Torna indietro

Migliori Auricolari Bluetooth per lo Sport (2023)

Migliori Auricolari Bluetooth per lo Sport (2023)
Indice dell'articolo
Indice dell'articolo

Gli auricolari Bluetooth presenti sul mercato sono davvero tantissimi, di differenti fasce di prezzo e con caratteristiche e tecnologie più o meno diverse, pensati proprio per soddisfare le esigenze di una vasta platea di consumatori.

In particolare, le cuffie Bluetooth sono un accessorio molto apprezzato e utilizzato da parte di coloro che praticano sport e che adorano farlo ascoltando la propria musica preferita, senza rinunciare alla possibilità di rispondere alle chiamate potendo contare su una qualità audio comunque di buona qualità anche sotto questo profilo.

All’interno di questa guida completa troverete un elenco con i migliori auricolari Bluetooth per lo sport, le caratteristiche di ognuno ed una comparazione tra i vari modelli in modo da poter valutare al meglio quale potrebbe fare al caso vostro.

Inoltre, per restare aggiornati sulle cuffie Bluetooth in generale, vi consigliamo la lettura della guida sulle Migliori Cuffiette Bluetooth: Classifica 2023.

 

Ovviamente nessuno impedisce di utilizzare cuffie qualsiasi per praticare sport ma la verità è che dopo aver utilizzato dispositivi pensati e progettati ad hoc per questo, è impossibile tornare indietro.

I migliori auricolari Bluetooth per lo sport, infatti, presentano particolari caratteristiche e proprietà che li rendono adatti proprio all’attività sportiva, a partire dal design ergonomico e stabile, passando per la protezione IP che protegge le cuffie dal sudore o da schizzi involontari di acqua, sino ad altri aspetti che analizzeremo caso per caso.

Tra le migliori cuffie Bluetooth per lo sport che abbiamo accuratamente selezionato, ci sono le seguenti:

Migliori Auricolari Bluetooth per lo Sport (2023)

Migliori Auricolari Bluetooth per lo Sport (2023)

Mostra altro

Uno sguardo più vicino ai nostri migliori 5

1
Sony WF-1000XM4

Sony WF-1000XM4

Sony WF-1000XM4

  • Connettività - Bluetooth 5.2
  • Autonomia - circa 7-8 ore effettive con ANC attivo
  • IP Rating - IPX4

Le cuffie modello WF-1000XM4 di Sony convincono a pieni voti per diverse ragioni. Per quanto riguarda comfort e design, la prima nota positiva è che gli auricolari presentano un packaging totalmente riciclabile, inoltre sono più piccoli del 10% rispetto al modello precedente e la nuova forma circolare li fa apparire ancora più compatti. La vestibilità è davvero incredibile, grazie ai nuovi inserti in poliuretano che consentono un maggiore isolamento passivo. Vengono vendute con ben 3 gommini in poliuretano di differenti dimensioni, affinché ognuno possa trovare quella maggiormente aderente al proprio orecchio.

Gli auricolari offrono connettività Bluetooth 5.2 e supportano i codec audio SBC, AAC ed LDAC. Al momento dell’acquisto, gli auricolari si accoppiano automaticamente in modalità Bluetooth quando vengono rimossi dal case di ricarica.

La connessione Bluetooth è molto stabile, ciò che un po’ lascia a desiderare è l’assenza della funzionalità Bluetooth Multipoint anche se lo switch da un dispositivo all’altro è stato semplificato ed è molto rapido e non prevede la necessità di disconnettere gli auricolari in precedenza.

Il suono offerto è definito, ricco di dettagli e la gamma media è precisa, senza mai essere sovrastata da altri elementi. Gli alti potrebbero non brillare particolarmente, ma questo non compromette l’esperienza complessiva. L’ottima dinamica permette una riproduzione coinvolgente e vivace, senza alcuna compressione delle registrazioni, offrendo un’esperienza di ascolto appagante.

La qualità dell’audio in chiamata è ottima in ambienti silenziosi, tuttavia anche all’aperto la qualità è stata migliorata con il nuovo aggiornamento che restituisce una voce abbastanza chiara e nitida anche se si sta facendo jogging all’aperto.

