Torna indietro

Fornetto elettrico migliore: guida alla scelta e classifica 2023

Fornetto elettrico migliore: guida alla scelta e classifica 2023

Fornetto elettrico: quale scegliere? Classifica e recensioni dei modelli migliori del 2023

Approfondimento prodotti o servizi
Indice dell'articolo

Appassionato della cucina e degli elettrodomestici ad essa associati? Se la tua risposta è “sì”, allora molto probabilmente stai cercando di aggiornare gli strumenti che utilizzi quotidianamente, ed oggi sei alla ricerca di un fornetto elettrico da abbinare alla tua postazione da chef di casa. Il fornetto elettrico è uno di quegli strumenti semplici, ma efficaci, indispensabili all’interno di una cucina che ambisce ad essere funzionale.

Uno strumento in grado di riscaldare e, in certi casi, anche di cuocere, perfetta alternativa per chi cerca un pasto veloce, una cottura efficace e pronta in qualsiasi momento.

Anche tu stai cercando il fornetto elettrico più adatto alle tue esigenze?

Mettiti comodo e continua a leggere, perché oggi scopriamo insieme i 10 migliori fornetti elettrici disponibili in commercio, e come sceglierli!

Uno sguardo da vicino alle migliori selezioni effettuate da Comprissimo.it

1
Beko BP109C

BEKO BMF20B

BEKO BMF20B

Miglior forno elettrico adattabile


  • Potenza - 1400W
  • Capacità - 20 litri
  • Dimensioni - 44,5 x 34,5 x 30,7 cm

Il primo prodotto che vediamo con la nostra lista dei migliori fornetti elettrici del 2023 è il BEKO BMF20B, un fornetto elettrico versatile da 20 litri che, grazie alle sue dimensioni ed al suo stile sempre attuale, è facilmente adattabile all’interno di diversi contesti e spazi casalinghi, rendendosi quindi camaleontico e mai fuori luogo.

Si tratta di un fornetto pratico e ideale per chi non ha molto spazio in cucina.

Dotato di diverse funzioni di cottura, questo BEKO permette all’utente di direzionare il calore (tra alto e basso), in maniera tale da riscaldare o cuocere in maniera più precisa e puntigliosa in base al tipo di cibo che è stato inserito nella macchina.

Il punto forte è tuttavia costituito dalle sue dimensioni: con una capacità di 20 litri pieni, questo si rende adatto all’inserimento di praticamente ogni cosa, permettendo inoltre di controllare lo stato della cottura semplicemente attraverso la finestra principale applicata sullo sportello. Grazie all’illuminazione interna, sarà poi possibile visualizzare correttamente il contenuto, andando quindi ad ottimizzare le fasi di cottura senza disperdere il calore accumulato all’interno.

Interessante anche la dotazione: il fornetto elettrico arriva infatti con un vassoio integrato ed una teglia, che rendono le operazioni di cottura ancora più varie e personalizzabili.

  • Pro
  • proDiverse funzioni di cottura
  • proDimensioni pratiche ed adatte a diverse cucine
  • proCapacità di 20 litri
  • proCosto abbordabile
  • Contro
  • controBasic per chi cerca qualcosa in più
  • controDisponibile in una sola variazione cromatica
2
De’Longhi Slim Style HSX2320F

De'Longhi EO14552.W

De'Longhi EO14552.W

Miglior fornetto elettrico con termostato regolabile


  • Potenza - 1400W
  • Capacità - 14 litri
  • Dimensioni - 25,5P x 51l x 40H cm

La nostra guida all’acquisto prosegue perciò con il De’Longhi EO14552.W, un forno elettrico piccolo ma comunque capace di regalare grandi soddisfazioni a chi decide di appoggiarsi a questa speciale tecnologia di cottura. Ci troviamo di fronte ad uno dei migliori fornetti elettrici con termostato regolabile, funzione che molti prodotti di questa categoria si sognano.

