Torna indietro

Migliori lavasciuga da incasso: le 5 TOP del 2024

Migliori lavasciuga da incasso: le 5 TOP del 2024

Top 5 lavasciuga da incasso selezionate da Comprissimo.it

Rating: 5.0/5
Eccellente
9
productAlt
Migliore lavasciuga da incasso DualCare
Electrolux EW7W474Bl
info 1 prodottoProfonda più di mezzo metro
info 2 prodottoTecnologia SensiCare
info 3 prodottoBuona capacità
Rating: 4.6/5
Ottimo
8.8
productAlt
Migliore lavasciuga da incasso intelligente
Candy CBDO485TWME/1-S
info 1 prodottoProdotto ecologicamente sostenibile
info 2 prodottoWi-Fi
info 3 prodottoCertificato
Rating: 4.4/5
Ottimo
8.5
productAlt
Migliore lavasciuga da incasso con Stop&Add
Hotpoint BI WDHG 861485 EU
info 1 prodottoRisciacquo potente
info 2 prodottoLinea di prodotti ottimi
info 3 prodottoDigital motion
Rating: 4.2/5
Molto Buono
8.2
productAlt
Migliore con mantenimento della freschezza
Whirlpool BIWMWG91485
info 1 prodottoLava 1 kg di capi in 45 minuti
info 2 prodottoTecnologia brevettata
info 3 prodottoSilenziosa
Rating: 4.0/5
Molto Buono
8
productAlt
Migliore lavasciuga da incasso professionale
Smeg LSIA127
info 1 prodottoSistema Aquastop
info 2 prodottoIntegrata
info 3 prodottoCompleta e potente
Approfondimento prodotti o servizi
Indice dell'articolo

Il mondo degli elettrodomestici per la casa è un mondo vasto, ricco di opportunità e di possibilità, ognuna delle quali permette di offrire all’utente la cosa giusta al momento giusto. All’interno di una qualsiasi casa, infatti, sono tante le attività che si presentano gestibili attraverso un elettrodomestico, soprattutto nel momento in cui esistono prodotti a sufficienza per coprire un po’ tutte le necessità.

Nel corso delle nostre guide, abbiamo più volte parlato di lavasciuga, e di prodotti affini legati alla gestione del bucato, come le lavasciuga a pompa di calore. Rimanendo sempre nello stesso ambito, tuttavia, esiste un’altra importante categoria di lavasciuga, le quali hanno un ruolo chiave molto specifico soprattutto all’interno di certi casi.

Le lavasciuga da incasso sono infatti una versione un po’ diversa di lavasciuga rispetto a quella tradizionale, in quanto non fanno altro che modificare il proprio aspetto fisico rendendosi perfette solo per un’installazione dedicata, all’interno di una nicchia ricavata in mobilia o in muratura.

Di conseguenza, le lavasciuga da incasso sono progettate essenzialmente per aiutare l’utente nella creazione di un ambiente uniforme, omogeneo, senza soluzione di continuità e con un aspetto lineare che sembra “nascondere” gli elettrodomestici che lo compongono. Non a caso, in commercio è possibile rintracciare la stessa conformazione anche per lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie e frigoriferi, fornendo dunque la possibilità di costruire un piccolo ambiente nascosto che sia più gradevole e continuativo esteticamente.

Al di là della loro funzione prettamente estetica, dunque, le lavasciuga da incasso sono prodotti altrettanto complessi, ognuna delle quali garantisce prestazioni e funzioni sempre diverse.

Per facilitare il processo di scelta, abbiamo deciso di analizzare le migliori lavasciuga da incasso presenti sul mercato attuale, proponendo la nostra personale classifica.

Uno sguardo più da vicino alle nostre 5 migliori lavasciuga da incasso

1
Electrolux Chillflex PRO 11

Electrolux EW7W474Bl

Electrolux EW7W474Bl

Migliore lavasciuga da incasso DualCare


  • Capacità - 7 + 4 kg
  • Dimensioni - 77D x 67L x 78H cm
  • Peso - 73 kg

La prima lavasciuga da incasso di cui discutiamo apertamente all’interno di questa iniziale classifica dei migliori prodotti connessi è la lavasciuga da incasso Electrolux EW7W474Bl. Questa è una lavasciuga dall’aspetto tradizionale, a carico frontale, che si propone in commercio come una soluzione quasi professionale e di alto livello, sia nelle prestazioni generali che nell’offerta comune.