Le WF-1000XM4 presentano una serie di funzioni interessanti tra cui la cancellazione attiva del rumore; la modalità Suono ambientale, che permette di regolare la trasparenza del suono da 1 a 20; la modalità Speak to chat che interrompe automaticamente la riproduzione quando si parla; la funzione Rapida attenzione che abbassa il volume di musica, chiamate e suoneria toccando il comando touch del “controllo suono ambientale”, consentendo di ascoltare facilmente i suoni ambientali.

Infine, per quanto concerne l’autonomia, gli auricolari Sony WF-1000XM4, consentono una produzione continua di circa 7-8 ore con ANC attivo, mentre se si disattiva, offrono un incremento del 50%. Supportano anche la ricarica rapida che offre un’ora di riproduzione con soli 5 minuti di ricarica mentre il case di ricarica è in grado di fornire 2 cicli di ricarica completi aggiuntivi.

  • Pro
  • proRicche di funzionalità
  • proAnc di buon livello
  • proApp ben realizzata
  • Contro
  • controPrezzo elevato
  • controNo switch tra due dispositivi

2
Bose QuietComfort Earbuds

Bose SoundSport

Bose SoundSport

Le migliori in fatto di qualità del suono


  • Connettività - Bluetooth 4.2
  • Autonomia - tra le 6 e le 7 ore
  • IP Rating - IPX4

Pensate appositamente per lo sport e si vede, le SoundSport Wireless di Bose sono cuffie davvero ottime.

Innanzitutto, a colpire è senza dubbio il design di queste cuffie wireless che sono dotate di un cavo che le unisce e che si posiziona dietro al collo, dalla lunghezza decisamente adeguata. Nonostante gli auricolari sporgano leggermente dall’orecchio, restano perfettamente in posizione grazie agli inserti StayHear+ Sport.

Sull’auricolare destro si trova un pulsante per l’accoppiamento e l’accensione, mentre il controllo del volume e altri comandi sono sul cavo.

Le Bose Soundsport sono compatibili sia con dispositivi Android che iOS e offrono un segnale eccellente che resta stabile nel tempo. Il Bluetooth funziona senza intoppi anche in ambienti affollati senza che la qualità della connessione wireless ne risulti compromessa.

Vantano anche una portata del segnale di ben cinque metri, una caratteristica che è comunque degna di nota anche se spesso non la si sfrutta.

Queste cuffie, essendo progettate proprio per l’attività sportiva, sono dotate di protezione IPX4 e ciò significa che sono resistenti al sudore e agli agenti atmosferici. Questo significa che non dovrete preoccuparvi del sudore o se, ad esempio, durante una sessione di jogging all’aperto, dovesse cominciare a piovere perché le vostre cuffie saranno al sicuro.

Il suono di queste cuffie è inconfondibile, è il tipico suono Bose che offre bassi profondi ed una buona potenza, infatti le cuffie mantengono l’impatto ritmico delle tracce musicali proprio grazie ai bassi ben equilibrati e non eccessivi. Nel complesso, l’esperienza musicale appare dinamica e coinvolgente, non a caso nel panorama degli auricolari wireless, sono tra i più apprezzati.

Le SoundSport Wireless adottano lo standard Bluetooth 4.2 ma non supportano il multi-pairing come altre cuffie Bose, in compenso presentano l’NFC che permette un accoppiamento più rapido con gli smartphone compatibili.

Utilizzano la stessa app delle cuffie QuietComfort 35 II e SoundLink Around-Ear II Wireless ed offrono alcune funzionalità tra cui la possibilità di impostare un timer di spegnimento, utilizzare un lettore multimediale integrato e monitorare lo stato della batteria, si sente però la mancanza di un equalizzatore e di alcune funzioni personalizzabili che migliorino l’esperienza d’uso.

La batteria assicura un’autonomia di 6 ore di riproduzione musicale, non il top ma assolutamente sufficiente per più sessioni di corsa senza troppi pensieri.

