Torna indietro

Migliori lavastoviglie Whirlpool: le 7 TOP del 2024

Migliori lavastoviglie Whirlpool: le 7 TOP del 2024

Top 7 lavastoviglie Whirlpool selezionate da Comprissimo.it

Rating: 5.0/5
Eccellente
9
productAlt
Miglior lavastoviglie Whirlpool a incasso
Whirlpool W8I HP42 LSC
info 1 prodottoControlli a pulsante intuitivi
info 2 prodottoRicca di programmi e funzionalità
info 3 prodotto75 kWh/100 cicli
Rating: 5.0/5
Eccellente
9
productAlt
Miglior lavastoviglie Whirlpool con allaccio acqua calda
Whirlpool WIO 3O540 PELG
info 1 prodottoRealizzata in metallo resistente
info 2 prodottoInossidabile
info 3 prodottoMolto silenziosa
Rating: 4.6/5
Ottimo
8.8
productAlt
Miglior lavastoviglie Whirlpool con funzioni intelligenti
Whirlpool WFC 3C26 P
info 1 prodottoEstetica tradizionale
info 2 prodottoGaranzia di ottimo livello
info 3 prodottoLeggera
Rating: 4.4/5
Ottimo
8.5
productAlt
Migliore lavastoviglie Whirlpool slim
Whirlpool WSIC3M17
info 1 prodottoDisponibile anche in versione standard
info 2 prodottoFino a 4 temperature
info 3 prodottoPrestazioni molto valide
Rating: 4.4/5
Ottimo
8.5
productAlt
Migliore lavastoviglie Whirlpool a semi incasso
Whirlpool WB 6020 PX
info 1 prodottoAcciaio inossidabile
info 2 prodottoCestello superiore removibile
info 3 prodottoNatural Dry
Rating: 4.0/5
Molto Buono
8
productAlt
Miglior lavastoviglie Whirlpool pratica
Whirlpool WFO 3T141 X
info 1 prodottoCaratteristica di sostenibilità
info 2 prodottoDisponibile anche con terzo cesto
info 3 prodottoSilenziosa
Rating: 3.6/5
Molto Buono
7.6
productAlt
Miglior lavastoviglie Whirlpool regolabile
Whirlpool WIC 3C26 A
info 1 prodottoIntegrata
info 2 prodottoInstallazione semplice
info 3 prodottoPersonalizzabile
Approfondimento prodotti o servizi
Indice dell'articolo

Quante volte vi sarà capitato di preparare una bella cena, di godervi i momenti insieme ai vostri amici o al vostro partner, per poi ritrovarvi soli, a tarda serata, a dover lavare una montagna di piatti? Questa è una situazione tipica che chiunque, almeno una volta nella vita, ha avuto modo di sperimentare sulla propria pelle. Lavare i piatti manualmente è sicuramente molto efficace, ma rappresenta spesso anche un’incredibile perdita di tempo, oltre che un importante dispendio di energie.

Le lavastoviglie sono perciò la risposta della tecnologia a questo “evento”: un elettrodomestico unico, in grado di lavare, igienizzare e trattare adeguatamente tutte le vostre stoviglie, senza che l’utente primario debba effettivamente muovere un dito. Decidere di comprare una lavastoviglie può perciò essere una scelta importante nella vita di un utente, ma quali sono i brand più importanti per questo genere di dispositivi?

Whirlpool è sicuramente una delle grandi certezze di questo settore. Come abbiamo potuto vedere parlando delle migliori lavatrici Whirlpool, infatti, questo è un brand molto attento alla cura delle persone, offrendo dei servizi sempre molto precisi ed affidabili, anche quando si parla di stoviglie e piatti da lavare.

Nonostante dunque una una lavastoviglie Whirlpool sia sicuramente un prodotto valido, prendere una decisione sicura e ferma può, in certe situazioni, scontrarsi con qualche piccola difficoltà, determinata soprattutto dall’ampia varietà di modelli che il mercato propone giornalmente.

Come uscire dal vortice del dubbio?

Abbiamo deciso di mettere a disposizione degli utenti le nostre conoscenze, andando ad analizzare direttamente le migliori lavastoviglie Whirlpool presenti sul mercato. L’obiettivo, in questo frangente, è molto semplice: vedremo lavastoviglie Whirlpool, opinioni e recensioni precise e professionali, con lo scopo di aiutare l’utente a decidere quale modello acquistare per la propria abitazione.

