancora da pochi utenti

6
Seremy

Seremy

Seremy

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS


  • Connettività - GPS
  • Peso - 40 g
  • Schermo - Assente

Una soluzione alternativa e comunque decisamente valida quando si parla di bracciali salvavita per anziani è costituita dall’orologio di controllo proposto da Seremy. In questo caso, infatti, non parliamo esattamente di un orologio come quelli che abbiamo visto finora, ma più di un vero e proprio monitor a distanza, che permette di controllare tutte le attività legate all’anziano in questione dalla distanza, con localizzazione GPS e monitoraggio delle statistiche più importanti.

Come detto, non viene presentato come un orologio: questo prodotto si presenta più come un bracciale, senza nessun display LCD o digitale, ma con una semplice cassa principale che contiene tutti i sensori richiesti alla misurazione. Una volta allacciato ed associato all’applicazione proprietaria, il bracciale di Seremy fornisce all’utente tutti i dati di cui questi ha bisogno, andando quindi a mostrare una panoramica completa della frequenza cardiaca e dell’ossigenazione, della qualità del sonno e dei movimenti nel corso della giornata.

Il GPS è infatti altamente preciso, coadiuvato da un unico tasto SOS ben visibile sulla scocca. Questo permetterà di inviare una notifica o una chiamata direttamente alla persona associata all’applicazione, cosa che permetterà un contatto istantaneo e privo di lag di vario genere.

Un prodotto completamente autonomo, che non richiede internet, basi di ricarica, dispositivi secondari o altro ancora, semplificando ulteriormente l’utilizzo all’anziano che lo indossa.

Uno strumento impermeabile e resistente, adatto alla quotidianità di una persona avanti con l’età.

  • Pro
  • proAutonomo
  • proTasto SOS funzionale e comodo
  • proResistente
  • Contro
  • controNessuna funzione "orologio"

7
Spotter

Spotter

Spotter

Miglior orologio salvavita per anziani con GPS e batteria elevata


  • Connettività - GPS
  • Peso - 44 g
  • Schermo - 3 cm

Infine, l’ultimo orologio salvavita per anziani con GPS che ci sentiamo di proporre all’interno della nostra classifica è un orologio che, in base al caso, può anche essere adattato all’utilizzo da parte di bambini, per un monitoraggio ed un controllo costante. Alla fine dei conti, infatti, le funzioni dello Spotter sono tra loro molto simili, permettendo così di adattare questo modello alle esigenze di un anziano come di un bambino.

Si tratta di uno smartwatch di controllo con modulo SIM integrato, il quale fornisce un’indicazione precisa della posizione sfruttando una tradizionale tecnologia GPS. Questa permette di localizzare l’utente in qualsiasi momento, sfruttando l’app disponibile sia su Android che su IOS. Un prodotto multifunzione, che garantisce quindi un controllo costante ed una serie di funzioni interessanti, come la funzione telefonata, la chiamata SOS, l’heatmap e la streetview, il pedometro ed il tracciamento in tempo reale.

Il punto forte di questo orologio, tuttavia, è dato dalla presenza di una batteria di altissima potenza, la quale garantisce una carica molto alta. Fino a 100 ore di durata senza ricaricare il dispositivo, cosa che lo rende perfetto per un mantenimento costante nel corso dei giorni senza la necessità di doverlo spegnere per la ricarica.

Resistente e comodo da indossare, con garanzia di due anni in caso di problemi.

