Torna indietro

Migliori lavatrici silenziose: le 7 TOP del 2024

Migliori lavatrici silenziose: le 7 TOP del 2024

Top 7 lavatrici silenziose selezionate da Comprissimo.it

Rating: 5.0/5
Eccellente
9
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa con Ai Control
Samsung WW90T534DAE/S3
info 1 prodottoOttima per zone di passaggio o altamente frequentate
info 2 prodottoTecnologia intelligente
info 3 prodottoTantissimi programmi tra cui scegliere
Rating: 4.6/5
Ottimo
8.8
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa per piccoli nuclei
Candy Rapidò RO4 1274DWMT/1-S
info 1 prodottoProdotto sostenibile
info 2 prodottoVapore attivo
info 3 prodottoMeccaniche smart
Rating: 4.6/5
Ottimo
8.7
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa in classe B
Whirlpool Supreme Silence
info 1 prodottoCura dei tessuti
info 2 prodottoMolto silenziosa
info 3 prodottoTecnologia Sesto Senso
Rating: 4.4/5
Ottimo
8.5
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa per le allergie
Bosch WIW24341EU Serie 6
info 1 prodottoCestello wave
info 2 prodottoActiveWater Plus
info 3 prodottoTecnologia assicurata
Rating: 4.4/5
Ottimo
8.5
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa in lavaggio
LG F2WV5S8S0E
info 1 prodottoConsumo di energia inferiore alla concorrenza
info 2 prodottoDisponibile in 4 taglie diverse
info 3 prodottoTante funzioni grazie ad AI DD
Rating: 4.0/5
Molto Buono
8
productAlt
Miglior lavatrice silenziosa di classe A
Miele WCD 174 WCS
info 1 prodottoConfigurabile con servizi aggiuntivi
info 2 prodottoPrestazioni di alto livello
info 3 prodottoPotente risciacquo
Rating: 4.0/5
Molto Buono
8
productAlt
Migliore lavatrice silenziosa a basso costo
Haier HW90-SB1230N
info 1 prodottoDisponibile in 3 taglie di capacità
info 2 prodottoOpzione di impostazione fine lavaggio
info 3 prodottoFacile da utilizzare
Approfondimento prodotti o servizi
Indice dell'articolo

Avviare una lavatrice per un bucato completo è una delle operazioni che più riempiono la quotidianità delle persone. Si tratta di un qualcosa che tutti, almeno una volta nella vita, si sono ritrovati a dover gestire, con tutto ciò che ne comporta. Spesso e volentieri, l’azione di una lavatrice non è niente di troppo fastidioso, ma esistono situazioni in cui sarebbe preferibile non fare troppo rumore, specie durante le operazioni di centrifuga.

Per sopperire al classico rumore derivante dalla lavatrice, il mercato di riferimento propone le lavatrici silenziose, ossia delle particolari versioni di lavatrice che puntano tutto sull’ottimizzazione sonora, andando a ridurre le dispersioni acustiche e riducendo notevolmente il rumore prodotto.

Una lavatrice silenziosa può infatti essere molto molto utile in certi contesti. Poter contare su una dispersione leggera permette infatti di dormire, studiare, leggere o guardare un film anche durante la centrifuga, soprattutto quando la lavatrice stessa si trova nei pressi di stanze in cui vengono svolte queste attività. Di norma, infatti, una lavatrice classica può emettere rumore anche fino a certe distanze, disturbando la quiete delle persone e degli utenti della casa.

Quando la propria vecchia lavatrice diventa troppo rumorosa per essere utilizzata in casa, giunge il momento di pensare ad una soluzione, acquistando (potenzialmente) una lavatrice silenziosa come quelle che vedremo a breve.

Per direzionare i nostri lettori, infatti, abbiamo selezionato alcuni dei migliori modelli definibili come “silenziosi”, con lo scopo di illustrare tutte le caratteristiche chiave che dei prodotti del genere dovrebbero offrire alla propria utenza. Vedremo dunque le 7 migliori lavatrici silenziose, insieme ad una guida pratica e veloce su come scegliere un prodotto del genere in base alle proprie esigenze.