Uno sguardo più da vicino alle nostre 7 migliori lavastoviglie Whirlpool

1
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool W8I HP42 LSC

Whirlpool W8I HP42 LSC

Miglior lavastoviglie Whirlpool a incasso


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - C
  • Dimensioni - 59,8 x 82 x 55,5 cm

Il primo prodotto che abbiamo deciso di inserire nella sequenza dedicata alle lavastoviglie Whirlpool è un prodotto specifico, che si orienta soprattutto verso una determinata porzione di pubblico per rispondere ad esigenze specifiche dello stesso. Stiamo parlando della Whirlpool W8I HP42 LSC, ossia di una lavastoviglie da incasso standard in grado di soddisfare le esigenze di una famiglia medio-grande, grazie ad un’ottima capacità e a delle prestazioni top.

Parliamo infatti di una lavastoviglie con una capacità di circa 14 coperti, perfetta dunque per la gestione di grandi quantità di stoviglie per coprire grandi quantità di persone (fino a 14, appunto). Un “coperto”, infatti, è l’insieme di stoviglie che servono ad una persona per un pasto completo, e dunque piatto, forchetta/cucchiaio, coltello e bicchiere. La grande capacità è possibile grazie alla presenza di ben 3 cestelli primari, i quali forniscono ampio spazio di gestione.

Interessante, per questo modello, è sicuramente il numero di programmi presenti. Attraverso il pannello di controllo, infatti, è possibile avviare un programma quotidiano, uno di lavaggio intensivo, un programma rapido ed uno dedicato ai cristalli, senza dimenticare i programmi di prelavaggio, manutenzione, rapido,  igienizzante o eco.

Insieme ai programmi spiccano anche le tante funzioni, che arricchiscono l’esperienza con opportunità decisamente interessanti. Troviamo infatti la possibilità di programmare una partenza ritardata, di eseguire un lavaggio a mezzo carico, o ancora di attivare un lavaggio intensivo, per risultati migliori e maggiormente visibili.

  • Pro
  • proRicca di programmi e funzionalità
  • pro75 kWh/100 cicli
  • proSilenziosa
  • Contro
  • controNessuna App
2
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WIO 3O540 PELG

Whirlpool WIO 3O540 PELG

Miglior lavastoviglie Whirlpool con allaccio acqua calda


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - B
  • Dimensioni - 59,8 x 82 x 55,5 cm

La seconda lavastoviglie di Whirlpool che illustriamo nella classifica di oggi è invece uno dei modelli più interessanti in assoluto. La sua seconda posizione è infatti solo “fittizia”, in quanto intesa da noi come intercambiabile con la prima lavastoviglie che abbiamo visto sopra. La Whirlpool WIO 3O540 PELG è infatti una lavastoviglie molto apprezzata dall’utenza, tanto da essere stata selezionata come Scelta di Amazon nel mese di Maggio 2024.

Come in tante altre lavastoviglie dello stesso brand, anche qui ritroviamo la capienza fissa dei 14 coperti pieni. Questo è possibile grazie alla tecnologia brevettata del brand, che permette di inserire fino a 3 cestelli nel vano di carico principale. Se questo aspetto è dunque molto simile a quanto visto precedentemente, c’è comunque da dire che esistono diverse differenze tecniche.

Innanzitutto, infatti, questo modello riesce a proporre un maggiore e migliore risparmio energetico, grazie ad una classe energetica efficiente di livello B. Parliamo dunque di un consumo stimato sui 64 kWh ogni 100 cicli, cosa che permette di ottenere un generoso ritorno mensile in bolletta.

Tra le differenze importanti, poi, troviamo anche la presenza di un allaccio diretto per l’acqua calda. Questo ottimizza i flussi in ingresso, potendo infatti proporre dei programmi speciali dedicati che impiegano proprio l’acqua calda, per una maggiore azione disincrostante. Ritroviamo perciò gli stessi programmi del modello precedente, insieme all’aggiunta di un programma ad attivazione automatica, di un’opzione ad igienizzazione e di lavaggio a doppia faccia.