Semplice da usare, questo fornetto dispone di una capacità di “soli” 14 litri, cosa che comunque non gli impedisce di approcciare una vasta gamma di cibi e cotture. Tale varietà è consentita proprio dal termostato regolabile, che andando ad impattare sulla temperatura è capace di cuocere con precisione diversi tipi di pasti, adattando a sua volta diversi tipi di ricette.

Dai 100° ai 200° interni, con 3 funzioni di cottura disponibili: in questo modo si abbracciano tante tipologie di cottura, permettendo così all’utente di sperimentare.

Questo fornetto è inoltre dotato anche di manopole semplici, che permettono ad esempio di impostare un timer di accensione, di impostare lo spegnimento automatico e di regolare – per l’appunto – il già citato termostato.

La chiusura dello sportello è salda ed efficace, ottima per mantenere in caldo i cibi in cottura che devono riposare un po’.

  • Pro
  • proTermostato regolabile
  • proAdatto a diversi contesti
  • proFacilissimo da usare.
  • Contro
  • controDimensioni e capacità non elevate
3
DCG Eltronic MB9809N

DCG Eltronic MB9809N

DCG Eltronic MB9809N

Miglior fornetto elettrico compatto


  • Potenza - 800W
  • Capacità - 9 litri
  • Dimensioni - 23P x 41l x 24H cm

Con il DCG Eltronic MB9809N parliamo di un fornetto elettrico metallico compatto e pratico all’uso, il cui punto di forza principale sta proprio nella sua connessione diretta con il passato e nelle sue dimensioni compatte e facili da inserire all’interno di qualsiasi cucina che si rispetti. Parliamo d’altronde di un fornetto di fascia medio-bassa, il quale potrebbe essere perfetto come secondo dispositivo in casa o come forno di emergenza nelle case al mare.

Il DCG Eltronic MB9809N è un fornetto da 800W, con una capacità interna massima che arriva fino a 9 litri. Questi dati, seppur inferiori rispetto ai fornetti precedenti, rispecchiano un prodotto ottimo per chi cerca qualcosa di funzionale ma che rimanga anche piccolo e discreto, efficiente e resistente.

Tra i vantaggi offerti da questa macchina troviamo sicuramente il suo raccogli-briciole integrato, una sorta di vassoio interno che può essere facilmente estratto per velocizzare le operazioni di pulizia. Oltre a ciò, bisogna anche citare il timer da 30 minuti e la spia di funzione, che permette all’utente di conoscere lo stato di attività della macchina.

Al di là di quanto possa sembrare, questo forno possiede anche un piccolo ma pratico termostato regolabile, che permette di modificare direttamente il livello di temperatura in base a ciò che si deve cuocere.

  • Pro
  • proCompatto
  • proRaccogli-briciole
  • proOttimi in contesti secondari
  • Contro
  • controLimitato
  • controNon pensato per un utilizzo intenso e/o avanzato
4
Beper 90.882

Beper 90.882

Beper 90.882

Miglior fornetto elettrico sotto i 50€;


  • Potenza - 1050W
  • Capacità - 12 litri
  • Dimensioni - 25P x 35,5l x 28H cm

Il Beper 90.882 rappresenta uno dei migliori fornetti elettrici sotto una determinata soglia di prezzo. Si tratta di un prodotto particolarmente interessante, realizzato con elementi scaldanti al quarzo in grado di accentuare il calore ed ottimizzare diversi procedimenti di cottura. Pratico all’interno di diverse tipologie di cucina, questo forno è perfetto per pizzette, torte e panini, potendo trattare questi e tanti altri elementi in maniera congrua e veloce.

Con una capacità fino a 12 litri ed una potenza approssimativa di circa 1050 W, questo fornetto elettrico è in grado di raggiungere i 230° regolabili, con un timer di accensione impostabile fino a 30 minuti complessivi.

Leggero e resistente, viene fornito con una dotazione di griglia e vassoio, che permette di personalizzare ancora una volta le proprie cotture con un range di abilità molto ampio.

