Torna indietro

Migliori acquari per tartarughe 2023: guida all'acquisto

Migliori acquari per tartarughe 2023: guida all'acquisto

Acquario per tartarughe: quale scegliere? Classifica e recensioni dei modelli migliori del 2023

Approfondimento prodotti o servizi
Indice dell'articolo

Per scegliere i migliori acquari per tartarughe, è importante considerare diversi fattori per garantire che l’ambiente sia adeguato alle loro esigenze come le dimensioni, la tipologia di tartarughe che verrà inserita al suo interno, il riscaldamento, la semplicità di pulizia, la struttura e l’eventuale alimentazione, riscaldamento illuminazione e rapporto qualità prezzo.

Per offrirvi quindi un supporto rispetto alla migliore soluzione di acquisto abbiamo raccolto in questo articolo tutte le caratteristiche che è bene considerare così come alcuni modelli da noi considerati tra i migliori in commercio e i pro e contro che li contraddistinguono.

Uno sguardo più da vicino alle migliori selezioni effettuate da Comprissimo.it

1
Tartarughiera Tartarium 80

Tartarughiera Tartarium 80

Tartarughiera Tartarium 80

Migliore per più tartarughe visto le dimensioni più grandi


  • Dimensioni - 76,2 x 25 x 29,8 cm
  • Media recensioni - 4,5 stelle
  • Materiale - Vetro, Plastica
  • Peso articolo - 5 Chilogrammi
  • Forma - Rettangolare
  • Caratteristica - Trasparente

Tartarium 80 è un ottima soluzione per tartarughe d’ acqua dotato di zone in acqua e zone asciutte grazie a due rampe in cui la tartaruga può appoggiarsi per stazionare fuori dall’acqua.

Il piccolo soffitto sopra la rampa permette inoltre che la tartaruga non possa saltare all’esterno offrendo quindi un alta sicurezza.

  • Pro
  • proHa 2 rampe
  • proPer rettili, tartarughe d’acqua e di terra
  • proBel design
  • Contro
  • controPiù stretta visto la forma rettangolare
  • controPrezzo alto
2
Tartarughiera Turtle tank

Tartarughiera Turtle tank

Tartarughiera Turtle tank

Migliore per spazi piccoli visto le dimensioni ridotte


  • Dimensioni - 40 x 20 x 18 cm
  • Media recensioni - 4,7 stelle
  • Materiale - vetro
  • Peso articolo - 4,41 Libbre
  • Forma - Rettangolare
  • Caratteristica - tetto di vetro in superficie

La tartarughiera turtle tank è la soluzione ideale per chi cerca un acquario dalle piccole dimensioni con l’essenziale. La tartarughiera infatti si compone di una piccola rampa fissata e non rimuovibile che porta in una zona esterna all’acqua e un vetro che permette di chiudere l’acquario.

  • Pro
  • proHa una rampa
  • proHa un tetto di vetro
  • proAdatto a spazi piccoli
  • Contro
  • controLa rampa non è estraibile per facilitarne la pulizia
  • controPiccole dimensioni
3
Tartarughiera ASKOLL

Tartarughiera ASKOLL

Tartarughiera ASKOLL

Migliore per rapporto qualità prezzo


  • Dimensioni - 40 x 20 x 19 cm
  • Media recensioni - 4,4 stelle
  • Materiale - Vetro, Plastica
  • Peso articolo - 2,67 Chilogrammi
  • Forma - Rettangolare
  • Caratteristica - Trasparente ed elegante

La tartarughiera ASKOLL è di piccole dimensioni e non ingombrante ed è dotata di una rampa fissa per offrire una zona esterna all’acqua dove le tartarughe possono sostare.