  • Pro
  • proInossidabile
  • proMolto silenziosa
  • proAd incasso
  • Contro
  • controIl design a incasso può limitare le opzioni di installazione
3
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WFC 3C26 P

Whirlpool WFC 3C26 P

Miglior lavastoviglie Whirlpool con funzioni intelligenti


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - E
  • Dimensioni - 85 x 60 x 59 cm

La terza posizione della nostra guida si colora attraverso un prodotto molto interessante, un po’ diverso rispetto ai modelli visti in precedenza, ma comunque sicuramente utile se considerato all’interno del giusto contesto. Questa lavastoviglie di Whirlpool è infatti stata pensata come un modello freestanding, e dunque molto meno vincolata rispetto ai due prodotti che abbiamo visto nei paragrafi precedenti. Stiamo parlando della Whirlpool WFC 3C26 P, ossia di una lavastoviglie relativamente “economica”, di valore, seppur con qualche compromesso.

Partiamo dalle basi, confermando come anche questo modello riesca ad offrire ben 14 coperti di capacità media. Questo permette al modello di inserirsi facilmente all’interno di abitazioni particolarmente vive, abitate, dove mangiare in tanti è la quotidianità.

Come accennato, poi, questo modello è una lavastoviglie a libera installazione: non sarà necessario dunque vincolarsi all’inserimento all’interno di un mobile, in quanto questa potrà essere liberamente installata dove si preferisce, purché vicino alle necessarie connessioni di rete elettrica ed acqua.

Questo modello ottiene sicuramente una buona attenzione grazie ai vari programmi e funzionalità che mette a disposizione dell’utente. In questo caso, infatti, troviamo la già nota e brevettata tecnologia 6° senso, uno dei must di Whirlpool. Grazie a questa tecnologia, la lavastoviglie regola flusso d’acqua, temperatura e tempi di lavaggio in autonomia, in base allo sporco rilevato sulle stoviglie inserite.

Interessante anche la presenza della POWERCLEAN PRO 30%, funzione che è in grado di rimuovere anche lo sporco più ostinato grazie ai getti posteriori.

Presenti anche programmi come lavaggio cristalli, quotidiano, eco, intensivo, rapido a 30′ e mezzocarico intelligente, che permette di scegliere la zona da trattare spegnendo le altre.

  • Pro
  • proIntelligente
  • proTante funzioni
  • proSilenziosa
  • Contro
  • controClasse energetica bassa
4
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WSIC3M17

Whirlpool WSIC3M17

Migliore lavastoviglie Whirlpool slim


  • Coperti - 10
  • Classe energetica - F
  • Dimensioni - 44,8 x 82 x 55,5 cm

Proseguendo con l’analisi dei migliori prodotti appartenenti a questa fascia, altra lavastoviglie interessante è quella caratterizzata dalla Whirlpool WSIC3M17. In questo specifico caso, seppur con qualche lieve differenza, parliamo di una lavastoviglie simile alla precedente, la quale comincia però a muoversi su piani paralleli già dall’essenziale fattore di forma.

In questo caso, infatti, parliamo di una lavastoviglie slim, la quale cerca dunque di proporre sul mercato una buona lavastoviglie a dimensione ridotte, in modo da aiutare chi sta cercando un prodotto semplice da posizionare e che non occupi troppo spazio nella propria cucina. Questo, sotto un certo punto di vista, rappresenta sicuramente un buon vantaggio, ma in certi casi può sicuramente generare anche dei limiti.

Parliamo infatti di una lavastoviglie da 10 coperti, la prima a scendere di numero rispetto ai modelli precedenti. Per ridurre le dimensioni, infatti, su questo modello sono stati installati 2 cestelli invece che i classici 3.

Al di là di questo aspetto, comunque, ritroviamo buona parte dei classici programmi di lavaggio a cui Whirlpool ci ha abituato nel corso del tempo, includendo la tecnologia sesto senso e programmi intensivi, per delicati e cristalli. A questi programmi, tuttavia, si sommano delle particolari funzioni, che non avremmo mai pensato di ritrovare su questo modello. La lavastoviglie in questione offre infatti degli interessanti sistemi di sicurezza, come il meccanismo Aquastop e l’Overflow, che interrompe il flusso d’acqua in caso di guasti per evitare di allagare la stanza.

  • Pro
  • proDimensioni ridotte rispetto ai modelli classici
  • proSistemi di sicurezza di ottimo livello
  • proPrestazioni molto valide
  • Contro
  • controClasse energetica bassa
5
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WB 6020 PX

Whirlpool WB 6020 PX

Migliore lavastoviglie Whirlpool a semi incasso


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - E
  • Dimensioni - 55,5D x 59,8L x 82H cm

La quinta posizione della nostra classifica dedicata alle migliori lavastoviglie prodotte e lanciate sul mercato da Whirlpool presenta un prodotto leggermente diverso da quelli che solitamente ci si aspetterebbe di incrociare parlando di lavastoviglie, soprattutto in merito ad una determinata caratteristica che lo rende adatto a diversi contesti. Stiamo parlando della Whirlpool WB 6020 PX, ossia di una lavastoviglie a semi incasso.