  • Pro
  • proSuono di altissima qualità
  • proDesign pensato per lo sport
  • proApp dedicata
  • Contro
  • controAutonomia migliorabile
  • controNon supportano il multi-pairing

3
Apple AirPods Pro 2

Apple AirPods Pro 2

Apple AirPods Pro 2

  • Connettività - Bluetooth 5.3
  • Autonomia - 5 ore con audio spaziale, 5.30 con audio normale
  • IP Rating - IPX4

Se ci sono degli auricolari Bluetooth che non necessitano di grosse presentazioni, questi sono proprio gli AirPods Pro di seconda generazione che sebbene siano in commercio relativamente da poco tempo, hanno già conquistato il cuore (e le orecchie) di moltissimi utenti.

Ovviamente è semplice capire il motivo, soprattutto se si possiede un iPhone o un Mac o altri dispositivi della famiglia Apple. Ovviamente è possibile collegare le AirPods Pro di seconda generazione anche ad altri sistemi operativi anche se è possibile utilizzarle al meglio delle loro potenzialità con i prodotti Apple, pur restano sempre una scelta più che valida.

Qui l’attenzione ai dettagli è davvero altissima e lo si evince da tantissimi aspetti, a partire dalla presenza del Chip U1 che consente di rintracciare le AirPods con maggiore accuratezza nel caso in cui le si perda o si dimentichi in giro, attivando la localizzazione Ultra Wide Band quando gli auricolari sono nelle vicinanze.

Inoltre, la resistenza all’acqua IPX4 degli auricolari rimane invariata rispetto al modello precedente ma con una importante novità: viene estesa anche alla custodia..

Infine, Apple ha integrato questo piccolo speaker nel case e lo impiega come sistema di notifica.

Per quanto concerne gli auricolari in senso stretto, quest’anno Apple ha introdotto un nuovo cuscinetto per coloro che hanno un canale uditivo particolarmente sottile ed oltre alle misure S, M e L, questa nuova generazione offre anche la taglia XS.

Inoltre, la posizione del sensore per il rilevamento del contatto con la pelle è ancor più precisa in questa seconda generazione.

La qualità audio è anche in questo caso di altissimo livello ma a colpire sono soprattutto alcune funzionalità decisamente interessanti, tra cui l’audio spaziale. L’audio spaziale di è una tecnologia audio immersiva che per mezzo di algoritmi avanzati e filtri di elaborazione del suono per analizzare i segnali audio e adattarli alle caratteristiche individuali degli auricolari e dell’orecchio dell’utente,permette di ottenere un’esperienza di ascolto più realistica e coinvolgente, con suoni che sembrano provenire da diverse posizioni intorno all’ascoltatore.

Anche la qualità audio in chiamata è davvero al top, la voce infatti risulta ben chiara in numerose situazioni, anche in caso di traffico o rumori di fondo e permette chiamate senza interruzioni.

  • Pro
  • proCancellazione del rumore
  • proRicarica wireless
  • proQualità audio in chiamata
  • Contro
  • controPochi gommini
  • controControllo solo con force touch

4
Sennheiser Momentum True Wireless 3

Sennheiser CX Sport

Sennheiser CX Sport

Comode e potenti, un evergreen tra gli sportivi


  • Connettività - Bluetooth 4.2
  • Autonomia - 6 ore circa
  • IP Rating - IPX4

Come suggerisce il nome stesso, le cuffie modello CX Sport di Sennheiser sono perfette per l’attività sportiva e sebbene non siano propriamente tra le ultime uscite, essendo in commercio già da diversi anni, restano ad oggi una opzione assolutamente valida scelta ancora da moltissimi utenti.

Essenziali, ergonomiche e di buona qualità, queste cuffie hanno tutto ciò che serve per svolgere bene il proprio lavoro.

In fatto di comfort e design, c’è da dire che queste cuffie sono state progettate proprio per gli sportivi e lo si evince proprio dal design ergonomico che si adatta perfettamente alle esigenze di chi pratica sport. Il design in-ear delle cuffie assicura che rimangano saldamente all’interno dell’orecchio durante l’attività fisica, riducendo il rischio di caduta o di distrazione durante gli allenamenti.