Uno sguardo più da vicino alle nostre 7 migliori lavatrici silenziose

1
Samsung Galaxy Buds 2 Pro

Samsung WW90T534DAE/S3

Samsung WW90T534DAE/S3

Migliore lavatrice silenziosa con Ai Control


  • Dimensioni - 55D x 60L x 85H cm
  • Capacità - 9 kg
  • Rumore - 72 db

La prima lavatrice silenziosa che inseriamo all’interno di questa classifica dedicata appositamente a questa query è la lavatrice intelligente Samsung WW90T534DAE/S3. Parliamo di una lavatrice dotata di ecodosatore ed AI Control, cosa che fornisce un apparecchio particolarmente versatile e comunque piuttosto indicato per chi cerca una minima emissione sonora.

Parliamo infatti di una lavatrice a libera installazione, con una capacità media di 9 kg e la possibilità di raggiungere fino a 1400 rotazioni al minuto durante la centrifuga. Il suo punto chiave è dunque una dispersione acustica controllata, la quale si stabilisce fissa sui 72 db. A queste caratteristiche di base bisogna perciò sommare tutto il contorno.

Come detto, questa è una lavatrice con AI Control, un algoritmo di intelligenza artificiale che tende ad imparare dall’utente primario e dalle sue abitudini di lavaggio. Grazie a questa tecnologia, la lavatrice suggerirà ad ogni carico uno tra i 22 programmi selezionabili, andando quindi a customizzare l’esperienza anche in base a frequenza di lavaggio o tipologia di bucato. A questa tecnologia è aggiunta anche quella dell’ecodosatore: questa permette di calcolare la quantità di detergente e ammorbidente su misura per ciascun carico.

A giustificare un potenziale acquisto di questo tipo troviamo poi la modalità ecolavaggio – che ottimizza le prestazioni andando a generare anche un risparmio energetico – e la modalità SteamWash, che utilizza il vapore per completare un ciclo di lavaggio altamente igienizzante.

  • Pro
  • proOttima per zone di passaggio o altamente frequentate
  • proTecnologia intelligente
  • proTantissimi programmi tra cui scegliere
  • Contro
  • controCapacità un po' limitante
2
Candy CMDDS

Candy Rapidò RO4 1274DWMT/1-S

Candy Rapidò RO4 1274DWMT/1-S

Migliore lavatrice silenziosa per piccoli nuclei


  • Dimensioni - 45D x 60L x 85H cm
  • Capacità - 7 kg
  • Rumore - 77 db

In seconda posizione abbiamo invece deciso di inserire una lavatrice un po’ più piccola (in capienza) rispetto a quanto visto precedentemente, in favore di un’ottimizzazione del lavaggio e della rumorosità piuttosto interessanti. Stiamo parlando della Candy Rapidò RO4 1274DWMT/1-S, ossia di una lavatrice per piccoli nuclei famigliari che si inserisce nel mercato di fascia media, anche grazie ad un costo abbastanza onesto.

Parliamo di una lavatrice di medie dimensioni, con una capacità stimata intorno ai 7 kg ed una velocità in centrifuga che arriva a toccare le 1200 rotazioni al minuto. Si tratta perciò di una lavatrice di medio livello, che offre però anche delle funzionalità smart che possono essere sicuramente molto interessanti per la maggior parte degli utenti.

Tra le funzioni particolari di questa lavatrice ricordiamo ad esempio il rilevatore del peso. Grazie a questo meccanismo, la lavatrice è in grado di pesare autonomamente il bucato, andando così a regolare in automatico tutte quelle che sono le impostazioni di acqua e flusso energetico da impiegare. Questo permette di risparmiare tempo e denaro, ottimizzando le prestazioni in base alla capacità occupata.

Interessante anche la presenza di alcune precise capacità di emissione vapore, che hanno lo scopo di rimuovere la maggior parte delle pieghe dagli abiti per favorirne poi lo stiramento.

A queste opzioni si somma la possibilità di mantenere connessa la lavatrice, grazie alla sua compatibilità con Google Home e Alexa, o direttamente con l’App hOn.