Potente ed efficace: si rende perfetto per un utilizzo di media intensità, all’interno di una cucina non troppo grande e con spazi limitati.

  • Pro
  • proPotente e compatto
  • proFino a 230°
  • proComponenti in quarzo per l'ottimizzazione della cottura
  • Contro
  • controAssenza di spegnimento automatico
  • controClasse energetica B
5
ARDES AR6211B

ARDES AR6211B

ARDES AR6211B

Miglior fornetto elettrico per coppie o piccole famiglie


  • Potenza - 800W
  • Capacità - 10 litri
  • Dimensioni - 25P x 37l x 21,3H cm

Giunti a metà del nostro percorso di scoperta dei fornetti migliori in commercio troviamo l’ARDES AR6211B, un fornetto compatto con capacità fino a 10 litri pensato appositamente per le esigenze di una coppia o di una piccola famiglia non troppo pretenziosa. Parliamo infatti di un fornetto secondario piccolo e veloce da impiegare, con una potenza di 800W e regolabile tra i 100 e i 230° in cottura massima.

Cottura e riscaldamento sono dunque perfetti con questo prodotto, dotato anche di timer impostabile fino a 60 minuti per una precisione ancora maggiore.

Per questo prodotto ha una certa valenza anche la dotazione in fatto di accessori:

  • Leccarda per la raccolta delle briciole depositate all’interno;
  • Griglia per il miglioramento della cottura di vario tipo.

Lo sportello principale è costruito poi con un vetro a doppio strato, la cui presenza permette di mantenere meglio il calore interno e ridurne le dispersioni nell’area circostante.

Moderno ed elegante, la sua forma si adatta anche a diversi stili di cucina, rendendosi perciò ottimo in decine di contesti diversi senza sfigurare mai nemmeno esteticamente.

  • Pro
  • proOttimo per piccoli nuclei
  • proRegolabile fino a 60 minuti
  • proVetro a doppio strato
  • Contro
  • controInadatto a contesti più grandi
6
De’Longhi Slim Style HSX2320F

De'Longhi EO20792 Sfornatutto

De'Longhi EO20792 Sfornatutto

Miglior fornetto elettrico con funzioni aggiuntive


  • Potenza - 1300W
  • Capacità - 20 litri
  • Dimensioni - 38,5P x 49l x 26,5H cm

Alziamo lievemente l’asticella quando parliamo del De’Longhi EO20792 Sfornatutto, un fornetto elettrico potente ed efficace pensato soprattutto per soddisfare diversi tipi di esigenze, adattandosi a contesti familiari larghi e composti anche da più persone con necessità differenti. Parliamo infatti di un fornetto da 20 litri, con 1300 W di potenza in erogazione e ben 7 funzioni selezionabili per l’avvio della cottura.

Con questo fornetto è dunque possibile ventilare, riscaldare, cuocere, grigliare, fare il girarrosto, scongelare, mantenere in caldo e cuocere dal basso, mantenendo sempre un riscaldamento uniforme e omogeneo all’interno grazie al vetro a doppio strato interno.

Tra i punti forti troviamo dunque poi un semplice pannello di controllo iniziale, attraverso il quale regolare tutte le funzioni di base della macchina e un timer fino a 120 minuti.

Tra gli altri punti tecnici che dimostrano la versatilità di questo forno troviamo poi la sua cavità pizza, la quale permette di inserire piatti anche fino a 30 cm di diametro.

Prestazioni ottimali per un lavoro sempre al top.

