Torna indietro

Paraorecchie Cocker: i migliori di Agosto 2023

Paraorecchie Cocker: i migliori di Agosto 2023
Indice dell'articolo
Indice dell'articolo

Chi possiede un cane denominato come “lungorecchiuto” lo sa bene: le orecchie sono un punto molto delicato nel nostro amico a 4 zampe, motivo per il quale bisogna sempre prestare la massima attenzione quando si è in giro o nelle situazioni più comuni della vita quotidiana. Tra queste tipologie di cani spicca ovviamente il Cocker, razza nobile ed incredibilmente affascinante, nota anche per il suo taglio molto grande di orecchie lunghe.

I paraorecchie per cocker sono dunque dei prodotti pensati appositamente per i cocker spaniel inglesi, per proteggere le loro orecchie dallo sfregamento con il suolo, dal contatto con il cibo nelle ciotole e, in generale, da tutti i pericoli che possono nuocere (anche gravemente) alla salute di un cocker dalle orecchie lunghe.

L’obiettivo finale è dunque quello di preservare questa parte del corpo del cocker, cercando però di farlo con un certo livello di stile, passione ed eleganza.

Proprio per agevolare i neofiti dei cocker in questo aspetto della gestione del cane, abbiamo deciso di raccogliere, analizzare e proporre i migliori paraorecchie per cocker di questo 2023, proponendo una pratica e veloce guida all’acquisto.

I Migliori paraorecchie per cocker per marca

Uno sguardo più da vicino ai nostri 5 migliori paraorecchie per cocker

Mostra altro

Uno sguardo più da vicino alle migliori selezioni effettuate da Comprissimo.it

1
A tutto Pet

A tutto Pet

A tutto Pet

Miglior paraorecchie per cocker non felpato


  • Materiale - Softshell mesh
  • Colori - Rosa, fucsia, rosa e giallo
  • Caratteristiche speciali - Impermeabile

Il primo paraorecchie per cocker è un modello in softshell mesh proposto da “A tutto Pet“. Si tratta di un paraorecchie piuttosto tradizionale, pensato per proteggere e mantenere al sicuro le orecchie del cocker con una modalità a circonferenza, offrendo una protezione “a sacco” da sfregamenti accidentali con il suolo, dalla sporcizia, dalla pioggia e dal fango.

Questo modello in particolare è infatti completamente impermeabile, ma al contempo non felpato. Questo permette di impiegare il paraorecchie durante giornate umide ma non troppo fredde, ad esempio durante un cambio stagione o agli inizi della primavera.

Disponibile in 4 varianti di colore, il paraorecchie di A tutto pet è anche disponibile in una doppia taglia: una per Cavalier King Charles Spaniel e un’altra per Cocker.

Questo paraorecchie può essere facilmente acquistato su diversi store online.

  • Pro
  • proImpermeabile
  • proAdatto a temperatura più alte
  • proMateriale comodo e traspirante
  • Contro
  • controPotrebbe essere stretto per i cani più grandi

2
Tartan Verde CockersAndCo

Tartan Verde CockersAndCo

Tartan Verde CockersAndCo

Miglior paraorecchie in cotone


  • Materiale - Cotone
  • Colori - Tartan Verde
  • Caratteristiche speciali - Caldo

Spostandoci su un brand di nicchia come appunto è CockersAndCo, il modello Tartan Verde è uno speciale paraorecchie in cotone che si posiziona all’interno della nostra classifica come uno dei migliori per il periodo invernale. Strutturato, classicamente, come un paraorecchie a sacco simile al precedente, la caratteristica principale di questo prodotto è che si tratta di un paraorecchie particolarmente caldo.

Ottimo per la stagione invernale (Novembre-Dicembre), questo paraorecchie a fantasia Tartan è comunque adatto un po’ a tutte le stagioni ed utilizzabile in contesti sia da interno che da esterno, data la sua innata eleganza.

Disponibile in 4 varianti, questo si adatta facilmente a cani con taglie XS/S/M.

Dalla XS alla M abbiamo Cuccioli, Cavalier King, Cocker Spaniel ecc. Dalla L sono adatti a Basset hound, Setter irlandese mentre per XL/XXL parliamo princiapalmente di Labrador, Golden Retriever ecc.