  • Pro
  • proAdatto ad anziani e a bambini
  • proTantissime funzioni incluse
  • proL'app è disponibile sia su Android che IOS
  • Contro
  • controAlcuni utenti lamentano problemi nella posizione

Tabella di comparazione dei migliori orologi per anziani

trofeo
1
trofeo
2
trofeo
3
ConnettivitàCellular, WiFi, GPS;WiFi, GPS;GPS;Cellular, USB, GPSCellular, GPSGPSGPS
Peso300 g230 g4 g2 g48 g40 g44 g
Schermo1,4 pollici1,6 pollici3 pollici2,5 pollici1,28 polliciAssente3 cm
Appnosìsìsìsìsìsì
Modulo SIMsìsìnosìsìnosì
Mostra altro

L’importanza di un dispositivo salvavita e gps per gli anziani

Abbiamo dunque appurato come, in linea generale, i vari dispositivi salvavita per anziani con GPS propongano tutti – più o meno – delle funzioni molto simili tra loro. Al di là delle meccaniche che regolano queste funzioni (cosa che esploreremo a breve), sarebbe opportuno comprendere la reale importanza di questi prodotti, in quanto ancora oggi piuttosto bistrattati e sottovalutati dalla maggioranza degli utenti.

Un orologio salvavita per anziani con GPS è, come dice il nome, un dispositivo che focalizza la parte principale delle proprie funzioni sulla localizzazione GPS. In sostanza, dunque, permette di rilevare la posizione corrente dell’utente, notificandolo poi ad una seconda persona attraverso un SMS, una chiamata o una notifica sull’app proprietaria.

L'importanza di un dispositivo salvavita e gps per gli anziani

L’importanza di questi dispositivi si vede dunque soprattutto nel momento del bisogno: quando un anziano si allontana autonomamente, possono verificarsi decine di problematiche ed imprevisti, specie se l’anziano in questione affronta quotidianamente delle problematiche di salute particolari. Basti pensare a chi presenta problemi motori, fisici e cognitivi, per i quali le condizioni di vita quotidiana possono essere compromesse.

Un dispositivo salvavita permette di mettersi in contatto immediatamente con una persona fidata, facendogli sapere anche la posizione esatta in cui l’anziano si trova. Si tratta dunque di strumenti di protezione molto importanti ad oggi, in grado di rappresentare una vera chimera d’emergenza in tutte quelle situazioni che possono richiederlo.

Cadute improvvise ed impreviste, malori, dimenticanze dovute a malattie particolari e tante altre situazioni possono richiedere l’intervento tempestivo di qualcuno, che deve sapere subito (ed in maniera precise) dove e come agire.

 

Come funzionano gli Orologi Salvavita con GPS

Gli orologi salvavita con GPS sono tutti diversi tra di loro: esistono modelli con maggiori funzioni integrate, come ne esistono altri che lavorano in maniera generale, promuovendo dunque un approccio più tradizionale ma comunque piuttosto utile al fine di aiutare l’anziano nell’affrontare le proprie giornate. In linea comune, tuttavia, è possibile delineare e precisare quelle che sono delle funzioni standard e basic, le quali sono quasi sempre presenti in tutti i modelli di orologi GPS salvavita.

Come funzionano gli Orologi Salvavita con GPS

Ovviamente, una di queste funzioni è quella legata al GPS, che permette di controllare in tempo reale la posizione dell’utente che indossa l’orologio. Contemporaneamente, e tramite sensori molto simili, un’altra delle funzioni tipiche è quella relativa al monitoraggio delle condizioni di salute dell’anziano.

Insieme a queste funzioni, poi, ricordiamo anche quelle relative ad allarmi di vario genere e notifiche personalizzate, che possono fare la differenza tra un prodotto e l’altro.

Vediamo meglio tutte queste funzioni nei paragrafi dedicati.

 

Monitoraggio

La prima delle funzioni tipiche di un orologio salvavita per anziani fa riferimento a tutto il sotto-settore del monitoraggio. All’interno di questa categoria rientrano dunque sia il controllo via GPS che quello relativo alle condizioni di salute dell’utente, che sono rilevate ed esaminate attraverso il pin che si nasconde al di sotto della cassa principale dell’orologio.