  • Pro
  • proModello intermedio efficiente
  • proMeccaniche smart
  • proApplicazione compatibile
  • Contro
  • controSilenziosa, ma non troppo
3
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool Supreme Silence

Whirlpool Supreme Silence

Migliore lavatrice silenziosa in classe B


  • Dimensioni - 60 x 59 x 84 cm
  • Capacità - 8 kg
  • Rumore - 65 db

La terza posizione di questa classifica si caratterizza grazie ad uno dei modelli più silenziosi in assoluto, il quale riesce a proporre una dispersione acustica davvero ridotta ed ottimizzata per l’utilizzo all’interno di ambienti piuttosto trafficati. Stiamo parlando della Whirlpool Supreme Silence. Questa è una lavatrice molto silenziosa, ottimizzata per la gestione delle persone e di un bucato intermedio, la quale può sicuramente rappresentare un’ottima scelta in diversi contesti.

Prima di tutto: parliamo di una lavatrice a capacità media, con 8 kg di spazio disponibile, ai quali si somma una potenza da 1400 rotazioni al minuto e un’interfaccia utente piuttosto semplice da utilizzare e regolare. Tra i punti forti di questa lavatrice, tuttavia, spicca ovviamente la sua dispersione acustica, che si attesta addirittura sui 65 db.

Oltre ad avere una dispersione acustica piuttosto controllata e ridotta rispetto ad altri prodotti concorrenti, però, questo modello di lavatrice riesce anche ad ottimizzare un altro aspetto molto importante di questo settore, ossia il consumo energetico. Grazie ad una classificazione di tipo B, infatti, questa lavatrice riesce a proporre un consumo ottimizzato, che riduce i costi in bolletta e gli impatti diretti sull’ecosistema.

Al di là di ciò, comunque, parliamo di un modello alquanto versatile, il quale offre all’utente fino a 15 programmi gestionali per il trattamento dei propri capi d’abbigliamento. Dai programmi specializzati in tessuti precisi fino a quelli più generalisti: grazie alla tecnologia Sesto Senso, questa lavatrice è anche in grado di modificare ed adattare il programma sulla base del bucato rilevato, personalizzando ulteriormente l’esperienza.

  • Pro
  • proMolto silenziosa
  • proPotente e veloce
  • proTecnologia Sesto Senso
  • Contro
  • controSpesso si esauriscono le scorte
4
Bosch PRR 250 ES

Bosch WIW24341EU Serie 6

Bosch WIW24341EU Serie 6

Migliore lavatrice silenziosa per le allergie


  • Dimensioni - 54,4 x 59,6 x 81,8 cm
  • Capacità - 8 kg
  • Rumore - 66 db

Continuando la nostra sequenza di lavatrici silenziose, un altro prodotto che non potevamo sicuramente trascurare nell’inserimento finale in classifica è quello offerto da un altro grande marchio della produzione di elettrodomestici. Stiamo dunque parlando della lavatrice Bosch WIW24341EU Serie 6, ossia di una lavatrice silenziosa e molto potente, la quale è principalmente pensata per l’inserimento all’interno di appositi ambienti, concepiti in maniera specifica.

A differenza delle altre lavatrici che abbiamo già esplorato, infatti, questa è una lavatrice da incasso, pensata per essere installata all’interno di nicchie e cunette appositamente ricavate, sia nella muratura che all’interno di un mobile dedicato. Ciò permette di creare uno spazio omogeneo e coerente con la propria estetica, lineare e senza soluzione di continuità.

Parliamo di una lavatrice di tipo intermedio, con una capacità di 8 kg e una dispersione sonora di circa 66 db. Oltre a ciò, tuttavia, questo è un modello ricco di opzioni e meccaniche speciali, che fanno lievitare non di poco il prezzo. Per fare un esempio: questo è un modello dotato di Allergy Plus, una particolare meccanica che tratta i capi attenzionando i potenziali allergeni, eliminandoli.

Interessante anche la presenza di SpeedPerfect, che punta a ridurre la durata dei vari ciclo fino a un risparmio di tempo del 65%.

Ad assicurare silenzio e potenza ci pensa però il motore EcoSilenceDrive. Questo è infatti un motore tecnologico che, oltre a ridurre l’emissione di rumore, ottimizza anche la sua stessa durata nel tempo, offrendo un prodotto durevole e resistente.