  • Pro
  • proCosto accessibile
  • proElegante
  • proBuono per la stagione invernale
  • Contro
  • controNon impermeabile
  • controPer le taglie più grandi è necessario contattare l'azienda

3
Paraorecchie Ramapiki

Paraorecchie Ramapiki

Paraorecchie Ramapiki

Miglior paraorecchie cocker impermeabile regolabile


  • Materiale - Tessuto idrorepellente traspirante
  • Colori - Fantasia con disegni
  • Caratteristiche speciali - Impermeabile e regolabile

Tra i migliori paraorecchie del 2023 non potevamo non citare il modello di Ramapiki, uno speciale paraorecchie moderno pensato principalmente per chi cerca qualcosa di impermeabile ma di contemporaneamente regolabile e personalizzabile nell’indosso quotidiano. Un paraorecchie impermeabile principalmente estivo, concepito per essere idrorepellente ed adatto alle giornate più umide e calde.

Leggero e particolarmente morbido, questo paraorecchie è rivestito internamente da uno strato di cotone, il quale lo rende perfetto per la primavera e per l’estate. Grazie ai pratici lacci posti su entrambe le estremità, questo paraorecchie risulta perfettamente regolabile sulla testa del cane, andando quindi a costruire un prodotto personalizzabile in base all’indossabilità del cane stesso.

Protegge da vento e pioggia grazie al tessuto tecnico idrorepellente, mantenendo nel comfort più totale le orecchie del tuo amico a 4 zampe.

  • Pro
  • proImpermeabile e regolabile
  • proFoderato in cotone
  • proPrimaverile ed estivo
  • Contro
  • controCosto più alto della media

4
Paraorecchie ShowTech

Paraorecchie ShowTech

Paraorecchie ShowTech

Miglior paraorecchie per cocker antisuono


  • Materiale - Tessuto elasticizzato morbido
  • Colori - Small pink
  • Caratteristiche speciali - Funzione antisuono

Il paraorecchie di ShowTech svolge tutte le principali funzioni che un paraorecchie tradizionale dovrebbe. A queste normali possibilità, come appunto la protezione da sfregamenti, forasacchi e pioggia/umidità, si aggiunge poi una speciale opportunità di protezione, che per moltissimi utenti potrebbe di certo fare la differenza. Questo paraorecchie è infatti pensato per promuovere anche una funzione anti-suono, che permette di ridurre drasticamente i suoni forti che potrebbero nuocere al cane in diversi contesti.

Strutturato come una fascia elastica, quindi, il paraorecchie in questione permette di proteggere le orecchie del Cocker da tutti gli elementi di fastidio, fornendo una protezione aggiuntiva dai rumori. Questo permetterebbe, ad esempio, di portare a spasso il cane senza problemi anche in contesti particolarmente rumorosi, senza temere che il cane possa spaventarsi o diventare irrequieto a causa dei rumori.

Si sente spesso parlare, ad esempio, di cani impauriti dai fuochi d’artificio. Questa è una soluzione ottima anche in questo caso, permettendo al cane di vivere un momento di tranquillità protetto a 360°.

Comodo e pratico da indossare, sarà quasi impercettibile ai sensi del cane.

  • Pro
  • proFunzione anti-suono
  • proElastico
  • proEstremamente comodo
  • Contro
  • controDisponibile in un solo colore
  • controElastico al posto di una fascetta regolabile

5
Paraorecchie Cockerstore

Paraorecchie Cockerstore

Paraorecchie Cockerstore

Miglior paraorecchie cocker con fantasia


  • Materiale - 96% CO 4% EA
  • Colori - Fantasia comics
  • Caratteristiche speciali - Bielastico

L’ultimo paraorecchie per cocker che vediamo nella guida di oggi è un paraorecchie molto semplice, consigliato principalmente per chi cerca qualcosa di esteticamente accattivante e diverso dal solito. Il paraorecchie proposto da Cockerstore è infatti un paraorecchie tradizionale, composto da un bielastico ad alto livello con estensione massima a 26 cm.

La caratteristica principale di questo prodotto è quindi la sua fantasia estetica, che richiama il mondo dei fumetti e dei comics con vignette a tema. Questo renderà il vostro cocker incredibilmente cool, e particolarmente affine ad ambienti come Comics e fiere del fumetto.