Parliamo di una lavasciuga con un ottimo rapporto di capacità, caratterizzato da ben 7 kg per la funzione lavatrice e da altri 4 kg per quella da asciugatrice. Questa distribuzione dei livelli di capacità identifica una buona lavasciuga, ottima per famiglie medie che non hanno troppe pretese in fatto di carichi voluminosi.

Una delle cose più interessanti proposte da questo prodotto è dunque la presenza della tecnologia DualCare: grazie a questa implementazione, la lavasciuga in questione può esaminare e scansionare il peso del carico e la tipologia di tessuti che lo compongono, andando quindi poi a regolare automaticamente la temperatura adottata ed i movimenti del cesto. Ogni capo viene dunque trattato in maniera personalizzata, con lo scopo di preservarne le caratteristiche e la forma originale.

In diretta connessione a questo elemento troviamo anche la tecnologia SensiCare che, sulla base delle dimensioni del carico, lavora sull’adeguamento dei tempi di trattamento, fornendo una cura maggiore e più precisa.

Le prestazioni sono dunque precise ed affidabili, anche grazie ad una velocità di centrifuga che raggiunge le 1600 rotazioni al minuto.

  • Pro
  • proAdattabile alle tipologie di capo
  • proTecnologia SensiCare
  • proBuona capacità
  • Contro
  • controPrezzo
2
Candy CMDDS

Candy CBDO485TWME/1-S

Candy CBDO485TWME/1-S

Migliore lavasciuga da incasso intelligente


  • Capacità - 8 + 5 kg
  • Dimensioni - 53D x 60L x 82H cm
  • Peso - 66 kg

In seconda posizione, seppur di certo non per importanza (visto che si tratta comunque di prodotto molto valido), troviamo un prodotto che è stato realizzato ed immesso sul mercato da uno dei brand più conosciuti e famosi di questo settore, soprattutto quando si parla di prodotti come lavasciuga, lavatrici ed asciugatrici di questo genere. Abbiamo dunque selezionato la lavasciuga Candy CBDO485TWME/1-S, ossia una lavasciuga speciale e molto particolare nelle sue funzioni.

In questo caso, parliamo di un modello poco più capiente rispetto al precedente, con una capienza stimata sugli 8 kg per la funzione di lavatrice e di 5 kg per quella da asciugatrice. Al di là di questo elemento, comunque, parliamo di un modello che si differenzia particolarmente dalla concorrenza, soprattutto grazie alla sua importante componente smart.

Rispetto a quanto non fatto da altri marchi simili, infatti, questa lavasciuga offre opzioni di connettività intelligente, dati dalla presenza di moduli Wi-Fi e Bluetooth. Attraverso questi, è possibile collegare direttamente la lavasciuga all’applicazione Candy Simply-Fi, la quale conferisce all’esperienza delle modalità di utilizzo aggiuntive. Attraverso l’app si ha dunque un controllo completo dell’esperienza, che si differenzia notevolmente dalla concorrenza.

Sarà possibile quindi impartire comandi o verificare lo stato dell’operazione, modificando le impostazioni principali tra i 16 programmi offerti dal prodotto base.

Un’esperienza completa e molto semplice, degna del brand di appartenenza.

  • Pro
  • proSmart
  • pro16 programmi
  • proPartenza ritardata anche da remoto
  • Contro
  • controLe scorte si esauriscono spesso in fretta
3
Hotpoint NT M11 91WK

Hotpoint BI WDHG 861485 EU

Hotpoint BI WDHG 861485 EU

Migliore lavasciuga da incasso con Stop&Add


  • Capacità - 8 + 5 kg
  • Dimensioni - 54,5 x 64,5 x 89 cm
  • Peso - 70,6 kg

A chiudere il primo terzetto della classifica di oggi ci pensa un altro prodotto molto interessante, appartenente ad un altro dei grandi colossi relativi alla produzione di elettrodomestici per la casa. La lavasciuga da incasso Hotpoint BI WDHG 861485 EU è infatti una lavasciuga molto interessante, sotto diversi punti di vista, che nonostante si offra in dinamiche piuttosto tradizionali per questo settore, riesce comunque ad offrire qualche funzione in più rispetto alla concorrenza.

Partiamo come sempre dalla capacità: anche qui, ritroviamo valori di 8 kg per il lavaggio e di 5 kg per l’asciugatura, valori che pongono questo dispositivo sul livello intermedio del mercato. A questi valori si somma anche una buonissima centrifuga, la quale è in grado di raggiungere i 1400 giri al minuto.

