Torna indietro

Come usare il POS: Guida Facile 2023

Come usare il POS: Guida Facile 2023
Indice dell'articolo

Con un sistema POS (Point of Sale), i clienti possono pagare con carte di credito, carte di debito e carte prepagate.

Dallo scorso 30 giugno 2022, col decreto PNRR 2, è stato istituito l’obbligo di utilizzo del POS tra i commercianti e i professionisti. In casa di mancata inadempienza, nessuna tolleranza e pronte sanzioni a partire da 30 euro più il 4% del valore totale della transazione rifiutata dall’esercente.

In questo articolo ti forniremo una guida facile su come usare il POS: da quello tradizionale a quello contactless passando per gli scontrini del POS da dare ai clienti.

 

Come si fa un pagamento con il POS?

come fare pagamento pos

Effettuare un pagamento con un sistema POS (Point of Sale) è un modo semplice e sicuro per completare le transazioni. I sistemi POS sono utilizzati nei negozi al dettaglio, nei ristoranti, in altre aziende e dai professionisti per elaborare i pagamenti dei clienti.

Vediamo step by step come effettuare un pagamento tramite POS:

  • L’esercente inserisce la carta nel POS
  • Alcuni POS chiedono la scelta fra carta di credito o bancomat
  • Il cliente indicherà quale digitare
  • L’esercente scriverà l’importo da pagare e poi premerà il tasto “ok”
  • Al termine dell’operazione usciranno due scontrini: il primo per l’esercente, il secondo per il cliente
  • Se il cliente paga con il bancomat è molto probabile che dovrà inserire il proprio “PIN” e l’esercente lo inviterà a farlo direttamente dalla tastiera piccola del dispositivo elettronico.

 

Come funziona il POS tradizionale?

Tramite il sistema POS è possibile accettare pagamenti digitali e farlo in modo molto semplice e immediato. Il dispositivo elettronico, una volta collegato alla rete e dopo aver inserito l’importo dell’acquisto, leggerà la carta in base prima di emettere i relativi scontrini.

Il POS può collegarsi al registratore di cassa telematico ma per una gestione ancor più pratica, oggi giorno è possibile fare a meno del dispositivo elettronico e utilizzare direttamente il cellulare come autentico POS, solo previa connessione tramite una apposita app. Vi proponiamo di leggere la Top 4 dei migliori POS mobile del 2023.

In passato, i due modi principali per elaborare pagamenti erano: strisciare la carta o inserirla nel lettore del POS. Parliamo di passato, in quanto oggi la tecnologia contactless è il modo più diffuso per effettuare transazioni rapide, sicure e senza contatto.

 

Quale scontrino del POS dare al cliente?

Escono dalla macchina due scontrini: il primo è quello dell’esercente, ossia lo scontrino fiscale o scontrino elettronico che viene prodotto dal dispositivo e inviato automaticamente all’Agenzia delle Entrate. Il secondo, invece, è esclusivamente per il cliente ove sopra si troverà la scritta “copia cliente”.

 

Quando si paga con il POS si fa lo scontrino obbligatoriamente?

Secondo il Decreto Fiscale 2022, non è necessario l’emissione dello scontrino elettronico se il cliente paga con bancomat o carte di credito. Per le transazioni effettuate con metodi di pagamento avanzati, come i due sopracitati, è prevista un’esenzione.

Tuttavia, si consiglia di farlo per tenere traccia degli acquisti e garantire l’accuratezza della riconciliazione dei conti. Le ricevute forniscono anche una prova d’acquisto per i clienti, che può essere utile nel caso in cui debbano restituire o cambiare un articolo.

 

Come usare il POS Video

come usare il pos video

Immagina di avere tra le mani il dispositivo elettronico POS. Vediamo come usare il video del terminale di pagamento:

  • Inserisci l’importo da pagare e premi “ok”
  • Quando il terminale richiede la carta, inseriscila manualmente, strisciala o – per una transazione contactless – chiedi al cliente di avvicinare la carta o lo smartphone al lettore
  • Se viene richiesto il PIN, passa il terminale al cliente
  • Se, invece, hai un PIN pad specifico, chiedigli di digitare il codice da quel dispositivo così da non dovergli “allungare” il POS
  • La ricevuta verrà stampata automaticamente
  • Chiedi al cliente se desidera una copia della ricevuta. In tal caso, premi nuovamente “ok”, altrimenti il tasto “annulla”

 

Come usare il POS con il Bancomat

come usare il pos bancomat

Il POS (Point of Sale) è uno strumento di pagamento che consente ai clienti di effettuare acquisti con carte di debito o credito. Il POS può essere utilizzato anche per pagare con il bancomat. La procedura di lettura del bancomat può essere triplice:

1. Tramite inserimento manuale della carta bancomat nel dispositivo

2. Strisciando nell’apposita fessura

3. Sfiorando il POS con il Bancomat in caso di tecnologia contactless

Nei primi due casi, qualsiasi sia la cifra che il cliente pagherà, verrà richiesta la digitazione del PIN. Per il metodo contactless, invece, entro un certo importo (fino a 50 euro) non viene chiesto alcun PIN.

 

Come usare il POS di Nexi

come usare il post nexi

Il POS di Nexi è un mobile POS, il quale associa il dispositivo elettronico allo smartphone in pochi secondi tramite l’App Nexi Mobile POS.

La procedura è semplicissima:

  • Accedi all’App Nexi Mobile POS e connetti il terminale tramite il Bluetooth del tuo smartphone
  • Inserisci l’importo che dovrà pagare il cliente. Puoi utilizzare anche la calcolatrice disponibile nell’App
  • Accetta il pagamento e, se richiesto, raccogli la firma direttamente sullo schermo dello smartphone
  • Infine, invia la ricevuta tramite email o SMS

 

Come usare il POS Contactless

come usare il post contactless

La tecnologia contactless è la più innovativa esistente in tema di pagamenti da effettuare tramite POS. Tutte le carte di pagamento aderiscono a tale metodo: carta di credito, carta di debito (bancomat), carta prepagata e le carte con IBAN. In più, è consentita la transazione contactless anche tramite lo smartphone.

Per effettuare pagamenti contactless bastano pochi secondi. Basterà avvicinare la carta al lettore, semplicemente sfiorando lo schermo e il gioco è fatto. Per le cifre non elevate, inoltre, non è necessario inserire il PIN del bancomat. Questo è senza dubbio uno dei metodi di pagamento più efficaci, veloci e sicuri.

È possibile effettuare pagamenti senza inserire il PIN fino al raggiungimento della soglia cumulativa di 50 euro o per un massimo di 5 transazioni consecutive dall’ultima volta che si è utilizzato il PIN.

 

Come funziona il POS Portatile?

Il POS portatile è un dispositivo di pagamento che consente ai commercianti di accettare pagamenti con carta di credito o debito in qualsiasi luogo. Il POS portatile può essere collegato a un computer, tablet o smartphone e può essere utilizzato ovunque.

Inoltre il POS portatile può essere utilizzato per accettare pagamenti da parte di clienti che non dispongono di una carta.

La procedura di utilizzo del POS portatile è molto semplice:

  • collegare il dispositivo al computer, al tablet o allo smartphone
  • Inserire l’importo da pagare da parte del cliente
  • accettare il pagamento e raccogliere la firma direttamente sullo schermo del dispositivo
  • Infine, inviare la ricevuta via e-mail o SMS.

Ti consigliamo i migliori 4 Pos Mobile del 2023 presenti attualmente sul mercato.

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.