Trattandosi d’altronde di un paraorecchie protettivo, infatti, questo modello è perfetto per portare il vostro cane in giro per la città, sfoggiando il miglior look possibile. Protezioni da vento, pioggia e fango sono garantite, senza contare il tasso di personalizzazione possibile attraverso i due laccetti posti alle estremità.

Ottima idea per chi frequenta fiere e ama i fumetti, oltre che perfetto per una protezione di base a 360°.

  • Pro
  • proEstetica molto carina
  • proDimensioni personalizzabili
  • Contro
  • controNessuna funzione speciale

Migliori Paraorecchie per cocker a confronto

trofeo
1
trofeo
2
trofeo
3
MaterialeSoftshell meshCotoneTessuto idrorepellente traspiranteTessuto elasticizzato morbido96% CO 4% EA
ColoriRosa, fucsia, rosa e gialloTartan VerdeFantasia con disegniSmall pinkFantasia comics
Caratteristiche specialiImpermeabileCaldoImpermeabile e regolabileFunzione antisuonoBielastico
Mostra altro

Perché si mettono i paraorecchie ai cocker? A cosa serve?

Chiunque abbia a che fare con un cocker, sa bene come le orecchie di questa particolare razza siano estremamente delicate, e spesso anche soggette a rischi e pericoli che possono – a lungo andare – rappresentare dei grossi problemi di salute nel cane. Scegliere di adottare dei paraorecchie non è dunque solo una “scelta comune”, ma piuttosto una selezione ragionata e compiuta con un certo criterio.

Perché si mettono i paraorecchie ai cocker? A cosa serve?

Perché si mettono i paraorecchie ai cocker?

L’obiettivo principale, come abbiamo già detto, è dunque quello di proteggere le orecchie dei nostri pelosi compagni di vita, che per via della loro lunghezza sono spesso esposte a pericoli di vario genere, spessore e gravità.

Tra le problematiche che un cocker affronta per via delle proprie orecchie ricordiamo, ad esempio:

  • Infezioni: la lunghezza delle orecchie del cocker le espone a pericoli tanto frequenti quanto evitabili. Essendo spesso a contatto con il terreno, infatti, possono intrappolare sporco, fango, terra, umidità e detriti di vario genere, che depositandosi nelle cavità dell’orecchio possono portare a infezioni molto fastidiose. Tra le infezioni più note, l’otite è una delle peggiori;
  • Lesioni: lo sfregamento involontario con il terreno, soprattutto nelle zone più “scoscese” e con pavimentazioni irregolari, potrebbe dar luogo a lesioni di diversi gradi, creando ferite ulteriormente soggette a possibili infezioni;
  • Forasacchi: quando si parla di orecchie del cocker si sente spesso parlare anche di forasacchi. Si tratta di semi di piante selvatiche, lunghi ed appuntiti, che possono attaccarsi tanto ai vestiti quanto tra i peli dei nostri amici a 4 zampe. Sono pericolosi perché, infilandosi inizialmente tra i peli, possono arrivare a conficcarsi fino nella pelle e, in maniera indiscreta, portare a infezioni anche molto gravi. Nei cocker questo può avvenire nelle orecchie, caratterizzando un problema ancora maggiore;
  • Rumori: tra le problematiche che i paraorecchie nei cocker possono alleviare troviamo quelle associate ai rumori forti. I cani possono facilmente impaurirsi di rumori improvvisi, imprevisti o troppo potenti, e determinate tipologie di paraorecchie possono certamente contribuire a ridurre notevolmente questo “shock sonoro”.

 

Perché i cocker hanno sempre le orecchie coperte?

Ecco dunque spiegato il “perché” i cocker hanno sempre (o quasi) le orecchie coperte.

Perché i cocker hanno sempre le orecchie coperte?

Nello specifico infatti, nel vastissimo regno animale dei cani, i cocker sono una delle razze più famose con un’estrema lunghezza delle orecchie, tratto distintivo di questa razza e particolare fondamentale che rende questi cani eleganti e raffinati, sotto certi aspetti.