Questa caratteristica snellisce in maniera importante i tempi di attesa, specie tra un processo e l’altro, rendendo l’utilizzo molto più veloce e versatile.

I punti di forza di questo modello sono però dettati, appunto, dalle tecnologie che si ritrovano installate sul corpo principale. Prima tra tutte, spicca sicuramente la tecnologia Stop&Add, la quale permette di aggiungere dei capi anche quando il ciclo è già stato avviato. A tale tecnologia si aggiunge anche l’opzione nota come Digital Motion: questa non fa altro che garantire un lavaggio delicato, mantenendo tuttavia toni importanti, forti ed efficaci.

Design elegante e piuttosto moderno, concepito per inserirsi all’interno della maggior parte degli arredamenti compatibili.

  • Pro
  • proDigital motion
  • proStop&Add
  • proNon troppo pesante
  • Contro
  • controPoco smart
4
Whirlpool PACW29CO

Whirlpool BIWMWG91485

Whirlpool BIWMWG91485

Migliore con mantenimento della freschezza


  • Capacità - 7 + 4 kg
  • Dimensioni - 54,5 x 59,5 x 81,5 cm
  • Peso - 70,6 kg

Continuando nella nostra esplorazione specifica del mondo delle lavasciuga da incasso, un altro prodotto molto interessante e che potrebbe sicuramente attirare determinate tipologie di utente è la lavasciuga Whirlpool BIWMWG91485. Questa è una lavasciuga piuttosto tradizionale, ad impianto incasso, la quale è pensata per essere inserita soprattutto in contesti di bagno.

Dalla capacità media, questo prodotto si inserisce perfettamente all’interno di famiglie medie, non troppo voluminose, con esigenze controllate che non si puntano mai verso carichi eccessivi. Ogni singolo carico verrà dunque trattato con estrema attenzione, anche grazie alle varie tecnologie che sono state selezionate per questo modello.

Una delle più importanti implementazioni in questo modello è la tecnologia 6° senso. Grazie a questa, infatti, la lavasciuga è in grado di scansionare il carico rilevato all’interno del dispositivo, andando poi ad adattare le meccaniche di lavaggio ed asciugatura a quelle che sono le rilevazioni della macchina. Si vanno dunque a impostare limiti per il consumo delle risorse, limitando lo spreco di acqua o di corrente elettrica.

Insieme a questa opzione c’è anche l’opportunità di mantenere freschi i capi appena trattati sul lungo periodo, anche fino a 6 ore dopo la conclusione del ciclo.

Il motore inverter ottimizza tutti questi processi, offrendo contemporaneamente un’esperienza silenziosa ed estremamente semplice da controllare.

  • Pro
  • proBrand affidabile
  • proSilenziosa
  • proEstetica moderna
  • Contro
  • controPrezzo
5
smeg

Smeg LSIA127

Smeg LSIA127

Migliore lavasciuga da incasso professionale


  • Capacità - 7 + 4 kg
  • Dimensioni - 596x820x560 mm
  • Peso - 60 kg

La quinta posizione si caratterizza per l’inserimento di un’altra lavasciuga molto interessante e particolare, il cui marchio produttore non è tuttavia noto come quelli che abbiamo menzionato nelle righe precedenti. In questo specifico caso, infatti, stiamo parlando di Smeg LSIA127, ossia di una lavasciuga da incasso a scomparsa totale, la quale si posiziona all’interno del mercato di riferimento per i prodotti di tipo professionale e ad altissima qualità.

In questa situazione, quindi, ci troviamo a parlare di una macchina completa sotto diversi punti di vista, la quale offre tutte le dinamiche essenziali che dovrebbero essere presenti in un prodotto del genere. Parliamo infatti di una lavasciuga a carico frontale che è in grado di raggiungere le 1200 rotazioni al minuto, offrendo dunque una centrifuga di ottimo livello e perfetta per velocizzare i tempi di trattamento, soprattutto alla conclusione del lavaggio.

Questo modello include perciò principalmente dei comandi di tipo elettronico, i quali permettono l’accesso ad oltre 15 programmi di trattamento per i vari capi di abbigliamento che possono avvicendarsi all’interno della macchina.

Il programma Eco 40-60 è progettato per lavare i capi in modo efficiente a temperature intermedie, mentre i programmi “cotone” sono specifici per diversi gradi di temperatura e per la gestione del cotone, rispettivamente a 20, 40, 60 e 90 gradi.