Rispetto ad una normale lavastoviglie ad incasso, dunque, questo modello presenta il pannello di controllo visibile sulla parte anteriore. Questo consente un accesso facile ai comandi, senza dover aprire lo sportello. Al di là di questa conformazione, che la rende appunto diversa rispetto alla maggior parte dei prodotti che abbiamo già visto, parliamo comunque di una lavastoviglie molto interessante.

Insieme ai classici meccanismi funzionali dati da Whirlpool, infatti, qui troviamo precise ottimizzazioni del motore principale,  il quale riesce a modulare le operazioni con lo scopo di ottenere dei lavaggi incredibilmente silenziosi, più silenziosi della media.

Di conseguenza, in maniera del tutto non fastidiosa, sarà possibile sfruttare la potenza della tecnologia sesto senso, il potere del Power Clean Pro (pulizia con il 30% di forza in più) o la praticità dell’Extra Space, che permette di posizionare in maniera diversa pentole e padelle per ottenere lo spazio per 10 piatti aggiuntivi.

Interessante anche l’opzione Natural Dry, la quale permette di aprire la porta in automatico al termine del lavaggio. Questo consente un’asciugatura del tutto naturale, sicuramente migliore rispetto all’asciugatura artificiale che consuma tempo e risorse energetiche preziose.

  • Pro
  • proSemi-integrata
  • proNatural Dry
  • proPower Clean Pro
  • Contro
  • controCosto alto per l'offerta
6
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WFO 3T141 X

Whirlpool WFO 3T141 X

Miglior lavastoviglie Whirlpool pratica


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - C
  • Dimensioni - 59D x 60L x 85H cm

Quasi alla fine della nostra classifica, il modello che vediamo alla sesta posizione si definisce come un prodotto intelligente, ma al tempo stesso molto semplice, pensato sia per offrire un’esperienza di alto livello che un approccio molto semplice ed intuitivo, ottimo per chi non vuole perdere tempo dietro ad un prodotto complesso o articolato da gestire. La Whirlpool WFO 3T141 X è quindi il prodotto migliore sotto questo aspetto, pensato proprio per ottimizzare l’esperienza dell’utente e renderla il più semplice possibile.

Parliamo di una lavastoviglie a libera installazione, con una capacità generale di 14 coperti ed un’attenzione metodica nei confronti dell’ottimizzazione dei processi. Quest’ottimizzazione si vede infatti nel tipo di funzioni che sono inserite nell’offerta: tecnologia sesto senso, sistema di controllo per evitare fuoriuscite d’acqua, opzioni di utilizzo e meccaniche di programmazione molto semplici ed intuitive.

Tra le opzioni più particolari, per questo modello spicca sicuramente la partenza ritardata, che permette di programmare l’orario di partenza del ciclo di lavaggio con un certo ritardo rispetto al momento in cui avviene l’impostazione. Il ritardo può dunque essere di qualche ora, in modo da ottimizzare altre operazioni e risparmiare sui consumi, cadenzati dall’utente.

Oltre ad essere particolarmente silenziosa, quindi, questo modello è apprezzato da molti anche per la sua efficienza energetica. Con una discreta classe C, infatti, questo modello offre un interessante risparmio, sicuramente migliore rispetto ad altri modelli.

  • Pro
  • proSilenziosa
  • proClasse C
  • proPratica e facile da usare
  • Contro
  • controNessuna funzione particolare
7
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool WIC 3C26 A

Whirlpool WIC 3C26 A

Miglior lavastoviglie Whirlpool regolabile


  • Coperti - 14
  • Classe energetica - E
  • Dimensioni - 59,5 x 57 x 82 cm

Infine, l’ultimo prodotto che abbiamo deciso di esplorare con questa classifica è un altro prodotto semplice, il quale può però rappresentare sicuramente un’ottima idea per molti utenti in cerca di qualcosa di personalizzabile. La Whirlpool WIC 3C26 A è infatti una lavastoviglie molto interessante, la quale propone un approccio custom sfruttando però le principali caratteristiche positive dei prodotti realizzati proprio da Whirlpool.