  • Pro
  • proA incasso
  • proTecnologia assicurata
  • proSilenziosa
  • Contro
  • controPuò essere installata solo in zone compatibili
5
CineBeam HU70LSB di LG

LG F2WV5S8S0E

LG F2WV5S8S0E

Migliore lavatrice silenziosa in lavaggio


  • Dimensioni - 47,5D x 60L x 85H cm
  • Capacità - 8,5 kg
  • Rumore - 54/72 db

Il quinto prodotto che consigliamo come ottima soluzione, qualora siate in cerca di una lavatrice silenziosa a capienza media, è quello rappresentato dall’LG F2WV5S8S0E. Questo è un prodotto molto interessante sotto diversi punti di vista, in quanto propone un doppio livello di emissione sonora in base a centrifuga e lavaggio.

Parliamo infatti di una lavatrice slim, compatta e molto semplice da posizionare all’interno di qualsiasi ambiente, la quale propone un’emissione sonora di 54 db quando in lavaggio. Tale silenziosità, tuttavia, sparisce nel momento in cui si presenta la centrifuga finale, che eleva l’emissione fino a 72 db. Questo carattere ambivalente potrebbe infastidire qualcuno, anche se la silenziosità in corso di lavaggio potrebbe comunque rappresentare un notevole passo avanti.

Al di là di questo aspetto, comunque, parliamo di una lavatrice dalle ottime capacità. Con 8,5 kg di capienza e 1200 giri al minuto, questo prodotto si dota anche di Wi-Fi, protocolli IA e di una classe energetica di tipo C, che permette di poter contare su un consumo abbastanza controllato e ridotto, almeno rispetto alla concorrenza più basilare.

Tra le funzioni speciali ricordiamo dunque il rilevamento del peso e della tipologia del tessuto, nonché le tecnologie TurboWash e Steam, che velocizzano i trattamenti o adottano il vapore per pulizia ed igienizzazione.

  • Pro
  • proLavatrice slim
  • proMolto silenziosa in lavaggio
  • proTante funzioni grazie ad AI DD
  • Contro
  • controIn centrifuga, la lavatrice diventa un po' rumorosa
6
Miele Classic C1 Junior

Miele WCD 174 WCS

Miele WCD 174 WCS

Miglior lavatrice silenziosa di classe A


  • Dimensioni - 59 x 63 x 85 cm
  • Capacità - 9 kg
  • Rumore - 70 db

Quasi in fondo alla nostra classifica, troviamo una lavatrice molto particolare, sicuramente una delle più costose per quanto riguarda la spesa economica iniziale. La Miele WCD 174 WCS è infatti una delle lavatrici più costose presenti sul mercato, anche grazie alla sua risposta energetica proposta nei confronti dei consumatori.

Si tratta infatti di una lavatrice di classe A, e dunque di un prodotto in grado di generare un consistente risparmio in bolletta ed una riduzione importante dell’impatto ambientale. La sua operatività si distingue perciò con una capacità media di 9 kg, alla quale si somma una dispersione acustica interessante, stimata sui circa 70 db.

Dal punto di vista prestazionale, questa è sicuramente una delle migliori lavatrici presenti sul mercato: ottima contro lo sporco difficile (anche grazie ad una rotazione di 1400 rpm), questa lavatrice silenziosa offre un risciacquo molto efficiente, che ottimizza l’assenza e l’eliminazione di umidità in favore di un risultato più omogeneo e caratterizzante.

A queste opportunità bisogna quindi anche sommare la particolarità legata alla presenza di tanti programmi di gestione, come ad esempio quelli per camicia/maglietta, i programmi dedicati a cotone, delicati/seta, l’opzione Eco, il lavaggio a mano/lana, intenso, jeans/denim e tantissime altre opzioni, che rendono questo pacchetto particolarmente vantaggioso in diversi contesti.