Monitoraggio

Il monitoraggio della posizione segue delle impostazioni piuttosto semplici: permette di registrare e monitorare la posizione dell’utente che indossa l’orologio, riportando i risultati all’interno di una mappa che viene condivisa in live streaming con l’app proprietaria. In questo modo, chiunque possieda l’applicazione sarà in grado di vedere gli spostamenti dell’anziano, e di conoscere esattamente la sua posizione nel momento del bisogno.

Contemporaneamente, nella maggior parte dei modelli avviene anche il monitoraggio costante dei valori salutistici di una persona, che possono dunque far riferimento a frequenza cardiaca, ossigenazione del sangue, pressione, qualità del sonno e tantissimi altri fattori ancora. Questi dettagli vengono dunque tradotti e inseriti sempre all’interno dell’applicazione, sotto forma di report giornaliero o settimanale, in base alle impostazioni.

Entrambe le tecniche di monitoraggio sono dunque principalmente dedicate all’utente secondario che osserva l’app, e permettono di avere un quadro chiaro e completo di quella che è la situazione dell’utente che stiamo osservando.

 

Allarmi e notifiche

Gran parte degli orologi salvavita per anziani permettono poi di settare diversi allarmi e notifiche, che permettono all’anziano – questa volta in maniera diretta – di vivere meglio la quotidianità.

Gli allarmi, in questo specifico caso, possono essere settati in base ai sensori inclusi nell’orologio, oppure prendere spunto da preset di default già installati nel dispositivo. Questi permettono di emettere un allarme acustico molto forte quando si verifica un evento anomalo che potrebbe nuocere all’anziano, come ad esempio cadute improvvise, valori salutistici fuori dalla norma (pressione alta o troppo bassa), e tantissime altre opportunità ancora.

Permette dunque di segnalare un evento anomalo a chi circonda l’anziano, permettendo a quest’ultimo di ottenere immediatamente assistenza sul posto da chi è presente.

Allarmi e notifiche

Le notifiche sono invece per delle occasioni meno impreviste, ma comunque molto importanti. Dopo una certa età, infatti, può essere necessario assumere delle medicine ad una certa ora. Soprattutto per gli anziani con problemi cognitivi legati alla memoria, dunque, le notifiche risultano essere fondamentali per ricordare la necessità di assumere il farmaco, permettendo loro di essere dunque indipendenti e di non richiedere per forza l’assistenza di figli o persone esterne.

 

Confronto tra Smartphone e Smartwatch per anziani

Quello che moltissimi utenti sono soliti chiedersi, a questo punto, è quale sia effettivamente la differenza che intercorre tra smartphone per anziani e smartwatch per anziani, visto e considerato come alcune delle funzioni di fondo siano particolarmente simili. Effettivamente, gli smartphone per anziani sono dispositivi di comunicazione pensati proprio per migliorare il rapporto con la tecnologia delle persone più avanti con l’età, agevolando il contatto con le modernità e migliorando il livello di comunicazione delle persone.

Confronto tra Smartphone e Smartwatch per anziani

Contemporaneamente, tuttavia, gli smartwatch per anziani che abbiamo visto oggi presentano delle piccole accortezze in più in fatto di sicurezza, date proprio dalla funzione GPS, dal monitoraggio dei dati sensibili sulla salute e dalla possibilità di impostare allarmi personalizzati per eventi anomali.

Ecco perché, molto spesso, smartphone e smartwatch per anziani possono essere associati tra di loro, creando dunque un vero e proprio ecosistema che migliora totalmente la vita delle persone di una certa età.

Vediamo dunque i vantaggi di ognuno di questi prodotti, illustrandone le potenzialità.

 

Vantaggi degli smartphone

Gli smartphone per anziani sono dunque dei veri e propri smartphone dedicati alle persone più avanti con l’età. Si tratta di prodotti cellulari che integrano le funzioni di base di un classico smartphone, ma le adeguano rendendole più semplici ed intuitive nella forma, proprio per agevolare il rapporto di usabilità nelle mani degli anziani.