Anche qui, ritroviamo una capacità di 14 coperti, su una struttura ad acciaio inossidabile che permette di contare su un’incredibile resistenza e durata, soprattutto nei confronti di ruggine o altri danni di questo tipo.

Come anticipato, il carattere preponderante di questo prodotto è proprio la sua possibilità di regolazione, che permette all’utente di regolare in altezza le parti interne dei cestelli, in maniera tale da adattare la vestibilità della macchina a quelle che sono le esigenze di inserimento del momento. Un giorno si potranno quindi prediligere i lavaggi per le padelle ed i wok, passando il giorno successivo alle stoviglie tradizionali, ottimizzando gli spazi per entrambi.

A questa opportunità si sommano poi tutte le classiche tecnologie di Whirlpool, dalla 6° Senso ai programmi di controllo per le fuoriuscite di acqua, per la partenza ritardata e tutto il resto.

  • Pro
  • proSemplicissima nell'utilizzo quotidiano
  • proVestibilità personalizzabile
  • proLe tecnologie basilari di Whirlpool sono incluse
  • Contro
  • controCosto poco bilanciato con l'offerta
  • controClasse energetica bassa

Tabella di comparazione delle lavastoviglie Whirlpool

trofeo
1
trofeo
2
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WIO 3O540 PELG
trofeo
3
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WFC 3C26 P
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WSIC3M17
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WB 6020 PX
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WFO 3T141 X
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool WIC 3C26 A
Coperti
14141410141414
Classe energetica
CBEFECE
Dimensioni
59,8 x 82 x 55,5 cm59,8 x 82 x 55,5 cm85 x 60 x 59 cm44,8 x 82 x 55,5 cm55,5D x 59,8L x 82H cm59D x 60L x 85H cm59,5 x 57 x 82 cm
Peso
30 kg37,5 kg47 kg29,6 kg35,5 kg47 kg35,5 kg
Rumore
42 db40 db46 db47 db46 db41 db46 db
Scrolla qui

Perché scegliere una lavastoviglie Whirlpool?

Nell’immenso e vastissimo mondo degli elettrodomestici, compiere una scelta precisa può spesso rivelarsi complesso, per l’appunto. Scegliere una lavastoviglie Whirlpool è una cosa che accade di frequente tra gli acquirenti, ma perché decidere di acquistare proprio un prodotto appartenente a questo brand? Il lavoro di Whirlpool nel corso degli anni è stato particolarmente premiato, ma quali sono i motivi che giustificano questa grande popolarità di mercato?

migliori lavastoviglie Whirlpool

Innanzitutto, Whirlpool può vantare una storia ultradecennale, un percorso che comincia in un periodo storico lontano e che si sviluppa nel corso dei decenni appunto, espandendo sempre di più il proprio “dominio” e la propria influenza nel contesto della produzione di elettrodomestici.

Bisogna anche dire che i prodotti di Whirlpool sono anche incredibilmente efficienti, permettendo all’utente di compiere una scelta essendo già sicuro dei risultati. In tale certezza convergono fattori come l’affidabilità del brand e le tecnologie adottate, che attualmente rappresentano di certo alcuni dei prodotti migliori presenti sul mercato per questa nicchia di riferimento.

Approfondiamo meglio questi aspetti, per capire il perché dovreste scegliere una lavastoviglie Whirlpool.

 

Affidabilità del marchio

Uno degli elementi che influisce maggiormente sulla decisione di acquistare o meno un prodotto come una lavastoviglie Whirlpool è sicuramente l’affidabilità del marchio.

Come abbiamo detto precedentemente, infatti, Whirlpool è un brand incredibilmente affidabile per quanto riguarda la produzione di elettrodomestici, al punto da poter essere definito come uno dei leader assoluti in questa nicchia di mercato. Quando si effettua un acquisto così importante, tra l’altro, l’affidabilità del brand rientra a pieno diritto tra i fattori da considerare: scegliere un marchio conosciuto ed affidabile è infatti il primo passo per portarsi a casa un articolo di buona qualità, specie nella nicchia di riferimento.

Whirlpool, soprattutto parlando di strumenti come lavastoviglie, lavatrici e simili, è uno dei brand più affidabili in assoluto, il quale deve essere preso assolutamente in considerazione quando si comincia a pensare se acquistare o meno una nuova lavastoviglie.