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, questa conformazione fisica è il motivo principale che porta alla necessità di indossare dei paraorecchie, proprio per evitare che tutte le problematiche analizzate possano causare dei problemi alla salute del cane. Nonostante i paraorecchie svolgano un ruolo fondamentale, tuttavia, non è detto che i cocker li indossino sempre.

La necessità è infatti estremamente dipendente dalle caratteristiche del cane, dall’esatta lunghezza delle orecchie e, ovviamente, anche dalle preferenze del padrone. Moltissimi infatti scelgono di adottare i paraorecchie solo in contesti particolari, come le gite in campagna, al parco o durante le cosiddette “scampagnate”.

Ultimamente, i contesti più urbani permettono ai cocker di uscire con le orecchie “svolazzanti”, grazie alla costante pulizia delle strade ed alla gestione ottimale delle zone a traffico limitato.

Per rispondere alla domanda, dunque: i cocker portano i paraorecchie per proteggere le proprie estremità e la propria salute, ma ciò non accade sempre ed indistintamente.

 

Come scegliere il paraorecchie al cocker?

Ora che abbiamo una panoramica più che completa di quello che è il settore dei paraorecchie per cocker, è giunto il momento di comprendere al meglio come scegliere il giusto paraorecchie per il proprio animale domestico, tenendo in considerazione i fattori principali che possono orientare la scelta finale.

Come scegliere il paraorecchie al cocker?

Prima di vedere i dettagli del paraorecchie stesso, però, bisogna cominciare da un momento di base fondamentale, per poi ridurre la difficoltà di scelta finale. Prima di cominciare a visualizzare le varie opzioni, infatti, sarebbe opportuno misurare correttamente le orecchie del proprio cocker, sia in lunghezza che in larghezza. La taglia delle orecchie permette di comprendere al volo quelle che devono essere le misure del paraorecchie, semplificando di molto la scelta.

Fatto ciò, per scegliere un paraorecchie correttamente basta osservare i seguenti fattori:

  • Materiali: i materiali del paraorecchie sono in grado di influenzare quasi totalmente la selezione del paraorecchie. In commercio sono infatti disponibili differenti tipologie di paraorecchie che, in base ai materiali, possono rendersi adatti a diverse stagioni dell’anno ed a diverse situazioni. Sarà possibile trovare paraorecchie caldi in cotone (invernali), con tessuto traspirante e leggero (primaverili), impermeabili e così via, fornendo vasta scelta all’utente;
  • Chiusura: una volta indossato, il paraorecchie dev’essere chiuso e fissato attorno alla testa del cane. Ecco perché la chiusura è importante: dev’essere stabile e sicura, per evitare che il paraorecchie si slacci o cada accidentalmente. Le chiusure possono essere a bottone, in velcro, con lacci e simili;
  • Regolabilità: infine, l’ultimo dettaglio da osservare in un paraorecchie è il suo livello di regolabilità. Maggiori sono le opportunità con un modello e più sarà facile adattarlo alla testa del proprio cane, senza troppi problemi di misura.

 

Quando non serve il paraorecchie ai cocker?

Abbiamo già visto, in uno dei paragrafi precedenti, come i paraorecchie per i cocker non siano effettivamente sempre così necessari. Tutto dipende dalle circostanze, dalle esigenze del cane e dalle decisioni del padrone, nonché dal contesto in cui l’animale stesso vive e riposa quotidianamente.

Quando non serve il paraorecchie ai cocker?

Ma allora quando non servono i paraorecchie?

Il paraorecchie si rende superfluo nel momento in cui il cane passa la maggior parte del tempo indoor. In questo caso infatti, essendo molto meno a contatto con l’ambiente esterno e con i fattori che possono nuocergli, questi non richiederà una protezione costante delle proprie orecchie, potendo dunque passare il tempo in maniera naturale senza rischi.

Altro fattore è sicuramente il livello di pulizia del cane: se il vostro cocker è sempre pulito e maniacalmente asciutto attorno alle orecchie, i rischi di infezioni e problemi annessi sono molto più ridotti rispetto alla controparte meno curata.

Ovviamente, i paraorecchie devono anche essere tollerati dal cane, che potrebbe esserne infastidito e non riuscire a portarli nella maniera corretta per troppo tempo consecutivamente.

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.

faq
Domande Frequenti