Migliori Cellulari per Anziani: i 7 TOP del 2023

I vantaggi dei migliori cellulari per anziani si vedono principalmente nell’utilizzo quotidiano:

  • Comunicazione semplificata: sarà possibile rimanere in contatto con i propri cari in maniera semplice ed ottimizzata;
  • Sicurezza: molti smartphone di questo tipo integrano il tasto SOS e le chiamate rapide di emergenza;
  • Accessibilità: le interfacce sono spesso snellite e private di elementi di contorno, per migliorare ed ampliare il bacino di pubblico che può approcciare un determinato smartphone;
  • Fotografia: gli smartphone per anziani possono scattare delle ottime foto;
  • Navigazione: moltissimi di questi strumenti offrono delle modalità molto valide per la navigazione, cosa che può favorire particolarmente lo spostamento da un posto all’altro.

Riassumendo, il vantaggio più grande di uno smartphone per anziani è proprio il fatto di essere uno smartphone semplificato, che permette dunque anche a questo genere di utenti di usufruire di un prodotto che, altrimenti, sarebbe “troppo moderno” per delle mani anziane, antiquate.

 

Vantaggi degli orologi

In maniera molto simile, perciò, possiamo esplorare anche quelli che sono i vantaggi degli orologi per anziani, i quali sono comunque stati ampiamente esplorati all’interno della nostra guida di oggi.

Vantaggi degli orologi

I vantaggi degli orologi salvavita per anziani con GPS sono:

  • Tracking costante della posizione;
  • Monitoraggio delle condizioni di salute;
  • Connessione ad un’app proprietaria, dalla quale consultare posizione, info e dettagli;
  • Allarmi e notifiche personalizzate;
  • Sveglie e monitoraggio del sonno;
  • Esteticamente belli;
  • Alcuni modelli permettono di rispondere alle chiamate;
  • SMS e funzioni GSM integrate.

I vantaggi si acuiscono quando i dispositivi vengono associati tra di loro, creando un ecosistema generale completo e funzionale nella raccolta dei dati e nei contatti diretti tra persona secondaria di emergenza e l’anziano in questione.

 

Come scegliere il miglior orologio salvavita per anziani con GPS

Avete deciso di acquistare un orologio salvavita con GPS ma non sapete bene come muovervi all’interno dell’ampio mercato generalista? Sapere come scegliere il miglior orologio salvavita per anziani con GPS vi permette di avere chiara in mente un’idea specifica di quelle che sono le possibilità del dispositivo che state esaminando, andando dunque ad orientare l’acquisto finale verso un prodotto che maggiormente si sposa con le vostre esigenze e con i vostri bisogni.

Quando si sceglie un prodotto di questo tipo, dunque, sarà fondamentale andare ad esaminare almeno 4 fattori fondamentali, i quali permettono di comprendere in maniera concreta quelle che sono le opportunità di ciascun dispositivo comparate alle effettive esigenze dell’utente finale.

Tra questi fattori, ad esempio, ricordiamo le funzionalità di GPS e quelle salvavita – che sono il punto cruciale per cui si pensa di acquistare un prodotto di questo genere – le altre funzionalità disponibili, la facilità d’uso generale del prodotto e, infine, il prezzo.

Mettendo insieme le valutazioni su questi fattori e facendo un confronto diretto con quelle che sono le necessità della persona, sarà possibile infine trarre le conclusioni e scegliere il miglior orologio salvavita per anziani GPS.

 

Funzionalità GPS e Salvavita

Il primo punto da osservare riguarda dunque le funzioni GPS e Salvavita, le principali funzioni che un utente sta cercando quando approccia questo tipo di prodotti.

Le funzioni GPS, in realtà, sono un po’ sempre le stesse: la posizione viene misurata attraverso un sensore GPS collegato ad internet, il quale poi riferisce le informazioni di posizione all’utente secondario attraverso un’applicazione dedicata e compatibile solo con quello specifico prodotto. In certi casi, la posizione può essere comunicata anche via SMS, sfruttando i messaggi preimpostati di emergenza.