  • Pro
  • proPotente ed efficace
  • pro7 funzioni disponibili
  • proAmpio e vasto all'interno
  • Contro
  • controDimensioni più grandi del solito
  • controCosto più alto della media
7
DCG Eltronic MB9809N

DCG MB9803N

DCG MB9803N

Miglior fornetto elettrico per il mantenimento del calore


  • Potenza - 1200W
  • Capacità - 16 litri
  • Dimensioni - 26,4P x 42,3l x 28,9H cm

Il fornetto elettrico DCG MB9803N è uno di quei fornetti compatti e semplici da usare che si possono inserire all’interno di cucine piccole, con diversi punti panoramici e in posizioni di facile raggiungimento. Si tratta di un forno di fascia media, con una potenza complessiva di 1200W e una capacità interna totale di circa 16 litri.

In questo caso non parliamo di certo di un miracolo dell’ingegneria: si tratta di un fornetto molto semplice, con termostato regolabile e timer di accensione integrato, che in comunione permettono di riscaldare e cuocere tutta una varietà di pietanze molto interessanti.

Questo è anche possibile alle 3 modalità di cottura, che forniscono all’utente una possibilità in più per personalizzare le proprie composizioni e le proprie preferenze di cottura.

Il punto forte, tuttavia, si trova all’interno dello sportello di chiusura. Il vetro che compone la finestra è infatti un vetro temperato di altissima qualità, il quale svolge un ruolo ben preciso. Trattenendo le onde di calore, infatti, quando chiuso permetterà di trattenere il calore all’interno in maniera molto importante, fornendo quindi uno strumento per la trattenuta del calore super efficace.

Questo permette di mantenere in caldo tutte le cotture, anche fino a 10 o 20 minuti.

  • Pro
  • proVetro temperato
  • proTripla modalità di cottura
  • Contro
  • controFunzioni molto basiche
8
Moulinex Optimo

Moulinex Optimo

Moulinex Optimo

Miglior fornetto elettrico per temperatura


  • Potenza - 1380W
  • Capacità - 19 litri
  • Dimensioni - 46,2 x 31,8 x 27,9 cm

Al momento, il Moulinex Optimo è il fornetto elettrico tra i più costosi che abbiamo visto all’interno della nostra guida generale. Si tratta di un forno elettrico avanzato, con potenza fino a 1380W e ben 19 litri di capienza massima.

Il punto forte di questa macchina è sicuramente la versatilità: attraverso il termostato regolabile che controlla la temperatura della macchina, infatti, è possibile arrivare da 0 fino ad un massimo di 240° C. Si tratta di un range davvero ampio e molto vasto, in grado di coprire praticamente qualsiasi genere di preparazione in maniera molto semplice ed intuitiva. Basti pensare che, con questo range, è anche possibile pensare di cuocere una pizza.

La cottura è quindi incredibilmente prestazionale, in grado di trattare anche grandi tagli di carne e/o pollo allo spiedo, grazie al girarrosto integrato che viene reso in confezione al momento dell’acquisto.

Tale possibilità è dovuta alle dimensioni generose di questo fornetto, che gli permettono dunque di inserire anche piatti particolarmente grandi senza alcuna difficoltà.

Possibilità anche di scongelare o di cuocere a bagnomaria, con i relativi programmi installati.

  • Pro
  • proProdotto quasi professionale
  • proDiverse opportunità di cottura
  • proDimensioni generose
  • Contro
  • controCosto importante
  • controLe dimensioni non si adattano a tutti gli spazi
9
Ariete Vintage

Ariete Vintage

Ariete Vintage

Miglior fornetto elettrico per estetica


  • Potenza - 1380W
  • Capacità - 18 litri
  • Dimensioni - 54P x 44l x 31H cm

Sull’Ariete Vintage, in realtà, non c’è molto da dire.

In questo caso parliamo infatti di un fornetto elettrico potente e compatto, che punta moltissimo del proprio appeal sull’estetica e sul richiamo alle atmosfere vintage degli anni ’60. Al di là della scocca retrò, tuttavia, si nasconde un’anima molto potente, con oltre 1380W di potenza e un timer impostabile fino a 60 minuti di attività continua.

Questo forno è in grado di cuocere diversi tipi di pietanza anche fino a 230°, alternando le modalità di cottura tra “alto” e “basso” in base alla situazione ed all’accensione delle resistenze.