Scegliere di acquistare Whirlpool è quindi intelligente, in quanto permette di appropriarsi di un prodotto estremamente sicuro, con poche (se non nessuna) sorprese negative.

 

Tecnologie innovative

Un altro motivo che potrebbe giustificare l’acquisto di una lavastoviglie Whirlpool potrebbe sicuramente essere l’adozione, da parte di tale marchio, di tecnologie innovative.

Tecnologie innovative

In tantissimi casi, infatti, le lavastoviglie Whirlpool integrano nella propria offerta tutta una serie di elementi, di caratteristiche e di funzioni, che aggiungono delle opportunità molto interessanti all’utilizzo tradizionale del prodotto. Oltre alle classiche modalità di lavaggio, infatti, i prodotti di Whirlpool aggiungono all’esperienza anche delle tecnologie speciali ed innovative, che tendono a modernizzare l’esperienza.

Tra queste, ad esempio, c’è proprio la tecnologia 6° Senso – vista più volte nella classifica – la quale è in grado di regolare diverse impostazioni di lavaggio sulla base di quello che è lo sporco rilevato su tutte le stoviglie inserite nel cestello di carico principale.

Oltre a questa, altra tecnologia innovativa è data dal Power Clean Pro, il quale è in grado di proporre una pulizia con il 30% di forza in più rispetto ai modelli tradizionali.

Le tante altre tecnologie che arricchiscono l’esperienza potrebbero dunque essere sicuramente un punto a favore.

 

Recensione Lavastoviglie Whirlpool

Prima di andare a vedere da vicino quelle che sono le modalità con cui qualsiasi utente potrebbe cominciare a valutare le diverse lavastoviglie Whirlpool prima di compiere una scelta, abbiamo deciso di fornire una nostra personalissima recensione generale su quelle che sono le lavastoviglie appartenenti a Whirlpool.

Una recensione di questo tipo può infatti essere la chiave per i nostri lettori, in quanto andremo a vedere come si comportano questi prodotti sotto determinati aspetti della loro composizione, come l’efficienza energetica, la gestione dei programmi, della connettività e così via. Attraverso questa recensione, dunque, sarete in modo di farvi una prima generalissima idea di Whirlpool e delle sue lavastoviglie, potendo dunque integrare le informazioni che stiamo per darvi al vostro processo di analisi del prodotto (che vedremo più in là sempre in questa guida).

Possiamo solo anticiparvi che sì: le lavastoviglie di Whirlpool sono prodotti dall’incredibile valore funzionale, con tanti vantaggi rispetto a quelli che potrebbero essere i possibili svantaggi.

Vediamo di scoprire di più insieme.

 

Efficienza energetica e sostenibilità

I primi fattori su cui ci esprimiamo parlando di lavastoviglie Whirlpool sono efficienza energetica e sostenibilità ecologica.

Efficienza energetica e sostenibilità

Si tratta di due aspetti fondamentali, oggi come oggi, in quanto vanno a determinare il rapporto di un prodotto nei confronti dell’ambiente e dei consumi energetici, i quali vanno a gonfiare appunto le spese di operatività previste per un macchinario di questo tipo.

Parlando di efficienza energetica, non si può di certo dire che Whirlpool goda di grandi valutazioni. Ovviamente la situazione non è disastrosa, ma non è nemmeno eccellente come invece succede con le lavatrici Miele, ad esempio. Nel caso delle lavastoviglie Whirlpool, infatti, la classificazione energetica raggiunge al massimo i valori B o C, raramente spingendosi verso la A.

Frequenti sono le lavastoviglie in classe D ed E. Per fortuna, sono pochissimi i modelli in classe F, anche se questi ultimi cercano comunque di bilanciare tale “problematica” offrendo funzioni che mirano al minor consumo ed alla sostenibilità.

Whirlpool è infatti un brand che tiene all’ambiente, e che oltre a realizzare prodotti ecologicamente sostenibili, cerca di inserire funzioni utili al risparmio ed all’ecologia. Ci sono tanti modelli, infatti, che permettono di risparmiare risorse come acqua e corrente, ottimizzando le prestazioni in certi punti per ridurre i costi e gli sprechi.

 

Programmi di lavaggio specializzati

Tra i punti che vanno menzionati parlando di lavastoviglie Whirlpool non possiamo di certo tralasciare i programmi di lavaggio specializzati.