  • Pro
  • proPotente risciacquo
  • proTanti programmi
  • proPrestazioni di alto livello
  • Contro
  • controCosto elevato
7
Haier HWD80-B14979 Serie I-Pro 7

Haier HW90-SB1230N

Haier HW90-SB1230N

Migliore lavatrice silenziosa a basso costo


  • Dimensioni - 59,5D x 60L x 85H cm
  • Capacità - 9 kg
  • Rumore - 69 db

Infine, l’ultima lavatrice silenziosa che abbiamo deciso di menzionare all’interno della nostra guida per le migliori di questo tipo è la Haier HW90-SB1230N. Si tratta di una lavatrice silenziosa molto semplice, la quale permette agli utenti di portarsi a casa un prodotto silenzioso spendendo molto meno rispetto a quanto non ci abbia abituato a fare il mercato di riferimento.

In questo caso, infatti, parliamo di una lavatrice a basso costo, la quale offre una capacità di circa 9 kg ed una rotazione massima fino a 1200 rpm. A questi valori si somma anche una dispersione acustica abbastanza valida, che non supera i 69 db.

Tra le opzioni che figurano come interessanti, in questo pacchetto operativo, ricordiamo dunque la modalità antibatterica, che protegge da muffe e batteri le zone più sensibili della lavatrice, oppure l’opzione vapore, che facilita la rimozione delle macchie e dello sporco ostinato.

Una delle meccaniche più interessanti è però costituita dalla bilancia interna: questo strumento permette di pesare automaticamente il carico del bucato interno, andando così a regolare l’impostazione dell’acqua in base alle necessità del caso. Questo permette di ottimizzare i consumi, e di generare un risparmio energetico sul lungo termine.

  • Pro
  • proProdotto da brand affidabile
  • proCosto accessibile
  • proFacile da utilizzare
  • Contro
  • controLe prestazioni di risciacquo non sono il massimo

Tabella di comparazione delle lavatrici silenziose

trofeo
1
trofeo
2
Candy CMDDSproductAlt
Candy Rapidò RO4 1274DWMT/1-S
trofeo
3
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool Supreme Silence
Bosch PRR 250 ESproductAlt
Bosch WIW24341EU Serie 6
CineBeam HU70LSB di LGproductAlt
LG F2WV5S8S0E
Miele Classic C1 JuniorproductAlt
Miele WCD 174 WCS
Dimensioni
55D x 60L x 85H cm45D x 60L x 85H cm60 x 59 x 84 cm54,4 x 59,6 x 81,8 cm47,5D x 60L x 85H cm59 x 63 x 85 cm59,5D x 60L x 85H cm
Capacità
9 kg7 kg8 kg8 kg8,5 kg9 kg9 kg
Rumore
72 db77 db65 db66 db54/72 db70 db69 db
Rotazione al minuto
1400120014001200140014001200
Peso
50 kg59 kg73 kg76 kg60 kg85 kg74 kg
Scrolla qui

Lavatrici Silenziose: come funzionano

Abbiamo dunque approfondito e sviscerato quello che è il mondo delle lavatrici silenziose. Come abbiamo potuto vedere, si tratta di normalissime lavatrici, il cui punto peculiare sta principalmente nella loro incredibile silenziosità. Lo scopo è infatti quello di proporre, all’utenza media, una lavatrice normale, la quale però possa continuare ad offrire i propri servizi riducendo notevolmente il rumore emesso.

lavatrice silenziosa

Quello della dispersione acustica è infatti un argomento molto importante per questo genere di dispositivi: trattandosi di elettrodomestici che sono spesso inseriti in ambienti casalinghi, il loro rumore potrebbe arrivare a nuocere gli abitanti di un’abitazione, generando dunque fastidio o disagio.

Il funzionamento delle lavatrici silenziose non si allontana molto da quello delle lavatrici normali, ed anzi ricalca molto da vicino quelle che sono le dinamiche di una normale lavatrice.

Anche qui, infatti, troviamo un motore principale, una serie di programmi di lavaggio, delle ottimizzazioni per il consumo energetico, ma anche tante altre chicche che possono migliorare e mitigare l’emissione sonora. Uno dei punti cardine della riduzione del rumore è ad esempio dato dalla presenza di ammortizzatori e sospensioni migliorate, che facilitano la centrifuga generando meno rumore.