Questo forno elettrico si adatta dunque a case e cucine dall’atmosfera retrò, in cui si respira tecnologia ma anche un pizzico di amore per il passato e per la tradizionalità, che non fanno mai male.

  • Pro
  • proEsteticamente molto carino
  • proPotente
  • proPratico e leggero da spostare e posizionare
  • Contro
  • controNon adatto a tutti i tipi di cucine
10
Girmi Fe30

Girmi Fe3000

Girmi Fe30

Miglior fornetto elettrico per capienza


  • Potenza - 1600W
  • Capacità - 30 litri
  • Dimensioni - (mm) 490 x 370 x 310

Infine, l’ultimo fornetto elettrico che consigliamo nella nostra guida generale all’acquisto è il Girmi Fe30, un particolare forno elettrico generale che punta tutto sulla propria capienza interna. In questo caso, infatti, ci troviamo di fronte ad un forno elettrico da 30 litri massimi di capienza, con una potenza da 1600 W e la possibilità di raggiungere anche fino a 230° interni.

Rispetto a quello che permettono di fare gli altri modelli analizzati, questo forno elettrico permette anche di selezionare da dove far partire la cottura, selezionando quindi la resistenza superiore, quella inferiore oppure entrambe contemporaneamente, con funzione ventilata.

Un fornetto elettrico dotato di ben 6 impostazioni di cottura differenti, che possono essere applicate anche a diverse pietanze dello stesso tipo contemporaneamente. Questo è infatti possibile grazie alla sua capienza generale di 30 litri, che permette di inserire davvero tantissime cose all’interno del vano principale.

Dotato anche di termostato regolabile e di timer fino a 60 secondi, questo fornetto è sicuramente adatto a tanti contesti, tanto casalinghi quanto professionali. Non a caso, il prezzo è decisamente alto rispetto alla concorrenza, ma coerente con quella che è l’offerta generale.

  • Pro
  • proMolto grande e capiente
  • pro6 impostazioni di cottura
  • proAdatto a cucine grandi e spaziose
  • Contro
  • controCosti alti

Tabella comparativa migliore fornetto elettrico

trofeo
1
Beko BP109CproductAlt
BEKO BMF20B
trofeo
2
trofeo
3
DCG Eltronic MB9809NproductAlt
DCG Eltronic MB9809N
Beper 90.882productAlt
Beper 90.882
ARDES AR6211BproductAlt
ARDES AR6211B
De’Longhi Slim Style HSX2320FproductAlt
De'Longhi EO20792 Sfornatutto
DCG Eltronic MB9809NproductAlt
DCG MB9803N
Ariete VintageproductAlt
Ariete Vintage
Girmi Fe30productAlt
Girmi Fe3000
Potenza
1400W1400W800W1050W800W1300W1200W1380W1380W1600W
Capacità
20 litri14 litri9 litri12 litri10 litri20 litri16 litri19 litri18 litri30 litri
Dimensioni
44,5 x 34,5 x 30,7 cm25,5P x 51l x 40H cm23P x 41l x 24H cm25P x 35,5l x 28H cm25P x 37l x 21,3H cm38,5P x 49l x 26,5H cm26,4P x 42,3l x 28,9H cm46,2 x 31,8 x 27,9 cm54P x 44l x 31H cm(mm) 490 x 370 x 310
Scrolla qui

Cos’è un fornetto elettrico e come funziona

Ora che abbiamo una panoramica ben definita di quello che è il settore dei fornetti elettrici, giunge la necessità di approfondire meglio i tecnicismi di questo ambiente, andando quindi ad analizzare da vicino cos’è un fornetto elettrico e come funziona. Comprendere questi due dettagli, infatti, permette all’utente di sincronizzarsi meglio con il mercato, e di capire a fondo se ha davvero bisogno di questo prodotto oppure no.

Partiamo da una definizione di base: il fornetto elettrico NON è un forno a microonde.