Anche presente un comodo programma Mix a 30 gradi, il quale è ideale per carichi misti con capi di diversi materiali. Sono anche disponibili dei programmi dedicati ai capi sintetici, a 30 e 40 gradi, che sono ottimizzati per i tessuti con fibre sintetiche non naturali. Troviamo quindi anche il programma “Lana Freddo”, il programma “Delicati 30 gradi” e le funzioni scarico + centrifuga e risciacquo.

  • Pro
  • proTanti programmi
  • proEsteticamente moderna
  • proCompleta e potente
  • Contro
  • controCosto altissimo

Tabella di comparazione delle lavasciuga da incasso

trofeo
1
trofeo
2
Candy CMDDSproductAlt
Candy CBDO485TWME/1-S
trofeo
3
Hotpoint NT M11 91WKproductAlt
Hotpoint BI WDHG 861485 EU
Whirlpool PACW29COproductAlt
Whirlpool BIWMWG91485
Capacità
7 + 4 kg8 + 5 kg8 + 5 kg7 + 4 kg7 + 4 kg
Dimensioni
77D x 67L x 78H cm53D x 60L x 82H cm54,5 x 64,5 x 89 cm54,5 x 59,5 x 81,5 cm596x820x560 mm
Peso
73 kg66 kg70,6 kg70,6 kg60 kg
Classificazione
Classe AClasse DClasse BClasse DClasse A
RPM
16001400140014001200
Scrolla qui

Cosa Sono e Come Funzionano le Lavasciuga da Incasso?

Abbiamo perciò compreso quelle che sono le dinamiche principali delle lavasciuga da incasso, esplorando proprio i modelli migliori e più semplici da reperire in commercio. Nonostante dunque la nostra illustrazione dovrebbe aver chiarito tutti i punti “oscuri” all’interno di questo argomento, è chiaro che alcuni utenti potrebbero ancora mostrare delle incertezze precise.

migliori lavasciuga da incasso

Di conseguenza, ricominciamo dalle basi: cosa sono le lavasciuga da incasso, e come funzionano?

Le lavasciuga, in generale, sono degli elettrodomestici per la casa che uniscono, nello stesso prodotto, le funzioni tipiche di una lavatrice e di un’asciugatrice, eliminando dunque l’esigenza di dover installare per forza due elettrodomestici ingombranti nella propria casa. Quando si parla di lavasciuga da incasso, dunque, si identificano quei modelli di lavasciuga concepiti per essere installati all’interno di nicchie e cunette apposite, realizzate in mobili o costruzioni che sono pensati proprio per accogliere questi elettrodomestici.

Vengono perciò “incassate” all’interno di una struttura portante, spesso dotata di sportello, cosa che permette di nascondere alla vita lo strumento e rendere l’ambiente più omogeneo e continuativo, bello da vedere.

Il funzionamento delle lavasciuga da incasso, tralasciando proprio le fasi di installazione quindi, è praticamente identico a quello di una normalissima lavasciuga.

 

Vantaggi dell’utilizzo delle Lavasciuga da Incasso

La comprensione del mondo delle lavasciuga da incasso passa anche per l’esplorazione di quelli che sono i vantaggi, determinati spesso e volentieri dalle caratteristiche intrinseche di questo incredibile strumento. Quali sono, perciò, i vantaggi che scaturiscono dall’utilizzo di una lavasciuga da incasso?

  • Risparmio di spazio: ogni lavasciuga da incasso è progettata per essere installata all’interno di mobili o armadi della cucina o del bagno. Ciò consente di risparmiare spazio prezioso, il quale viene già ampiamente risparmiato grazie alla possibilità di acquistare un prodotto 2 in 1. (Il risparmio di spazio è possibile anche con le migliori asciugatrici slim);
  • Estetica: le lavasciuga da incasso prediligono l’aspetto estetico dell’ambiente, favorendo una migliore integrazione all’interno delle varie stanze predisposte. Questo aspetto contribuisce ad un aspetto più ordinato e armonioso. Spesso, questi dispositivi possono essere seguiti dalla presenza di un pannello frontale, che può essere coordinato con i mobili circostanti per migliorarne ulteriormente l’estetica;
  • Efficienza: tantissimi modelli di lavasciuga da incasso sono stati costruiti in un’ottica di efficienza energetica, proponendo classi di ottimo livello e funzionali per tantissime tipologie di utente;
  • Comodità: possedere un prodotto che lava ed asciuga contemporaneamente offre un livello di comodità inarrivabile da altri strumenti simili.