Inoltre, la presenza di ganci auricolari regolabili garantisce una vestibilità sicura e confortevole, indipendentemente dalla forma o dalla dimensione dell’orecchio ed il design del cavo a forma di “Y” con clip per fissarlo ai vestiti contribuisce a prevenire l’intralcio del cavo durante gli esercizi.

Le cuffie Sennheiser CX Sport offrono un audio di alta qualità con bassi potenti e un suono nitido e dettagliato. I driver dinamici garantiscono un’ampia gamma di frequenze, con alti chiari e una riproduzione precisa dei medi e grazie alla tecnologia di riduzione del rumore passiva, le cuffie forniscono un ascolto piacevole anche in ambienti rumorosi.

Ma non finisce qui, anche l’audio in chiamata è eccellente grazie al microfono integrato di alta qualità, che garantisce una chiara trasmissione della voce durante le conversazioni telefoniche.

Ovviamente, poiché pensate appositamente per l’attività sportiva, anche queste cuffie sono dotate di protezione IPX4, così da poterle utilizzare senza problemi all’aperto e senza temere che il sudore o eventuali schizzi d’acqua possano danneggiarle.

L’autonomia delle cuffie Sennheiser CX Sport è di circa 6 ore di riproduzione musicale con una singola carica, il che è più che sufficiente per le sessioni di allenamento. La funzione di ricarica rapida permette di ottenere un’ora di riproduzione con soli 10 minuti di ricarica, mentre una carica completa richiede circa 1,5 ore.

  • Pro
  • proOttima qualità del suono
  • proVestibilità sicura
  • proConnessione Bluetooth stabile
  • Contro
  • controVersione Bluetooth non molto recente
  • controMancanza di supporto per codec audio avanzati

5
Aftershokz Aeropex

Aftershokz Aeropex

Aftershokz Aeropex

Gli auricolari wireless con tecnologia a conduzione ossea


  • Connettività - 5.0
  • Autonomia - fino a 8 ore
  • IP Rating - IP67

Infine, ma assolutamente non per importanza, abbiamo voluto inserire una tipologia di auricolari un po’ particolare, probabilmente sconosciuta a molti. Le cuffie in questione sono le Aftershokz Aeropex e si distinguono dalle altre per una caratteristica decisamente peculiare e per avere un’idea è sufficiente osservarle per notare una forma diversa dal solito.

Queste cuffie utilizzano una tecnologia chiamata conduzione ossea per trasmettere l’audio, ecco in cosa consiste la differenza. Invece di avere auricolari che entrano nelle orecchie, le cuffie Aftershokz Aeropex si appoggiano sulle ossa temporali, proprio davanti alle orecchie. La conduzione ossea permette di trasmettere il suono attraverso le vibrazioni delle ossa del cranio direttamente all’orecchio interno, bypassando l’orecchio esterno e il timpano.

Questa caratteristica unica rende le cuffie Aftershokz Aeropex particolarmente indicate per chi desidera mantenere la consapevolezza dell’ambiente circostante, come i ciclisti, i corridori o le persone che praticano sport all’aperto. Poiché le orecchie rimangono libere, gli utenti possono ascoltare la musica o le chiamate senza perdere i suoni importanti intorno a loro, come il traffico o le conversazioni.

Spendere due parole sul design di queste cuffie è doveroso. Le Aftershokz Aeropex presentano un design innovativo e unico che si basa sulla tecnologia di conduzione ossea, è leggero e avvolgente e garantisce una vestibilità stabile e sicura durante l’attività fisica, mentre i materiali di alta qualità offrono durata e resistenza.

La qualità audio delle Aftershokz Aeropex è decisamente buona per cuffie basate sulla conduzione ossea, c’è però da dire che le frequenze basse sono presenti ma non così profonde come nelle cuffie tradizionali, mentre le frequenze medie e alte sono chiare e dettagliate.

Le Aftershokz Aeropex sono dotate di microfoni che offrono una buona qualità delle chiamate in condizioni di rumore moderato e grazie alla tecnologia di conduzione ossea, la voce dell’utente viene trasmessa chiaramente durante le chiamate, mentre i rumori ambientali vengono ridotti in modo efficace.