Sotto questo aspetto, le lavastoviglie di Whirlpool si comportano in maniera ottima, offrendo sempre almeno tutti i programmi di lavaggio essenziali. Tra questi, ad esempio, figurano programmi dedicati ai cristalli, alle stoviglie delicati, al lavaggio con acqua calda o fredda, così come non mancano i programmi eco o quelli rapidi.

In tanti casi, però, a questi programmi si sommano anche delle funzioni aggiuntive, che vanno ad allargare l’approccio generale offrendo delle programmazioni diverse e di spicco importante. Tra queste, ad esempio, ricordiamo i programmi a partenza ritardata, così come quelli automatici o i programmi a lavaggio multizona, che ottimizzano gli spruzzi di acqua permettendo un risparmio intelligente ed un miglioramento delle prestazioni in specifiche zone della lavastoviglie.

Si genera perciò una vasta offerta di opzioni, che permettono agli utenti di scegliere il prodotto più conforme ai propri bisogni.

 

Garanzia e assistenza

In una recensione di questo genere, non può mancare un parere diretto su fattori come garanzia ed assistenza.

Garanzia e assistenza

In generale, Whirlpool adotta sempre la medesima politica in fatto di garanzie, proponendo infatti la possibilità di assicurare gratuitamente il proprio acquisto per due anni dal momento di acquisto. Durante questi 24 mesi, quindi, l’utente possiede un prodotto in valida garanzia, che è possibile sostituire nel momento in cui dovessero verificarsi dei particolari problemi.

La garanzia, come fanno tutti i marchi di questo tipo, è estensibile fino a qualche anno in più, semplicemente acquistando la licenza direttamente dal rivenditore.

L’assistenza è disponibile via telefono e permette agli utenti di contattare dei periti esperti per qualsiasi esigenza dovessero avere bisogno.

 

Opinioni dei clienti

In base a quanto affermato da Trustpilot, le lavastoviglie di Whirlpool sono votate dagli utenti con una media di 4,2 stelle su 5, il ché rappresenta sicuramente un’ottima votazione generale. Questo è un valore molto importante per il brand, in quanto rafforza maggiormente la sua affidabilità e la sua reputazione.

In linea generale, dunque, gli utenti sono parecchio soddisfatti della propria esperienza nelle mani di Whirlpool. Sono spesso elogiati il sistema di assistenza e le meccaniche tecnologiche dei prodotti, così come anche i prezzi ricevono spesso dei complimenti, soprattutto nel rapporto qualità/prezzo. Gli utenti apprezzano molto anche l’ampia varietà di modelli offerta dall’azienda, cosa che non è sempre possibile in certi contesti.

Ovviamente esistono però anche delle recensioni negative, che sottolineano come l’efficienza energetica sia spesso bassa, o come la durata del prodotto generale risulti comunque un po’ inferiore rispetto a quella proposta da altri marchi.

Tutto sommato, comunque, Whirlpool è un brand che viene sicuramente promosso da parte degli utenti.

 

Come scegliere la migliore lavastoviglie Whirlpool

Eccoci quindi arrivati alla fase finale di questa guida all’acquisto diretta sulle migliori lavastoviglie Whirlpool attualmente presenti in commercio. Scegliere una lavastoviglie di questo brand, nonostante tutte le informazioni che abbiamo già raccolto fino ad ora, potrebbe ancora risultare complesso per molti, generando quindi delle difficoltà nella presa di una decisione.

Come scegliere la migliore lavastoviglie Whirlpool

Al fine di agevolare chi legge i nostri contenuti, dunque, stiamo per vedere un percorso semplice ed abbastanza veloce per capire come scegliere la migliore lavastoviglie Whirlpool, andando infatti ad esaminare 4 elementi chiave che permettono di capire come una lavastoviglie possa effettivamente comportarsi una volta posta sotto sforzo.

Attraverso questi punti, dunque, l’utente sarà in grado di valutare dinamiche specifiche del prodotto, e di paragonarle a quelle che sono le proprie esigenze o i propri bisogni di operatività.

All’interno di tale percorso di valutazione rientrano perciò elementi come dimensioni e capacità, caratteristiche e funzioni, classe energetica e funzionalità.

 

Dimensioni e capacità

Il primo fattore da andare a valutare con importante attenzione è quello relativo a dimensioni e capacità.

Le dimensioni di una lavastoviglie sono fondamentali nell’analisi pre-acquisto, in quanto mostrano chiaramente all’utente quanto spazio andranno ad occupare all’interno di un’abitazione. Per questo, consigliamo sempre di misurare con un certo anticipo lo spazio personale in cui si prevede di inserire la lavastoviglie, potendo perciò cominciare la ricerca già coscienti dei propri limiti di spazio.