Cos’è un fornetto elettrico e come funziona

Come dice il nome, il fornetto elettrico è infatti un forno in miniatura che sfrutta l’energia elettrica per indurre calore, e cuocere così i cibi che vengono posti all’interno della camera di cottura. Parliamo tuttavia di un funzionamento molto semplice, che permette il riscaldamento dell’ambiente attraverso due resistenze elettriche poste in alto ed in basso nella camera di cottura.

Il loro riscaldamento a temperature elevate consente quindi di cuocere gli alimenti, sfruttando il calore generato dalle stesse resistenze.

Il fornetto elettrico, quando in una cucina manca il forno principale, è sicuramente la scelta più intelligente come sostitutivo diretto. Questo strumento può infatti spesso svolgere anche altri compiti, fungendo da grill, girarrosto, forno ventilato o statico, in base alle casistiche.

All’interno di una cucina che conta molto sul supporto di questi componenti, quindi, può davvero rivelarsi fondamentale, e fare la differenza soprattutto nella gestione e nella preparazione di determinati tipi di ricetta.

 

Differenza tra fornetti elettrici ventilati, a convezione e tradizionali

Abbiamo dunque anticipato ampiamente come esistano sul mercato diverse tipologie di fornetti elettrici. Più nella precisione, stiamo parlando di fornetti elettrici ventilati, a convezione e tradizionali, i quali offrono diverse meccaniche di utilizzo e di opportunità alle persone che scelgono di adottarli.

Vediamo insieme quali sono le principali caratteristiche di ogni versione, analizzando le differenze tra un modello e l’altro.

Differenza tra fornetti elettrici ventilati, a convezione e tradizionali

I fornetti elettrici ventilati utilizzano il principio di ventilazione forzata, sfruttando l’azione di una ventola interna per movimentare il circolo di aria calda all’interno della camera di cottura. In questo modo, il calore si espande in maniera uniforme e coerente su tutta la pietanza, favorendo fattori come cottura uniforme, velocità di preparazione e riduzione di punti a sbalzo termico.

I fornetti elettrici a convezione sfruttano un principio molto simile a quelli con ventilazione forzata, solo che sono sprovvisti di una ventola meccanica ad applicare il principio. Nel fornetto elettrico a convezione, il calore (generato da elementi appositi) tende a muoversi in maniera naturale all’interno della camera, nonostante non sia spinta attivante da una corrente dirette. Questo dipende proprio dai materiali con cui camera ed elementi termici sono costruiti.

Infine, i fornetti elettrici tradizionali sono anche detti statici, e non permettono il movimento dell’aria calda all’interno della camera. In questi casi, l’aria calda tende a spostarsi verso l’alto, generando spesso uno sbalzo termico piuttosto evidente. Questo rallenta la cottura, che avviene comunque in maniera abbastanza accurata.

 

Consigli d’uso e controindicazioni

Vediamo insieme alcuni piccoli consigli d’uso e qualche controindicazione che, solitamente, hanno a che fare con i fornetti elettrici:

Consigli d'uso e controindicazioni fornetti elettrici

Tra i consigli più comuni:

  • Attenzionare la fase di pre-riscaldamento: trattandosi di un forno a base elettrica, la fase che precede il riscaldamento o la cottura è importante tanto quanto la stessa. Consigliamo di leggere attentamente il libretto delle istruzioni per compiere tutto nella maniera corretta;
  • Controllo della temperatura: verificare in maniera costante ed assidua che la temperatura all’interno del forno sia corretta;
  • Monitoraggio della cottura: controllare regolarmente la cottura degli alimenti posti all’interno della camera di cottura, per evitare di bruciarli o cuocerli troppo;
  • Pulizia: pulire il fornetto elettrico regolarmente per evitare l’accumulo di residui di cibo o grassi. L’accumulo potrebbe rovinare o inficiare sulle prestazioni successive della macchina.