Sono davvero semplici ed intuitive da utilizzare e dispongono di comandi situati sul lato destro dell’archetto. I pulsanti consentono di regolare il volume, controllare la riproduzione musicale e rispondere alle chiamate. Inoltre, è possibile accedere all’assistente vocale del dispositivo tramite un pulsante dedicato.

Infine, ottime notizie anche per quanto concerne l’autonomia che arriva senza problemi sino ad 8 ore di utilizzo.

  • Pro
  • proProtezione IP67
  • proAutonomia della batteria
  • proConsapevolezza dell’ambiente
  • Contro
  • controComfort a lungo termine
  • controQualità audio ridotta sui bassi

Auricolari Bluetooth per lo sport in base alle tue esigenze

Confronta i migliori auricolari Bluetooth per lo sport (2023)

trofeo
1
trofeo
2
trofeo
3
Versione Bluetooth5.24.25.34.25.0
AutonomiaTra le 7 e le 8 oreTra le 6 e le 7 oreCirca 5 oreCirca 6 oreFino a 8 ore
IP RatingIPX4IPX4IPX4IPX4IP67
DimensioniCuffia (per orecchio): Circa 25,0 x 19,2 x 20,3 mmCuffia (per orecchio): Circa 23,5 x 25,0 x 30,0 mmCuffia (per orecchio): Circa 30,9 x 21,8 x 24,0 mmCuffia (per orecchio): Circa 35,1 x 25,9 x 21,2 mmArchetto: Circa 12,8 cm (regolabile)
Mostra altro

Quali sono i migliori auricolari per lo sport in assoluto?

Gli auricolari di cui abbiamo parlato sono ottimi per lo sport e presentano un rapporto qualità/prezzo più che giusto. A parte quei modelli, però, ce ne sono altri degni di nota. Vediamo alcuni tra i migliori auricolari per lo sport.

 

Jabra Elite Active 75t

Jabra Elite Active 75t

Le Jabra Elite Active 75t sono cuffie dotate di una vestibilità confortevole e sicura, perfette per l’attività fisica. La loro resistenza all’acqua, merito della protezione IP57, le rende adatte a diverse condizioni atmosferiche, mentre l’ottima qualità del suono e la cancellazione del rumore passivo garantiscono un’esperienza d’ascolto piacevole. L’autonomia di 7,5 ore e il design compatto le rendono perfette per gli sportivi che cercano un compagno affidabile e performante durante gli allenamenti.

 

Powerbeats Pro

Powerbeats Pro

Le cuffie Powerbeats Pro sono ideali per gli atleti grazie al loro design avvolgente con ganci auricolari regolabili che offrono una vestibilità sicura durante l’attività fisica. La qualità del suono è eccellente, e la classificazione IPX4 le rende resistenti al sudore e agli schizzi d’acqua. Grazie all’autonomia di 9 ore, le Powerbeats Pro offrono un’esperienza d’ascolto duratura.

 

 

Jaybird Vista 2

Jaybird Vista 2

Le Jaybird Vista 2 sono cuffie wireless ideali per gli appassionati di fitness. Offrono un design robusto e resistente all’acqua, grazie alla protezione IP68, garantendo prestazioni affidabili anche in condizioni estreme. La vestibilità personalizzabile e gli auricolari in gel assicurano un’aderenza sicura durante gli allenamenti intensi. La qualità del suono è eccellente e l’eliminazione del rumore attivo permette un’esperienza di ascolto immersiva. Con un’autonomia di 8 ore, sono perfette per supportare le sessioni di allenamento più lunghe.

 

Come non far cadere gli auricolari mentre si corre?

Soprattutto tra chi non ha mai indossato delle cuffie wireless è diffuso questo timore: potrebbero cadermi le cuffie mentre faccio sport, in particolare mentre corro? In realtà, sebbene non sia un timore infondato, la possibilità che questo possa accadere è decisamente bassa, praticamente nulla se si seguono alcuni semplici consigli.