Questa considerazione va fatta in maniera molto più pedissequa quando si parla di lavastoviglie ad incasso, che devono perciò adattarsi alle forme di un mobile preciso per l’inserimento diretto.

Contemporaneamente, dovreste pensare di valutare anche la capacità.

La capacità di una lavastoviglie non è altro che lo spazio interno, il massimo dedicabile all’inserimento delle stoviglie. La capacità si misura in coperti: un coperto singolo fa riferimento alle stoviglie necessarie al fine di soddisfare un pasto completo per una persona. Questo significa che, ogni coperto, includerà piatto, bicchiere e posate per una persona.

Cercate di optare per una lavastoviglie che copra almeno il numero esatto di coperti per quante persone abitano l’immobile: ovviamente, un numero maggiore permette di avere una maggiore flessibilità, soprattutto quando si ospitano persone a pranzo o cena.

 

Classe energetica

La classe energetica è un altro fattore importantissimo per quanto riguarda la valutazione di una lavastoviglie Whirlpool. Attraverso la classe energetica, infatti, l’utente è in grado di valutare quella che è l’efficienza energetica di un prodotto, e dunque il suo rapporto con l’energia ed i consumi.

Classe energetica e consumi

La classe energetica è infatti una classificazione vera e propria, una votazione, la quale va a valutare un elettrodomestico in base al modo in cui gestisce l’energia. Una classe elevata (come ad esempio una A o una B) identifica quindi un elettrodomestico che permette di risparmiare enormemente in bolletta e sui costi, riducendo contemporaneamente anche l’impatto ambientale generato dal suo utilizzo.

Al contrario, una classe bassa (F), potrebbe significare un prodotto con delle problematiche energetiche, al massimo dei consumi e dell’impatto ambientale.

 

Funzionalità smart e aggiuntive

Infine, l’ultimo aspetto da non dimenticare durante un’analisi di questo genere sono le funzionalità smart, così come quelle aggiuntive.

Le funzioni smart sono tutte quelle funzioni che permettono ad un elettrodomestico di funzionare in maniera intelligente, sfruttando le più moderne novità del settore. Tra queste funzioni rientrano dunque ad esempio la connettività smart, la presenza di moduli Wi-Fi o la possibile compatibilità del prodotto con un’applicazione, che permette ad esempio di monitorare e controllare a distanza l’articolo, o di impartire comandi vocali attraverso il proprio assistente preferito.

A queste funzioni si sommano quindi le funzioni aggiuntive, che arricchiscono le opzioni di base e rendono l’intero pacchetto più completo. Tra queste funzioni, ad esempio, rientrano opzioni come il peso del carico o la rilevazione della quantità di sporco, la regolazione automatica di acqua e altre risorse e tanto altro ancora.

La presenza di queste caratteristiche speciali offre un prodotto più completo, e sicuramente un’esperienza più stratificata.

 

Consigli per la cura della tua lavastoviglie Whirlpool

Concludiamo la nostra guida all’acquisto dedicata alle migliori lavastoviglie Whirlpool con una serie di consigli per la cura del prodotto. La manutenzione è infatti un procedimento essenziale nella cura costante di un elettrodomestico di questo tipo, in quanto offre all’utente la possibilità di allungare la durata utile della macchina, potenziando notevolmente il livello di risposta nel corso del tempo.

Tra i consigli più comuni ricordiamo:

  • Pulizia regolare: esegui una pulizia coerente e periodica del filtro, anche mensilmente, usando l’acqua corrente. Non trascurare i fori dei bracci irroratori, così come le guarnizioni della porta;
  • Adotta solo detergenti che siano compatibili con il lavaggio in lavastoviglie. Altri prodotti potrebbero danneggiare l’articolo;
  • Non sovraccaricare il dispositivo, mettendo o piatti più sporchi in basso e gli oggetti delicati in alto;
  • Esegui un ciclo di lavaggio a vuoto, quando disponibile sotto la voce “manutenzione” tra le opzioni di lavaggio;
  • Lascia la porta socchiusa tra i diversi cicli, con lo scopo di migliorare la circolazione dell’aria e prevenire odori;
  • Verifica i vari componenti della lavastoviglie ed assicurati che non ci siano danni troppo evidenti o pericolosi.

faq
Domande Frequenti

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.