  • Pro
  • proOttimo rapporto qualità prezzo
  • proPeso leggero
  • proDesign elegante
  • Contro
  • controPiccole dimensioni
  • controHa una sola rampa
4
Tartarughiera Tetra

Tartarughiera Tetra

Tartarughiera Tetra

Migliore per design elegante


  • Dimensioni - 60 x 30 x 20 cm
  • Media recensioni - 4,2 stelle
  • Materiale - Vetro
  • Peso articolo - 9 Chilogrammi
  • Forma - Rettangolare
  • Caratteristica - Trasparente

La tartarughiera Tetra è una teca in vetro con dimensioni maggiori rispetto a molti modelli similari consentendo di inserire al suo interno un numero maggiore di tartarughe acquatiche piccole e include un set completo tra cui una lampada riscaldante.

La forma è rettangolare e si contraddistingue per la parte posteriore rialzata rispetto a quella anteriore. Nel set non è incluso il filtro.

  • Pro
  • proHa una rampa fissa
  • proInclude una lampada riscaldante
  • proBel design e totalmente realizzata in vetro
  • proDimensioni grandi
  • Contro
  • controNel set non è incluso il filtro
  • controPrezzo più alto della media
  • controNon ha alcun tetto
  • controHa un peso elevato rispetto alla media
5
Tartarughiera GP

Tartarughiera GP

Tartarughiera GP

Migliore per prezzo


  • Dimensioni - 18,8 x 18,5 x 18,7 cm
  • Media recensioni - 3,3 stelle
  • Materiale - Plastica
  • Peso articolo - 420 g
  • Forma - Quadrata
  • Caratteristica - Trasparente

La tartarughiera GP è quadrata e di piccole dimensioni e rappresenta la scelta perfetta per chi ha un budget limitato. Realizzata in plastica e dalla forma quadrata visto le ridotte dimensioni è adatta a contenere idealmente una tartaruga e ad essere posizionata anche in spazi piccoli.

  • Pro
  • proLeggera
  • proEconomica
  • proAdatta a spazi piccoli
  • Contro
  • contronon include set con lampade o filtri
  • controè realizzata in sola plastica

Tabella comparativa acquario per tartarughe

trofeo
1
Tartarughiera Tartarium 80productAlt
Tartarughiera Tartarium 80
trofeo
2
Tartarughiera Turtle tankproductAlt
Tartarughiera Turtle tank
trofeo
3
Tartarughiera ASKOLLproductAlt
Tartarughiera ASKOLL
Tartarughiera Tetra
Tartarughiera Tetra

Questo prodotto è disponibile solo nel suo sito ufficiale e non è disponibile la comparazione di prezzo

Tartarughiera GPproductAlt
Tartarughiera GP
Dimensioni
76,2 x 25 x 29,8 cm40 x 20 x 18 cm40 x 20 x 19 cm60 x 30 x 20 cm18,8 x 18,5 x 18,7 cm
Media recensioni
4,5 stelle4,7 stelle4,4 stelle4,2 stelle3,3 stelle
Materiale
Vetro, PlasticavetroVetro, PlasticaVetroPlastica
Peso articolo
5 Chilogrammi4,41 Libbre2,67 Chilogrammi9 Chilogrammi420 g
Forma
RettangolareRettangolareRettangolareRettangolareQuadrata
Caratteristica
Trasparentetetto di vetro in superficieTrasparente ed eleganteTrasparenteTrasparente
Scrolla qui

Come scegliere l’acquario ideale per le tartarughe

Per scegliere tra i migliori acquari per tartarughe è bene prestare attenzione a diversi elementi essenziali. Tra i principali troviamo:

Come scegliere l'acquario ideale per le tartarughe

  • illuminazione: le luci in un acquario per tartarughe sostituiscono il sole nella sua funzione, è quindi bene che queste forniscano la giusta quantità di raggi UV necessari per il benessere delle tartarughe;
  • temperatura: da sempre le tartarughe sono amanti del calore, può infatti capitare di vederle appostate per farsi riscaldare dal sole e allo stesso tempo anche per quanto riguarda l’acqua queste devono soggiornare in un ambiente in cui l’acqua abbia la corretta temperatura adatta al loro bisogno;
  • filtri: le tartarughe sporcano in maggior misura rispetto ai pesci, per questo un filtro esterno di medie o grandi dimensioni può rappresentare la scelta migliore per la pulizia della vaschetta.