Non mancano programmi di lavaggio scritti apposta per fare meno rumore, così come anche altre tecnologie precise che scopriremo a breve.

 

Perché Scegliere una Lavatrice Silenziosa?

Gli utenti potrebbero dunque domandarsi “perché” scegliere una lavatrice di tipo silenzioso.

I motivi dietro a questa scelta sono in realtà abbastanza evidenti: scegliere di acquistare una lavatrice silenziosa permette infatti di ottimizzare il proprio compartimento tecnico, dotandosi sia di una lavatrice normale che di un apparecchio in grado di generare poco rumore. Come abbiamo detto più volte, infatti, le lavatrici tradizionali (con valori sopra agli 80 db) possono recare disturbo agli utenti di una casa, che preferirebbero studiare, lavorare o dormire in santa pace.

Essendo che le lavatrici sono spesso posizionate in zone vicine alle aree di dominio di queste attività, il fastidio recato dal loro rumore potrebbe essere sempre crescente, specie per gli utenti che possiedono una soglia dell’attenzione particolarmente bassa. Proprio per questo motivo, scegliere di acquistare una lavatrice silenziosa potrebbe essere una scelta utile, soprattutto quando si svolgono tante attività diverse nella stessa casa.

Una lavatrice silenziosa permette infatti di ottimizzare le proprie attività: generando spesso un valore di dispersione inferiore ai 75 db (a volte anche sotto i 68 db), questi modelli sono perfetti per rilassarsi o svolgere qualsiasi attività particolare, senza che il rumore fastidioso di una centrifuga interrompa la vostra operazione.

 

Tecnologie per Ridurre il Rumore

Ma come fanno le lavatrici silenziose a ridurre il rumore?

Tecnologie per Ridurre il Rumore

Per ottenere un valore di emissione sonora accettabile, simile a quanto abbiamo visto con i modelli che abbiamo consigliato sopra, le lavatrici silenziose impiegano tutta una serie di tecnologie particolari, le quali hanno il semplice scopo di ottimizzare specifici processi che sono la ragione essenziale del rumore forte. Queste tecnologie – a volte avanzate, altre meno – sono volte proprio al miglioramento delle performance, silenziando alcuni componenti.

Sicuramente, una delle tecnologie maggiormente impiegate in questo contesto è il motore inverter. Questo è un motore completamente sprovvisto di spazzole, cosa che permette di ridurre l’attrito e quindi anche l’emissione di rumore forte. Contemporaneamente, sono impiegati anche pannelli isolanti che assorbono le vibrazioni e i rumori, specie sui lati interni della lavatrice.

Da ricordare sono anche i motori EcoSilence Drive (a magneti permanenti per la riduzione di frizione) e il Direct DriveBB, che riduce le parti mobili e il rumore.

Ad aggiungersi a queste tecnologie troviamo dunque anche i diversi programmi speciali, ossia dei programmi operativi di lavaggio che permettono di ottimizzare lavaggi e centrifughe in maniera tale da generare meno rumore possibile.

 

Materiali Innovativi e Design Anti-Vibrazione

Ad influenzare il comportamento silenzioso di alcune lavatrici possono poi rientrare anche materiali innovativi (come per le lavatrici a carica dall’alto) e design anti-vibrazione. Una combinazione di questi due elementi è infatti essenziale affinché le lavatrici silenziose siano davvero silenziose, offrendo specifiche caratteristiche che aiutano nell’ottimizzazione di questo scopo.

Tra i materiali innovativi impiegati nella costruzione ricordiamo ad esempio polimeri e materiali compositi. Questi possono essere composti da pannelli fonoassorbenti (con materiali compositi che assorbono il suono) o basamenti in polimeri (per la base della lavatrice, riducendo le vibrazioni). Non dimentichiamo poi i tamburi bilanciati in acciaio inossidabile o i rivestimenti interni con schiume isolanti.

Parlando di design anti-vibrazione, poi, parliamo di un particolare modo di disegnare e concepire le lavatrici, attraverso sistemi di ammortizzazione avanzata o tecnologie speciali per il bilanciamento automatico. Sospensioni robuste, ad esempio, mantengono il tamburo al suo posto, riducendo le vibrazioni trasmesse alla struttura della lavatrice e di conseguenza anche i rumori eccessivi.