Funzionalità GPS e Salvavita

Quando si sceglie, dunque, bisogna osservare come e in che modo la posizione viene osservata, ed il tasso di semplicità nel reperire le informazioni relative in caso di necessità.

Contemporaneamente, bisogna andare a controllare la presenza di eventuali funzioni salvavita, come le notifiche per i medicinali e gli allarmi anticaduta. Queste sono piccole ma utilissime funzioni che permettono all’anziano di restare in sicurezza e, in caso di necessità, di ricevere aiuto immediato da chi si trova nelle vicinanze, proprio grazie all’allarme, ad esempio.

Generalmente, un dispositivo che ingloba entrambe le modalità è già di per sé un buon orologio, ma ci sono anche altri fattori da considerare.

 

Altre funzionalità

Le altre funzionalità rappresentano un plus rispetto alle funzioni che abbiamo già visto, ma rappresentano comunque un’opportunità interessante per ottenere qualcosa di più dal prodotto che si sta acquistando. Tra queste funzionalità ricordiamo, ad esempio, le modalità di telefonata (che permettono di parlare all’orologio come se fosse un vero e proprio cellulare) oppure tutte le funzioni di monitoraggio.

Queste ultime, in determinati frangenti, possono essere molto utili ad alcune categorie di anziani, come quelli che soffrono di pressione, di sonno irregolare o di problemi cognitivi.

Le funzioni di monitoraggio offrono infatti uno sguardo generale sullo stato di salute della persona, osservando la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, la qualità del sonno o l’ossigenazione nel sangue. Queste informazioni vengono dunque raccolte e inserite all’interno di un report completo, solitamente consultabile dalla già citata applicazione proprietaria che questi prodotti offrono all’utenza.

Nelle schede prodotto dei vari orologi sono sempre elencate tutte le funzioni disponibili: osservate bene queste descrizioni e valutate correttamente in base a quello che vi serve.

 

Facilità d’uso

Banalmente, un altro degli aspetti più importanti nella valutazione completa di un prodotto di questo tipo riguarda la sua facilità d’uso.

In maniera molto simile a quanto fatto dagli smartphone per anziani, infatti, anche gli orologi salvavita devono poter essere utilizzati in maniera semplice, efficace ed immediata, senza dunque richiedere chissà quale sforzo mentale per essere compresi, capiti ed utilizzati nella maniera corretta. Si deve infatti pensare che, questi stessi dispositivi, risiederanno unicamente nelle mani degli anziani, e per questo motivo devono poter offrire l’esperienza più semplice che si possa pensare.

Facilità d'uso

Ecco dunque che bisogna evitare le procedure di configurazione complesse, articolate o richiedenti un secondo dispositivo, così come bisognerebbe allontanare prodotti con frequenti aggiornamenti manuali o prodotti che richiedono un comando a inizio giornata per essere attivati.

Semplicità è la parola d’ordine.

 

Prezzo

Infine, sarebbe opportuno anche attenzionare il prezzo.

Il costo di un orologio per anziani non è mai estremamente basso, proprio perché si tratta di un prodotto di sicurezza pensato per migliorare notevolmente la vita di chi lo indossa e di chi gli sta intorno. Nonostante ciò, in base alle proprie necessità ed a decisioni ponderate, è comunque possibile fare attenzione al prezzo, facendo coincidere la valutazione degli elementi precedenti con le proprie esigenze di budget.

In linea generale, comunque, i prezzi degli orologi per anziani partono da circa 150€, oscillando avanti e indietro e definendo un mercato piuttosto abbordabile.

Quando cominciate le vostre valutazioni per l’acquisto, dunque, tenete sempre presente il vostro limite di spesa, e cercate di compiere delle scelte che vi permettano di rispettarlo pienamente.

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.

faq
Domande Frequenti