 

Differenze tra Lavasciuga da Incasso e Modelli Freestanding

Le lavasciuga sono dunque prodotti estremamente specifici, che con la caratteristica “da incasso” acquisiscono un tono di specificità ancora maggiore. Proprio per questo motivo, prima di andare a vedere come effettuare una concreta scelta per sé stessi, è fondamentale comprendere le differenze più importanti che intercorrono tra i modelli a installazione libera e quelli da incasso.

Differenze tra Lavasciuga da Incasso e Modelli Freestanding

In parole semplici, dunque, le differenze si trovano principalmente in:

Installazione:

  • La lavasciuga da incasso viene installata in un mobile specifico, il quale possiede una nicchia appositamente pensata per includere uno strumento di questo tipo. Deve quindi essere correttamente allineata e fissata al mobile, in maniera tale che venga completamente nascosta ad occhi indiscreti;
  • La lavasciuga freestanding è detta “a installazione libera”, proprio perché può essere posizionata dove meglio si preferisce. L’importante è che, durante l’installazione, si possano garantire tutte le connessioni fondamentali al suo funzionamento. Queste sono sicuramente di maggiore impatto visivo, poiché non vengono “nascoste”, anche se sono sicuramente più semplici da posizionare, in quanto non possiedono vincoli di sorta;

Capacità:

  • Le lavasciuga da incasso offrono spesso un valore ridotto in termini di capacità, riduzione dovuta principalmente alla necessità di snellire le dimensioni per il modulo ad incasso;
  • Le lavasciuga classiche hanno invece una capacità spesso maggiore.

Costi:

  • Le lavasciuga da incasso hanno costi piuttosto alti sul mercato;
  • Le lavasciuga tradizionali riducono questa spesa.

 

Come Scegliere la Lavasciuga da Incasso

Andiamo dunque adesso all’argomento per molti centrale di questa guida all’acquisto.

Quando si sta per acquistare un nuovo elettrodomestico, infatti, il dubbio di molti riguarda principalmente il modello da selezionare. Visto e considerato che, soprattutto quando si parla di lavasciuga da incasso si parla di modelli spesso molto simili tra loro (proprio per via della natura condivisa dovuta all’impianto di installazione), prendere una scelta decisiva può risultare complesso.

Proprio per motivi come questo, dunque, sapere come eseguire una valutazione concreta del prodotto assume un ruolo chiave in questo percorso, poiché aiuta nella restrizione del raggio di interesse portando l’utente ad una possibilità di scelta più semplice.

Tale valutazione deve però essere condotta nella maniera corretta, andando ad esaminare da vicino quelli che sono i fattori essenziali legati all’esperienza con un prodotto specifico. Nel caso delle lavasciuga da incasso, dunque, questa valutazione si traduce nell’esame di ben 3 fattori, i quali hanno un peso importante nella determinazione di prestazioni e valore dell’elettrodomestico.

 

Dimensioni e Capacità

Il primo elemento che costituisce metro di analisi per la scelta della propria migliore lavasciuga da incasso è quello relativo alle dimensioni ed alla capacità.

Dimensioni e Capacità

Le dimensioni, mai come in questo caso, sono infatti un aspetto cruciale delle lavasciuga da incasso, proprio per via della loro natura vincolata al mobile che le ospiterà. In questo contesto, infatti, sarà importantissimo scegliere un prodotto che sarà compatibile con il mobile e la nicchia che dovrà contenerlo, in maniera tale da procedere con un’installazione semplice e senza troppe problematiche, dovute spesso ad errori di calcolo.

Prima di acquistare alla cieca, perciò, informatevi sulle dimensioni massime che il vostro mobile potrà ospitare, in maniera tale da acquistare solo un prodotto che effettivamente combacia con le vostre possibilità di spazio.

Contemporaneamente, non dovrete trascurare nemmeno la capacità. Come sappiamo, questa permette di capire la quantità di capi d’abbigliamento che una lavasciuga è in grado di gestire contemporaneamente. Nel caso di dispositivi di questo tipo, tuttavia, bisogna far riferimento a ben due valori di capacità: uno dedicato alla funzione “lavatrice” e l’altro dedicato a quella “asciugatrice”.

Di solito, le lavasciuga da incasso offrono rapporti 7 + 4 o 8 + 5, in base al modello.

 

Consumo Energetico e Efficienza

Altro fattore con decisa importanza per la decisione finale è quello connesso a consumo energetico ed efficienza.

Il consumo energetico di una lavasciuga da incasso, così come la sua efficienza energetica, è un elemento che può essere determinato attraverso l’esame della classificazione energetica. La classificazione non è altro che una votazione tecnica che viene attribuita a prodotti di questo genere, proprio per offrire agli utenti una panoramica di buon livello sul rapporto energetico del prodotto.