All’interno del design apposito rientrano dunque tutte quelle tecniche di costruzione e lavorazione che puntano sia ad ottimizzare la stabilità della struttura che a renderla immune agli effetti dell’attrito e del movimento, dato principalmente nel momento di centrifuga.

 

Come Scegliere la Lavatrice Silenziosa Migliore

Ora che abbiamo una conoscenza un po’ più chiara di quello che è il mondo delle lavatrici silenziose, è giunto il momento di mettersi davvero in gioco, cercando di capire come scegliere la lavatrice silenziosa migliore per le proprie necessità. Similmente a quanto abbiamo visto nella classifica generale dedicata alle migliori lavatrici, infatti, anche in questo caso è possibile individuare la migliore lavatrice silenziosa semplicemente esaminando i vari prodotti.

Come Scegliere la Lavatrice Silenziosa Migliore

Ogni lavatrice silenziosa, infatti, si distingue sul mercato per un elemento specifico, cercando dunque di “colpire” nell’animo una fetta particolare di pubblico e potenziali acquirenti.

Oltre a questi punti fondamentali di svolta, però, ci sono anche altre considerazioni da effettuare, andando a prendere in esame altre componenti chiave dell’intero prodotto o del modello in valutazione attiva.

Abbiamo perciò costruito un nostro personale percorso di valutazione del prodotto, il quale affronta e sviscera 3 elementi chiave di tutta l’esperienza. Attraverso questo esame approfondito, qualsiasi utente sarà in grado di identificare i vari modelli, e di comprendere seriamente quale dei tanti si adatta effettivamente al proprio genere di abitazione ed alle proprie necessità.

 

Classe di Efficienza Energetica

Il primo fattore da considerare quando si parla di valutazione delle lavatrici silenziose è la classe energetica. Attraverso la classe energetica, infatti, si è in grado di comprendere in estremo anticipo quello che è il rapporto di quel determinato elettrodomestico con il consumo energetico, sia da un punto di vista economico che ambientale.

Per effettuare una valutazione intelligente sull’efficienza energetica, dunque, è fondamentale osservare elementi come la classificazione energetica. La classificazione è infatti un ranking che viene attribuito internazionalmente a diverse categorie di elettrodomestici, cosa che aiuta l’utente a comprendere il modo in cui un preciso prodotto si comporta dal punto di vista energetico.

Tale votazione può quindi seguire una metrica che va dalla A (massima efficienza) alla F (pessima efficienza energetica). In base a ciò, ovviamente, sarebbe saggio scegliere un prodotto con una migliore efficienza energetica, in quanto questi prodotti sono in grado di generare un concreto risparmio in bolletta per diverse categorie di utilizzo. Allo stesso tempo, comunque, un prodotto con una buona classe energetica riduce anche l’impatto ambientale, caratterizzando una scelta completamente green.

 

Capacità e Dimensioni

Tra i grandi fattori che possono determinare una scelta piuttosto che un’altra, sicuramente ci sono anche capacità e dimensioni.

Capacità e Dimensioni

Quando si parla di capacità, in tema di lavatrici silenziose, ci si riferisce allo spazio massimo disponibile nel cestello per l’inserimento di capi da lavare. La capacità si misura in kg, identificando dunque il volume occupato proprio dalla mole totale di vestiti da lavare. Come abbiamo visto nei paragrafi dedicati alle varie descrizioni dei modelli migliori, per le lavatrici silenziose la capienza media è di 8/9 kg, che soddisfa facilmente i bisogni di una famiglia piccola/media.

Ovviamente esistono anche modelli più capienti, ma in quel caso la maggior grandezza potrebbe inficiare sul silenzio.

Ecco dunque che si arriva al secondo elemento: le dimensioni.

Le lavatrici sono prodotti unici nel loro genere, che ovviamente richiedono un preciso quantitativo di spazio da occupare. Valutate dunque correttamente le dimensioni del vostro spazio, mettendole a paragone con le dimensioni richieste dal prodotto.

 

Funzionalità e Programmi Speciali

Durante una fase di selezione, non dimenticate di esaminare e controllare attentamente la presenza di funzionalità e programmi speciali.