Senza ombra di dubbio, un aspetto importante può essere rappresentato dalla scelta delle cuffie, oltre che da come le si indossano. Se si intende acquistare delle cuffie per correre, è bene orientare la propria scelta su modelli pensati e progettati appositamente per questo in grado di conferire comfort e stabilità ed una maggiore aderenza all’orecchio.

Inoltre, è bene prestare attenzione ad inserire sempre correttamente le cuffie, pertanto la sinistra nell’orecchio sinistra e così per la destra ed anche attenzione a scegliere i gommini della dimensione adatta al proprio orecchio, in dotazione infatti vengono fornite spesso più misure proprio per questo motivo.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport della JBL

Tra le proposte offerte dal marchio JBL non mancano certamente opzioni per chi è alla ricerca di cuffie pensate per l’attività sportiva come le Endurance Race True Wireless e le Free X.

Endurance Race True Wireless

Le cuffie Endurance Race True Wireless offrono un’esperienza audio coinvolgente grazie al suono JBL Pure Bass e ai driver dinamici da 6 mm. Con 30 ore di autonomia (10 degli auricolari e 20 della custodia), un design impermeabile e resistente alla polvere grazie alla protezione IP67, sono perfetti per uno stile di vita attivo. L’ergonomia con alette e tecnologia Twistlock™ garantisce comfort e stabilità durante l’uso prolungato. I comandi touch consentono di accedere all’assistente vocale, gestire l’audio e le chiamate. La funzione Ambient Aware permette di percepire l’ambiente circostante, mentre TalkThru facilita le conversazioni senza rimuovere gli auricolari.

Il modello Free X di JBL è un’ottima scelta per gli appassionati di sport con la loro vestibilità sicura e confortevole e la resistenza al sudore garantita dalla protezione IPX5. Questi auricolari sono progettati per adattarsi perfettamente alle orecchie durante l’attività fisica, grazie ai gommini auricolari in silicone di diverse dimensioni. La qualità del suono si distingue per i bassi potenti e l’audio chiaro e bilanciato. La durata della batteria però non è eccellente, essendo di circa 4 ore per singola carica, estendibile a 24 ore con il case di ricarica. I comandi touch integrati facilitano la gestione della musica, delle chiamate e dell’assistente vocale durante gli allenamenti.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport della Sony

Per quanto riguarda il famoso ed affidabile brand Sony, da sempre sinonimo di qualità e serietà, c’è un modello in particolare decisamente ottimo per lo sport, gli auricolari WF-SP800N.

auricolari WF-SP800N

Le WF-SP800N sono delle vere e proprie cuffie da allenamento che uniscono batteria duratura, impermeabilità ad acqua e sudore, bassi profondi ed eliminazione digitale del rumore. Questo modello offre una notevole durata della batteria pari a 9 ore per le cuffie e altre 9 ore fornite dalla custodia, per un totale di 18 ore di riproduzione con cancellazione del rumore attiva. Se la cancellazione del rumore è disattivata, l’autonomia si estende fino a 26 ore. Inoltre, grazie alla ricarica rapida, 10 minuti di carica consentono fino a 60 minuti di riproduzione con eliminazione del rumore.

Per garantire una vestibilità stabile e confortevole durante gli allenamenti, gli auricolari WF-SP800N sono dotati di supporti ad arco imbottiti e un design curvo tridimensionale. Questa combinazione assicura che le cuffie rimangano saldamente in posizione durante l’attività fisica.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport da Unieuro

Tra i migliori auricolari bluetooth in vendita presso Unieuro ci sono le Adidas modello FWD-01 e le Bose Sport earbuds.

cuffie unieuro

Le FWD-01 di Adidas hanno un giusto rapporto qualità/prezzo, offrono un suono di alta qualità grazie alla tecnologia Bluetooth 5.0 e ai driver dinamici da 9,2 mm e sono resistenti al sudore e all’acqua. Inoltre, il loro design ergonomico e leggero garantisce un comfort duraturo durante l’uso sportivo.

Le Bose Sport earbuds, come anticipa il nome, sono perfette per l’attività fisica e lo si deduce già dal design e dall’aletta in gomma presente sugli auricolari finalizzata proprio a fornire maggiore sicurezza durante l’allenamento.