Un voto alto nella classificazione significa automaticamente anche un prodotto energeticamente valido, in grado di offrire un consumo ridotto ed un minore impatto sull’ambiente circostante.

La classificazione energetica è perciò un valore dalla A alla F, dove la A è appunto il valore maggiore e la F quello minore.

Inutile dire che, quando possibile, consigliamo sempre di orientarsi verso prodotti di classe A, per migliorare l’apporto energetico della propria abitazione.

 

Funzionalità e Programmi Disponibili

Infine, l’ultimo grande argomento da analizzare con attenzione prima di scegliere riguarda funzionalità e programmi disponibili nel prodotto.

Funzionalità e Programmi Disponibili

Le funzionalità sono tutte quelle opzioni di contorno che arricchiscono l’azione di una lavasciuga, offrendo dinamiche che tendono a migliorare prestazioni, esperienza, risultato o usabilità. Tra le funzioni più comuni, ad esempio, ricordiamo la partenza ritardata, che consente di programmare la partenza del ciclo con un ritardo di qualche ora rispetto al momento di carico effettivo. Altra funzione molto utile è quella dell’igienizzazione tramite vapore, molto comune in prodotti del genere.

Insieme alle funzioni, tuttavia, cercate di non trascurare i programmi disponibili.

I programmi sono invece quell’insieme di impostazioni che offrono un metodo specifico di lavaggio o asciugatura. Per fare un esempio, un programma tipico è quello dedicato ai delicati, che imposta automaticamente temperatura, flusso e movimenti proprio per trattare nella maniera adeguata i capi delicati.

Scegliete un elettrodomestico che offra un buon numero di programmi, così da offrire una buona versatilità ed un ottimo livello in risposta.

 

Manutenzione e Cura delle Lavasciuga da Incasso

Concludiamo la nostra guida diretta sulle lavasciuga da incasso con qualche informazione in merito a manutenzione e cura del prodotto.

Nonostante in molti trascurino questo aspetto, infatti, la manutenzione e la cura della lavasciuga sono due aspetti imprescindibili del prodotto, in quanto aiutano direttamente nella durata e nella longevità del prodotto stesso. D’altronde, non si parla di certo di operazioni molto complesse, quanto più di situazioni che occorrono in maniera del tutto periodica, e che gli utenti dovrebbero eseguire regolarmente per mantenere il chiaro funzionamento del prodotto.

Abbiamo quindi raccolto qualche consiglio utile per la manutenzione della lavasciuga, con lo scopo di offrire agli utenti una visione chiara del lavoro che sarà necessario – di tanto in tanto – con il proprio elettrodomestico.

 

Consigli per la Manutenzione Regolare

Vediamo quindi i consigli migliori per una manutenzione regolare:

  1. Filtro: cerca di osservare regolarmente e pulire il filtro della lavasciuga. Questo cattura infatti i capelli, i fili e gli altri detriti che potrebbero ostruire il drenaggio dell’acqua;
  2. Condensatore: se la lavasciuga segue un metodo a condensazione, controlla periodicamente il condensatore. Rimuovi eventuali accumuli di polvere o sporco con un aspirapolvere o un pennello morbido;
  3. Scarico: anche il tubo di scarico dev’essere controllato con una certa periodicità. Puliscilo per garantire un corretto drenaggio dell’acqua;
  4. Cestello: esamina il cestello dopo ogni lavaggio, con lo scopo di rimuovere peli e pelucchi che possono depositarsi in giro. Assicurati di controllare anche le guarnizioni di gomma intorno all’oblò, e puliscile se sporche;
  5. Cerca di evitare il sovraccarico, mantenendoti sempre nei limiti di capacità;
  6. Ventilazione: garantisci una buona circolazione dell’aria, facendo in modo che la lavasciuga sia ben ventilata durante il funzionamento. Verifica che non ci siano ostacoli intorno alle prese d’aria e alle aperture di ventilazione.

faq
Domande Frequenti

Staff di Comprissimo

Comprissimo.it è la tua guida fidata per le scelte migliori. Siamo una piattaforma di comparazione dedicata a semplificare le tue decisioni, offrendoti classifiche e recensioni di prodotti e servizi di alta qualità. Il nostro team di esperti lavora instancabilmente per garantirti risparmi di tempo, denaro e problemi, in modo che tu possa fare scelte informate con fiducia.