 

Dimensioni dell’acquario

Le dimensioni dell’acquario possono variare e fanno parte degli elementi da valutare nella scelta dell’acquario. Ci sono vaschette di dimensioni più o meno grandi adatte a tartarughe di diverse dimensioni o a un numero maggiore di piccole tartarughe o anche acquari dal design diverso e di forme diverse e la dimensione più grande nella maggior parte dei casi determina anche un prezzo più alto.

A determinare la dimensione giusta da scegliere però non c’è solo il costo dell’acquario, ma anche le dimensioni e le quantità di tartarughe che andranno ad occupare lo spazio, così come la quantità di accessori che si sceglie di inserire al suo interno come le rampe per sostare fuori dall’acqua.

 

Zona emersa e area acquatica

Gli acquari per tartarughe solitamente hanno diverse zone; un’area acquatica dedicata all’immersione e una zona emersa riservata alla sosta al di fuori dell’acqua dove le tartarughe possono appoggiarsi per rimanere asciutte o per farsi scaldare dal calore del sole o dell’illuminazione appositamente implementata nell’acquario.

Zona emersa e area acquatica

 

Lampade e riscaldatori

Alcuni acquari sono forniti di lampade e riscaldatori appositamente pensati per creare un habitat idoneo alla salute delle tartarughe.

Grazie a questi accessori le tartarughe possono vivere secondo le loro esigenze. Tali accessori inoltre, se non presenti, molte volte possono essere aggiunti anche in un secondo momento acquistandoli separatamente.

 

Sistemi di filtraggio dell’acqua

I sistemi di filtraggio dell’acqua sono un altro aspetto molto importante in un acquario per tartarughe, specialmente perché le tartarughe sporcano spesso maggiormente dei pesci e necessitano quindi di una pulizia pressoché quotidiana e di un sistema di filtraggio che aiuti la manutenzione.

I filtri consentendo di creare un ambiente più pulito sono quindi fondamentali e la loro qualità rispetto alla pulizia può variare anche in base alle dimensioni che questi hanno. Filtri più grandi infatti avranno infatti prestazioni di filtraggio superiori.

Sistemi di filtraggio dell'acqua

 

Cura e manutenzione dell’acquario per tartarughe

Per mantenere la pulizia dell’acquario e quindi consentire alle tartarughe di vivere in ambiente consono ai loro bisogni è necessario che l’acquario sia pulito con costanza cambiando l’acqua anche ogni giorno.

Un altro aspetto, inoltre, da non sottovalutare è la manutenzione delle parti dell’acquario come le lampade e i riscaldatori di cui è bene verificarne l’efficacia e il funzionamento.

Per la pulizia dell’acquario è bene inoltre sempre prestare attenzione agli strumenti impiegati per l’igienizzazione evitando di impiegare sostanze chimiche che possono nuocere alla salute delle tartarughe o spugne abrasive che possono rovinare il vetro o le parti meccaniche che fanno parte della struttura dell’acquario.

 

Pulizia dell’acquario

La pulizia dell’acquario è importante per mantenere un ambiente sano e sicuro per le tartarughe. Ecco allora alcuni passaggi per eseguire la pulizia nel migliore dei modi:

Pulizia dell'acquario

  • Spegnimento delle apparecchiature: Prima di iniziare la pulizia, assicurati di spegnere tutti i dispositivi elettrici dell’acquario, come filtri, riscaldatori e luci;
  • Rimozione dell’acqua: rimuovi il 20-30% dell’acqua presente nell’acquario;
  • Pulizia delle decorazioni e del vetro: una volta rimosse le decorazioni, le rocce e gli oggetti dall’acquario puoi pulirle con spugne o pennelli dedicati;
  • Taglio delle piante: Se hai piante nell’acquario, potrebbe essere necessario tagliare le parti morte o in eccesso per favorire la crescita sana delle piante.
  • Pulizia del filtro: Controlla il filtro e puliscine i materiali filtranti o sostituiscili se necessario;
  • Riempimento dell’acquario: Riempire l’acquario con acqua alla temperatura giusta, preferibilmente corrispondente a quella presente nell’acquario prima della pulizia. Usa un termometro per monitorare la temperatura:
  • Condizioni dell’acqua: Prima di reintrodurre le tartarughe, verifica i parametri dell’acqua utilizzando test appropriati. Assicurati che i livelli di ammoniaca, nitriti, nitrati, pH e altre sostanze siano accettabili per le specie di pesci che ospiti;
  • Riaccensione delle apparecchiature: Riaccendi il filtro, il riscaldatore e altre apparecchiature. Lascia passare un po’ di tempo prima di accendere le luci;
  • Aggiunta delle tartarughe: Dopo aver assicurato che i parametri dell’acqua siano stabili, puoi reintrodurre le tartarughe nell’acquario con cura.

 

Cambio dell’acqua

Il cambio dell’acqua è un aspetto importante e va fatto con costanza anche due o tre volte la settimana per mantenere l’acquario pulito e il benessere delle tartarughe.

Per farlo in modo corretto andrà eliminato il 20% o 30% dell’acqua presente introducendo acqua pulita che sia possibilmente uguale a quella precedentemente presente e che sia ad una temperatura corretta per il benessere delle tartarughe.

 

Programmi e funzioni

Alcuni acquari hanno programmi e funzioni particolari che facilitano la manutenzione dello stesso e il mantenimento della pulizia facendo risparmiare tempo durante le fasi di pulizia.

Gli acquari che dispongono però di tali funzioni hanno solitamente un costo superiore rispetto agli altri modelli. Nella scelta dei migliori acquari andrà quindi valutato anche il rapporto tra qualità e prezzo quando l’acquario dispone di funzioni aggiuntive interessanti bilanciandone i vantaggi ottenibili.

Programmi e funzioni

 

Manutenzione delle lampade e dei riscaldatori

I riscaldatori possono accumulare alghe o detriti che influiscono sulla loro efficienza, per questo motivo è bene controllare periodicamente il riscaldatore per verificarne la pulizia e l’efficacia.

Per pulirlo è bene usare un panno umido così da rimuovere eventuali depositi in maniera delicata.

 

Suggerimenti per un acquario per tartarughe fatto in casa

Creare un acquario fatto in casa per tartarughe richiede attenzione e cura per fornire loro un ambiente adeguato e sicuro. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a realizzare un acquario per tartarughe fatto in casa:

  • Le tartarughe crescono abbastanza grandi, quindi è importante avere un acquario sufficientemente spazioso;
  • Un sistema di filtrazione efficace è essenziale per mantenere l’acqua pulita e priva di rifiuti, è bene quindi usare un sistema di filtraggio abbastanza potente;
  • Un riscaldatore sommergibile è necessario per mantenere una temperatura costante nell’acquario, che dovrebbe essere di solito tra i 24°C e i 28°C, a seconda della specie;
  • Le tartarughe necessitano di luce ultravioletta (UVB) per la sintesi della vitamina D e per una crescita e uno sviluppo sani. Usa una lampada UVB adatta per rettili e posizionala a una distanza appropriata;
  • Crea un’area secca nella parte superiore dell’acquario in modo che le tartarughe possano uscire dall’acqua e prendere il sole;
  • Scegli un substrato sicuro e facile da pulire. La ghiaia fine o il substrato speciale per tartarughe possono essere utili.

faq
Domande Frequenti

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.