Per quanto riguarda le possibili controindicazioni:

  • Non inserire liquidi: al contrario dei forni a microonde, introdurre dei liquidi in un forno elettrico può essere molto pericoloso;
  • Non inserire carta o plastica: proprio per via della cottura elettrica, introdurre materiali di questo genere potrebbe essere un rischio per quanto riguarda esplosioni o incendi;
  • Prima di pensare ad una cottura al vapore bisogna verificare che il dispositivo ne sia capace;
  • Dopo ogni utilizzo, assicurarsi di aver spento correttamente la macchina, in modo da evitare problemi successivi.

 

Come scegliere un fornetto elettrico

A questo punto, abbiamo tutte le carte in regola per cominciare a valutare un fornetto elettrico per l’acquisto finale. Quando si comincia a parlare di valutazione, come siamo soliti fare, andiamo ad analizzare e mettere a confronto diversi fattori fondamentali, i quali possono essere importanti per comprendere quale modello sia il più adatto ad un utente piuttosto che a un altro.

Abbiamo analizzato i 5 punti fondamentali dei fornetti elettrici, che vi aiuteranno a comprendere come scegliere un fornetto elettrico in base alle vostre esigenze.

 

Qualità dei materiali

Il primo fattore da analizzare riguarda la qualità dei materiali utilizzati per la realizzazione del fornetto elettrico. In questo specifico caso, molto più che in altri prodotti, la qualità dei materiali è fondamentale. Parlando di uno strumento che ha a che fare con la cucina e l’alimentazione, infatti, sarebbe opportuno scegliere materiali sicuri, testati e tecnicamente eccellenti, che oltre a garantire ottimi risultati possano offrire all’utente anche resistenza sul lungo termine ed alle alte temperature.

I fornetti elettrici costruiti con esoscheletri in acciaio inossidabile – o materiali antiaderenti interni – sono più facili da pulire e mantengono un aspetto migliore nel tempo.

 

Potenza e temperatura

La potenza e la temperatura massima di un fornetto permettono allo stesso utente di definire quanto tempo sarà necessario per completare determinati tipi di cottura, oltre all’efficienza del calore emesso ed alle opportunità che un certo livello di calore è in grado di aprire. Quando si acquista un fornetto di questo tipo, quindi, bisogna prestare attenzione affinché si abbiano almeno 210° nel range di cottura, in maniera tale da avere la certezza di poter coprire una varietà molto ampia di piatti e preparazioni.

Potenza e temperatura fornetto elettrico

 

Programmi e funzioni

Alcuni fornetti elettrici sono dotati di programmi preimpostati o funzioni speciali fornite di base con la macchina, che semplificano la cottura o la preparazione di determinate pietanze fornendo un quadro già pronto in base al tipo di cottura che si intende fare.

Queste funzioni possono includere ad esempio le modalità di cottura a convezione, il grill, lo scongelamento rapido o altre opzioni specifiche che possono cambiare radicalmente l’esperienza di utilizzo.

 

Praticità e pulizia

Acquistando un fornetto elettrico si deve quindi attenzionare anche il suo livello di praticità e semplicità nella pulizia. Tutti hanno bisogno di qualcosa che sia veloce ed immediato, non solo nella sua funzione diretta. Optate quindi per modelli con componenti estraibili o smontabili, che possano dunque agevolare il processo di pulizia e rendere tutto molto più semplice ed immediato.

 

Altri fattori: prezzo e garanzia

Infine, guardate prezzo ed eventuale garanzia. Sul mercato sono disponibili davvero decine (se non centinaia) di combinazioni differenti, le quali possono quindi portare all’utente una varietà impressionante di prodotti a prezzi sempre differenti. Tenendo conto che in commercio sono disponibili prodotti che oscillano tra un minimo di 45€ ed un massimo 200€, basta valutare attentamente tutti i fattori inclusi in questa guida ed incastrarli con le proprie esigenze di budget.

faq
Domande Frequenti

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.