Anche se il punto focale di questi prodotti rimane la silenziosità, infatti, scegliere una lavatrice con una buona dose di funzionalità permette di gestire sempre al meglio il proprio bucato, potendo contare su delle opzioni intelligenti e funzionali. Tra le funzioni più comuni, ad esempio, ricordiamo il lavaggio con l’impiego di vapore, il quale punta a distendere le pieghe e ad igienizzare i capi. Insieme a questa funzione, spesso, si trova anche la regolazione automatica di flusso d’acqua e detergenti, che vengono appunto erogati in maniera personalizzata sulla base del peso del bucato.

Funzioni di questo tipo possono perciò arricchire di molto l’esperienza, specie se a queste si sommano anche dei programmi speciali.

I programmi speciali sono infatti dei programmi di lavaggio tecnico che vanno a trattare i vestiti in base a precise dinamiche. Esistono dunque programmi che sono pensati per il cotone, il lino o altre tipologie di capo, adattando quindi temperature e flussi per non rovinarli.

 

Installazione e Manutenzione

Ultimiamo la nostra guida all’acquisto con alcune informazioni importanti legate ad installazione e manutenzione del prodotto.

Installazione e Manutenzione

Come sappiamo infatti, specie quando si parla di lavatrici, eseguire una corretta installazione è importante quasi quanto corredare il tutto da una periodica ed efficiente manutenzione. Questi sono infatti due aspetti chiave, che spesso vengono sottovalutati dagli utenti meno esperti. In realtà, senza la corretta esecuzione di questi due passaggi, si rischierebbe di compromettere l’intera esecuzione del lavaggio, creando situazioni che possono potenzialmente sfociare in danni catastrofici.

Nei prossimi due paragrafi, dunque, vediamo alcuni consigli per l’installazione corretta, insieme a qualche piccola tip per continuare a mantenere silenziosa la lavatrice nel corso del tempo.

 

Consigli per l’Installazione Corretta

Installare correttamente una lavatrice è il primo passo per mantenerla funzionante sul lungo termine.

Vediamo quindi qualche consiglio utile per un’installazione intelligente e durevole:

  • Scegli una superficie piana e solida, evitando tappeti e simili, vicino a tutti i collegamenti necessari;
  • Utilizza una livella, se possibile, e regola i piedini della lavatrice fino a raggiungere la stabilità perfetta;
  • Esegui il collegamento del tubo dell’acqua all’apposito rubinetto, verificando che non ci siano perdite immediatamente visibili;
  • Collega il tubo dello scarico, inserendolo nel sifone o nel tubo di scarico a muro. Questo dev’essere fissato adeguatamente, per evitare che si possa scollegare una volta in moto;
  • Esegui la connessione alla rete elettrica, sfruttando una presa di buone condizioni e un interruttore differenziale per prevenire scosse elettriche.

Una volta svolti questi passaggi fondamentali, sarà arrivato il momento di eseguire dei primi test, con un singolo ciclo di prova a vuoto per verificare che tutti i collegamenti siano corretti e che la lavatrice funzioni senza problemi.

 

Come Mantenere Silenziosa la Tua Lavatrice

Se temi che anche una lavatrice concepita per essere silenziosa possa perdere le sue proprietà relative, allora sappi che esistono dei metodi semplici per mantenere silenziosa la lavatrice nel tempo.

  1. Esegui una manutenzione regolare, eseguendo un controllo ed una pulizia costante dei filtri, una pulizia del tamburo e delle guarnizioni, nonché un controllo accurato delle tubazioni principali;
  2. Utilizza correttamente la tua lavatrice: fai sempre dei carichi bilanciati, cercando di evitare di sovraccaricare lo strumento, usando anche programmi appropriati al tipo di lavoro che devi compiere o alla tipologia di tessuto;
  3. Installa accessori anti-vibrazione, come tappetini e piedini;
  4. Ispeziona i componenti interni, esaminando l’integrità di ammortizzatori, molle e motore;
  5. Verifica i vari collegamenti o aggiorna la tecnologia, sia tramite software che hardware.

faq
Domande Frequenti

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.