Queste cuffie sono dotate di driver di alta efficienza e di tecnologia di cancellazione attiva del rumore per garantire un suono pulito e nitido in qualsiasi ambiente. Inoltre, grazie alla loro costruzione resistente all’acqua e al sudore, possono essere utilizzate in qualsiasi condizione meteorologica.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport da Mediaworld

Tra le migliori cuffie bluetooth per lo sport in vendita da Mediaworld c’è un prodotto in particolare che merita attenzione, le cuffie Shokz Openrun.

cuffie mediaworld

Si tratta ancora una volta di cuffie a conduzione ossea, che, come abbiamo già visto in precedenza, trasmettono il suono attraverso le ossa del cranio anziché attraverso il canale uditivo come avviene tradizionalmente.

Questo consente di non isolarsi con l’ambiente circostante anche se sta ascoltando musica e questo permette di evitare situazioni potenzialmente pericolose quando ci si trova in strada o in altre situazioni in cui è necessario rimanere vigili.

Queste cuffie sono progettate ad hoc per gli appassionati di fitness e di attività all’aperto, e sono resistenti all’acqua e al sudore. Inoltre, sono dotate di una batteria a lunga durata e di controlli touch per un facile utilizzo.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport da Decathlon

Anche da Decathlon, il negozio per gli sportivi per antonomasia, è possibile trovare delle cuffie bluetooth per lo sport decisamente valide e tra queste segnaliamo gli auricolari senza filo running TWS 500 di Kiprun.

cuffie decathlon

Questi auricolari sono perfetti per lo sport perché assicurano la massima libertà di movimento, un’eccellente profondità dei bassi, un’impermeabilità di livello IPX4 ed un’autonomia pari a circa 5 ore di utilizzo, il tutto ad un prezzo vantaggioso.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport su Amazon

Ovviamente anche Amazon non mancano offerte e proposte per chi è in cerca di auricolari bluetooth per lo sport. Oltre a molte delle cuffie di cui abbiamo parlato, su Amazon consigliamo l’acquisto delle Sony Wi-Xb400.

Sony Wi-Xb400

Queste cuffie sono dotate di driver a cupola da 12 mm e di un’equalizzazione dedicata per fornire una riproduzione dei bassi potenziata e profonda mentre per quanto riguarda il design, sono particolarmente adatte per lo sport in quanto sono dotate di un comodo laccetto che permette di indossarle intorno al collo quando non sono in uso, rendendole sempre accessibili e pronte all’uso. Questo design a laccetto assicura anche una maggiore stabilità durante l’utilizzo delle cuffie, evitando che cadano accidentalmente mentre si cammina o si corre. Inoltre, il laccetto è dotato di un pratico magnete integrato che permette di agganciare le cuffie insieme quando non in uso, evitando che si aggroviglino o si danneggino.

 

Migliori auricolari Bluetooth per lo sport economici

Infine, non potevano mancare delle proposte low cost per chi cerca delle cuffie bluetooth per lo sport che però non abbiano dei costi esorbitanti. Le offerte non mancano di certo, infatti anche i brand più rinomati in questo hanno creato delle linee più economiche ed accessibili senza però rinunciare alla qualità dell’audio che resta comunque alta.

Tra queste segnaliamo le DOBOPO Q13, che sono dotate di protezione IPX7 e che utilizzano la tecnologia Bluetooth 5.2 per garantire una connessione affidabile e veloce. Sono inoltre dotate di un chip avanzato con codice audio AAC e SBC che insieme ai driver dinamici premium da 13 mm permettono di godere di un suono cristallino e bilanciato.

Xiaomi Redmi Airdots 2

Interessanti ed economiche sono anche le cuffie Xiaomi Redmi Airdots 2, delle cuffie essenziali e dalla linea pulita che pur essendo molto economiche supportano la versione bluetooth 5.0, hanno una buona stabilità, nel complesso la qualità audio è soddisfacente e si prestano bene all’utilizzo mentre ci si allena.

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.

faq
Domande Frequenti